Come migliorare un cellulare lento

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A chi, almeno una volta nella vita, non è capitato di dover lottare con la lentezza del proprio cellulare. Ed anche se gli smartphone più moderni hanno diminuito, grazie a memorie più performanti, queste difficoltà, può capitare lo stesso di imbattersi in un rallentamento delle prestazioni del telefono. Esistono infatti alcuni aspetti comuni che possono essere la causa di un cellulare particolarmente lento, indipendentemente dalla marca o dal modello utilizzato. Vediamo quindi come poter migliorare un cellulare lento.

25

Svuotare cache

Una delle principali cause di rallentamento del cellulare è molto spesso ascrivibile alla quantità di memoria che viene occupata dai dati presenti nella cronologia e nei cookie. È bene infatti, di tanto in tanto, svuotare l'elenco dati presente al loro interno. Aldilà di quale sia nello specifico il vostro modello di cellulare, potrete comunque utilizzare la medesima procedura illustrata, perché è sempre la medesima. Dovrete entrare nelle impostazioni, per poi selezionare un browser a vostro piacimento (Chrome, Safari, Explorer, Opera, Mozilla) e da lì, potrete andare a cancellare cronologia e cookie. Avrete, una volta fatta quest'operazione, un cellulare decisamente più veloce, perché alleggerito.

35

Chiudere le app

Se dopo aver cancellato la cronologia non siamo ancora soddisfatti della velocità acquisita dal nostro smartphone proseguiamo nel processo di alleggerimento dello stesso per renderlo più veloce. Una delle peculiarità dei cellulari di ultima generazione è la possibilità di aprire tante applicazioni contemporaneamente per muoversi con rapidità tra le diverse funzionalità che ci interessa utilizzare. Il più delle volte, tuttavia, questi tipi di applicazioni rimangono aperte senza che noi ci prestiamo attenzione, perché impegnati nell'usare diversi programmi contemporaneamente. Vi consiglio, periodicamente, di chiudere le app che non state utilizzando.

Continua la lettura
45

Riavviare

Quando anche questi accorgimenti non sono totalmente sufficienti a dare al nostro smartphone la velocità desiderata è il momento di effettuare un riavvio. Spesso infatti alcune applicazioni si bloccano o, come si dice in termine tecnico, vanno in crash. Anche chiudendo e riaprendo l'applicazione in panne però parte della memoria del telefono rimane allocata alla gestione in background degli errori, rubando quindi "benzina al motore" dello smartphone. Riavviando tutto il sistema invece la memoria torna a disponibile in modo completo ed il cellulare riprenderà a funzionare in maniera veloce ed efficiente.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come togliere i graffi dal cellulare

L'antestetica e fastidiosa conseguenza dell'utilizzo del nostro cellulare è l'usura.I graffi sul display e sul resto del corpo, se sono superficiali, non alterano la funzionalità, ma sono spesso antiestetici e ognuno vorrebbe liberarsene per riportare...
Cellulari

Come sapere a chi appartiene un numero di cellulare

Al giorno d'oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante introducendo continuamente nuove ed importanti scoperte che aiutano a migliorare sensibilmente la vita di tantissime persone al mondo. In particolare una delle introduzioni più significative è...
Cellulari

Come avere un numero di cellulare personale

Avere un numero di cellulare personale al giorno d'oggi è ormai cosa se non comune a tutti quasi. Questo ci permette infatti di essere sempre raggiungibili oltre che, nel caso in cui il nostro numero fosse associato ad uno smartphone, di usufruire tutti...
Cellulari

Come localizzare un cellulare spento

Quante volte vi sarà capitato di perdere un telefono cellulare? Ansia, nervosismo e disappunto: ecco le sensazioni che maggiormente proviamo sulla nostra pelle quando si verifica questo tipo di spiacevole inconveniente. In questi casi, tuttavia, non...
Cellulari

Cosa fare se il cellulare non si ricarica

Il cellulare oggi giorno è un accessorio indispensabile, se desideriamo comunicare in maniera semplice e veloce con i nostri amici o parenti. Tuttavia, se vogliamo che funzioni sempre bene, dovremo evitare di metterlo in luoghi umidi e pieni di polvere....
Cellulari

Come non rovinare un cellulare

Lo smartphone è uno strumento utilizzato molteplici volte quotidianamente: per questo è necessario prendercene cura il più possibile cercando di stare attenti a non rovinarlo in fretta. Quando si parla di rovinare un cellulare non ci si riferisce solo...
Cellulari

Come installare la tecnologia IRDA su un cellulare sprovvisto

Al giorno d'oggi il mondo tecnologico, che è in continuo sviluppo, sta compiendo passi da gigante e ci aiuta a migliorare in maniera considerevole la nostra vita quotidiana. In modo particolare con l'utilizzo degli smartphone, ovvero i cellulari di ultima...
Cellulari

5 trucchi per togliere i graffi dallo schermo del cellulare

Una delle cose più fastidiose che al giorno d'oggi ci può capitare è senza dubbio il graffiare lo schermo del nostro cellulare. Smartphone iper costosi e nuovissimi che all'improvviso si decorano di orrendi graffi, dei quali, nella maggior parte dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.