Come importare file PDF su iPad

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il tablet è un dispositivo che non può mancare nelle nostre abitazioni. Uno dei migliori è senza alcun dubbio il prodotto di punta della Apple, l'iPad. In formato classico o mini, questo gioiello tecnologico ci offre un Sistema Operativo accessibile e con un'interfaccia grafica molto elegante nella propria semplicità. Si tratta quindi di un tablet all'avanguardia, ricco di funzionali applicativi. Sapevate che tra le diverse funzioni dell'iPad si trova una funzione in grado di importare file PDF? Ebbene, grazie alla seguente pratica guida, scopriremo come importare velocemente questa tipologia di file su iPad.

27

Occorrente

  • iPad
  • iTunes
  • Adobe Acrobat Reader
  • PC
37

Uno degli aspetti positivi di un iPad riguarda il fatto che questo tablet lavora sulla localizzazione del PC dove andrete ad importare i PDF. Per importare file in questo formato su iPad, avremo bisogno del software chiamato "iTunes". Dopo averlo scaricato sul computer, avviamo quest'ultimo. In questo modo, comparirà una schermata con il relativo menù. Andiamo a cliccare sul menù verticale a sinistra, all'altezza dell'opzione "Libreria / Libri". Adesso dovremo selezionare la voce "File/Aggiungi file alla libreria" dall'elenco che troveremo. A questo punto "iTunes" ci proporrà un normale menù di navigazione all'interno del nostro PC. Impiegandolo, avremo la possibilità di raggiungere il file PDF. Carichiamolo semplicemente cliccando sull'opzione "Apri".

47

Troveremo ora un nuovo file PDF all'interno della nostra libreria virtuale di scambio tra PC e iPad. Vi sono anche tutti gli ulteriori file di testo che abbiamo già trasferito in precedenza verso il tablet di Apple. Quando collegheremo il cavetto bianco dall'iPad al computer, il resto del processo di import resterà totalmente a carico di "iTunes". Se intendiamo portare a termine con successo l'importazione del file PDF, dovremo avvalerci soltanto della sincronizzazione fra il PC e il dispositivo mobile. Normalmente, quest'ultima si avvia in modo automatico quando connettiamo tra loro i due apparecchi elettronici. Dopo alcuni secondi, quindi, il nostro file PDF raggiungerà la memoria del tablet e lo preparerà alla lettura.

Continua la lettura
57

Per aprire il file PDF del quale abbiamo bisogno, è necessario effettuare il download di un secondo programma informatico, "Adobe Acrobat Reader". Si tratta di un'applicazione completamente gratuita che avremo modo di scaricare dall'Apple Store, direttamente dal nostro iPad o attraverso "iTunes". Successivamente, avviamo il lettore di PDF e poi clicchiamo sulla scheda "File". Scegliamo l'opzione "Apri" e premiamo sopra il file PDF da visualizzare. In questo modo, il documento si aprirà su "Adobe Acrobat Reader" e lo potremo leggere o stampare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come trasferire PDF e EPUB su iPad

Negli ultimi anni, gli individui che entrano in possesso dei cosiddetti ebook reader sono aumentati di molto. Questi strumenti non sono altro che dispositivi elettronici che permettono di avere sempre disponibile tutta la libreria personale. Grazie agli...
Tablet

Come trasferire PDF da Mac a iPad

Al giorno d'oggi i moderni mezzi tecnologici ci consentono di effettuare delle procedure in pochi attimi e soprattutto in tutta comodità. Dispositivi come il computer o il tablet, sono l'esatta dimostrazione di come il progresso tecnologici abbia in...
Tablet

Come trasferire file su iPad

Nonostante la semplicità intrinseca di iOS, ovvero il sistema operativo che troviamo su iPhone ed iPad, che permette senza problemi di utilizzare moltissime applicazioni e fare praticamente di tutto, molti utenti, specie se da poco possessori di un dispositivo...
Tablet

Come aprire un file zip con iPad

I file compressi sono degli archivi contenenti all'interno altri file. Generalmente questi file possiamo utilizzarli per i documenti o per il materiale multimediale. Lo scopo è quello di trasferire i dati da computer all'altro utilizzando un dispositivo...
Tablet

Come salvare i file su iPad

In questi ultimi anni, l'iPad ha guadagnato una fetta di consumatori molto ampia, tanto da essere diventato l'oggetto tecnologico più utilizzato. La "tavoletta", infatti, è molto comoda e utile soprattutto per chi viaggia molto e ha bisogno di aver...
Tablet

Come evidenziare i pdf con l'iPad

Ormai le nuove tecnologie ci fanno spaziare a esplorare sistemi e metodi, che sia in campo lavorativo, o di gioco, o di curiosità, insomma il piacere è sempre evidente quando ci mettiamo alla ricerca di novità. In questa guida cercheremo di capire:...
Tablet

Come caricare i file PDF e MOBI su Kindle

Il Kindle è un particolarissimo dispositivo sviluppato e distribuito da Amazon. In pochi anni ha riscontrato un successo clamoroso, perché dotato di caratteristiche piuttosto peculiari. Parliamo, per chi non lo sapesse, di una sorta di libreria portatile...
Tablet

Come scaricare file video sull'iPad

Il download di un video su iPad o iPhone è un'operazione abbastanza semplice una volta aver acquisito le giuste tecniche. Riuscire ad ottenere i video sul proprio dispositivo è molto importante perché consente di guardarli anche in assenza di una connessione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.