Come inviare la posizione con Messenger

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I sistemi GPS sono presenti nei nostri telefoni da molti anni ormai e ci aiutano ad arrivare in punti che non conosciamo, o semplicemente ci consentono una facile localizzazione che poi possiamo condividere con tutti sui social. In questa guida ti mostrerò come condividere ed inviare la tua posizione su messenger.

27

Occorrente

  • Telefono, Connessione Internet
37

Messenger e le sue funzioni

Messenger è un software sviluppato e prodotto da Facebook, che consente di rimanere sempre collegato con i tuoi contatti di Facebook. Il software è stato sviluppato prima per dispositivi mobili, poi per web. Proprio per dispositivi mobili trova la sua funzionalità maggiore; infatti messenger consente comodamente di chattare con i propri contatti, inviare video e foto, mostrandoci anche chi è online, quindi disponibile da subito a chattare. Una funzione importante che possiamo fare con Messenger è quella di condividere la propria posizione con il contatto desiderato.

47

Come condividere la propria posizione con Messenger

Condividere la propria posizione su Messenger è un operazione piuttosto semplice. Come prima cosa dobbiamo aver installato il programma, configurato con il proprio account. Nel caso di dispositivi mobile. Possiamo scaricare Messenger da Playstore (Android) oppure Appstore (Ios).Vediamo ora come condividere una posizione; La prima operazione da fare è aprire una conversazione,scegliendo la persona con la quale ci interessa condividere la nostra posizione; a questo punto cliccheremo l'icona tonda con un segno più, selezionando poi la scritta "luogo".In alto a destra troveremo il puntatore della posizione, a forma di puntina rossa, che dovrà essere spostato sulla mappa fermandoci sul luogo da noi scelto. Dopo aver selezionato il punto, basterà inviare la posizione come un normale messaggio o un file da condividere.

Continua la lettura
57

Come cercare una posizione con Messenger

Passiamo ora a vedere come cercare una posizione su Messenger. La prima cosa da fare è aprire una conversazione, successivamente dobbiamo cliccare sul' icona tonda con un più nel mezzo e selezionare la voce "luogo" e poi premere sul segnalino della posizione. A questo punto per cercare la posizione da noi desiderata, dovremo selezionare l' icona "cerca", quella a forma di lente d'ingrandimento, che ci permetterà di scrivere la località che cerchiamo e premendo invio, potremo inviare al contatto selezionato la posizione cercata.

67

Consigli utili

Nel caso in cui si voglia inviare la posizione su Messenger, bisogna ricordarsi di accendere la funzione di geolocalizzazione del proprio telefono, così da avere una risposta immediata del luogo in cui ci troviamo, o che stiamo cercando. Un' altra precauzione importante è quella di controllare che la nostra connessione internet sia stabile.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare la connessione ad internet
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come inviare la posizione con Google Maps

Nel 2005 Google lancia il suo servizio di navigazione satellitare in grado di mostrare all'utilizzatore le mappe di tutto il mondo. Negli anni è stato arricchito con una pletora di features in grado di rendere il servizio, sia online, che tramite l'applicazione,...
Apps

Telegram Messenger: cos'è e come si usa

I mezzi di comunicazione sono in costante sviluppo e trasformazione, non finiamo di scoprire le funzionalità di un prodotto che già in commercio ne viene proposto un altro, con offerte migliori. Ormai la concorrenza a livello informatico ha permesso...
Apps

Kik Messenger: cos'è e come si usa

Sono sempre di più le applicazioni che, quotidianamente, vengono messe a disposizione degli utenti, in qualsiasi ambito. Negli ultimi anni, tra le più utilizzate, devono essere segnalate le applicazioni che consentono di chattare con i propri amici,...
Apps

Come usare Messenger senza Facebook

Facebook è sicuramente il social network più diffuso ed utilizzato al mondo. I suoi sviluppatori hanno lavorato sodo per riuscire a mantenerlo sempre un passo avanti ai social concorrenti. Non ultima l’introduzione dell’app di messaggistica istantanea...
Apps

Come inviare gif su Telegram

Al giorno d'oggi tutti conoscono le applicazioni per smartphone e comunicano tramite i social network. Grazie alla tecnologia comunicare sta diventando sempre più facile e veloce, anche a lunga distanza. Telegram fa parte di queste applicazioni di messaggistica...
Apps

Le migliori app per inviare file di grandi dimensioni

Oggi come oggi esistono tantissime applicazioni utili per gli smartphone. Esse hanno svariate opzioni e caratteristiche e la maggior parte di queste si adatta tranquillamente a qualsiasi tipo di sistema operativo. Infatti, sia che si possieda un iPhone,...
Apps

Come falsificare la posizione su Whatsapp

Attualmente quasi tutti hanno installato sul proprio smartphone Whatsapp; questa utilissima applicazione dà la possibilità di potersi scambiare i messaggini in tempo reale. È un importante sistema di messaggistica istantanea che ha sostituito in breve...
Apps

Le migliori app per inviare fax

Nonostante l'utilizzo sempre più cospicuo dei messaggi email, diverse aziende non smettono di servirsi dei cari e vecchi fax. Molti uffici hanno ancora vari problemi con la posta elettronica certificata. La situazione diventa maggiormente complicata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.