Come leggere la posta certificata su Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La diffusione della posta certificata ha avuto origine nel 2005. Nel primo periodo, si è basata sulla maggior sicurezza garantita in luogo della classica posta elettronica. Il suo sviluppo negli anni è cresciuto moltissimo. A partire dal 2013 l'impiego della posta certificata è diventato obbligatorio per le comunicazioni che avvengono tra le imprese e la Pubblica Amministrazione. Tra i vari metodi di lettura ne troviamo alcuni molti comodi sviluppati negli ultimi tempi. Ad esempio, potrete qui capire com'è facile leggere la posta certificata su Android.

26

Occorrente

  • Smartphone Android
  • Una delle due applicazioni elencate
36

Pec

A volte, sebbene la mail privata sia già stata configurata, non si riesce a leggere una mail di posta elettronica certificata (la cosiddetta PEC) sullo smartphone. Può capitare anche di ricevere dei file che sul PC vengono letti tranquillamente, mentre sul telefono non si riesce ad aprirli. Questo accade inevitabilmente perché è necessario configurare la email alla PEC. L'operazione è molto semplice e può essere eseguita in pochi minuti grazie ad un'applicazione appositamente creata. Si chiama "EML Reader FREE", è gratuita e consente di leggere la posta certificata su smartphone e tablet.

46

Modalità gratuita e a pagamento

Oltre alla modalità gratuita, ne esiste anche una a pagamento. La differenza è la stessa che si ritrova in centinaia di altre applicazioni, cioè l'assenza di pubblicità. In ogni caso, l'applicazione trasforma il messaggio in un file EML. Sarà possibile aprirlo grazie al browser di Android, o con l'opzione Esplora File. Le immagini, invece, sono disponibili sia come allegati che come HTML. Sempre con "EML Reader FREE" è anche possibile visualizzare i file MSG di Outlook. Per chi utilizza ormai una versione recente di quest'ultimo, è possibile leggere la versione RTF del corpo del messaggio attraverso un comodo visualizzatore esterno.

Continua la lettura
56

Eml

EML Reader Free non è l'unica applicazione che ci aiuta a leggere la posta certificata. Sempre su dispositivi Android, è possibile utilizzare un'applicazione che può essere impiegata sia per inviare che per ricevere messaggi. Si tratta di "Registro PEC", che consente anche di trovare i vari indirizzi delle Pubbliche Amministrazioni sparse nel territorio. Registro PEC è disponibile su Google Play. Tra i suoi vantaggi c'è anche un comodo sistema di notifiche via SMS. Ciò significa che verrà inviato al telefono un messaggio ogni volta che viene ricevuta della posta certificata. In questo modo non si perderanno messaggi, e si eviteranno anche ritardi nelle risposte.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete le versioni a pagamento dei programmi se vi interessa avere una gamma di funzionalità più professionali e complete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come leggere i file PDF su smartphone Android

Caricare e leggere un file PDF su un dispositivo Android è semplice quanto leggerlo sul proprio PC. Un file PDF è un tipo di documento ampiamente utilizzato e versatile; viene visualizzato nella stessa maniera dalla maggior parte dei dispositivi: lo...
Android

Come creare e leggere codici QR con Android e iOS

La tecnologia moderna permette di compiere delle azioni impensabili fino a qualche decennio scorso. Il simbolo di questa avanguardia tecnica è certamente lo smartphone o il tablet, attraverso cui è possibile eseguire numerose azioni. Gli ultimi anni...
Android

Come leggere le notizie gratis su Android con Google Currents

Google Currents era una fantastica applicazione gratis offerta da Google che permetteva di leggere qualsiasi testata giornalistica, sito, blog o canale YouTube utilizzando una semplice connessione internet. Sicuramente un'ottima applicazione che non doveva...
Android

Consigli per l'utilizzo della Mail su Android

Per sfruttare al meglio gli smartphone dotati di sistema operativo Android, bisogna sapere come utilizzare in maniera ottimale le varie funzioni che abbiamo a disposizione. Fra gli usi più frequenti rientra senza dubbio la mail, ossia il poter accedere...
Android

Come configurare la mail di Libero su Android

Avete deciso di creare un indirizzo di posta elettronica su Libero Mail, desiderate usarlo anche sul vostro nuovo dispositivo Android però non riuscite a settarlo? Forse non avete ancora scaricato le apps corrette per usufruire del servizio oppure, molto...
Android

Come cambiare sfondo a Messaggi su Android

Con il tuo smartphone Android, potrai facilmente cambiare e modificare lo sfondo dei tuoi messaggi di posta elettronica e dei tuoi sms nella app Messaggi, in modo da personalizzare i colori del tuo sfondo e rendere ancora più gradevoli i momenti in cui...
Android

Come gestire la rubrica dei contatti su Android

In quasi tutti gli smartphone esistenti sul mercato è possibile collegare i contatti della rubrica a quelli dei maggiori social network oppure aggiungere dettagli e opzioni, ad esempio collegandoli alla posta elettronica o inserendo un'immagine personalizzata....
Android

Come aprire allegati con Android

Android è il sistema operativo per smartphone e tablet che è stato sviluppato da Google Inc. Questo sistema ha rivoluzionato totalmente la vita ed il modo di comunicare delle persone. È un sistema di semplice intuizione che si può utilizzare molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.