Come modificare la risoluzione video di un dispositivo Android

Tramite: O2O 08/12/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

La tecnologia mobile ha fatto passi da gigante negli ultimi 20 anni. Non esiste quasi più nessun individuo che non possieda uno smartphone o un tablet. La vasta offerta disponibile permette di poter scegliere tra vari dispositivi, quasi per tutte le tasche. I dispositivi Android sono tra i più diffusi, e sono anche tra i più semplici da personalizzare. Android è infatti un sistema operativo molto versatile, piattaforma preferita degli sviluppatori indipendenti. Le modifiche che possiamo apportare al sistema sono molteplici. È per esempio possibile modificare la risoluzione video di un dispositivo Android. Per farlo, però, avremo bisogno di accedere alle opzioni sviluppatore. Scopriamo come fare.

26
Occorrente
  • Un dispositivo Android
  • Cavo USB universale
  • Sistema operativo Windows
36

Attivare il debug USB

Accediamo alle impostazioni del dispositivo toccando l'icona a forma di ingranaggio. Scendiamo in basso fino alla voce "Info sul dispositivo" o "Informazioni su". Se abbiamo un tablet, la voce potrebbe essere anche "Info sul tablet". Individuiamo la voce "versione build" e tocchiamola velocemente per sette volte. Questo ci darà accesso alle opzioni sviluppatore, che troveremo accessibili tornando al menù precedente. All'interno delle opzioni sviluppatore attiviamo la voce "Debug USB", e diamo OK quando richiesto.

46

Installare Android Studio

Ora avremo bisogno di una app per Windows: Android Studio. Possiamo scaricarla dal sito ufficiale, ed è disponibile anche per Mac. Il programma permette di sviluppare applicazioni Android, ma anche di modificare le impostazioni di sistema del dispositivo. Installiamo il programma sul nostro computer seguendo la procedura guidata. Completiamo la procedura cliccando su "Fine". Colleghiamo quindi il nostro dispositivo Android al computer. Attendiamo che il sistema rilevi il dispositivo e autorizziamo la comunicazione tra i due hawrdware. Per farlo ci basterà toccare il tasto OK alla richiesta su dispositivo Android.

Continua la lettura
56

Usare i comandi via prompt

Ora dovremo lavorare un po' coi comandi. Avviamo il prompt dei comandi Windows e inseriamo questa riga: "adb shell dumpsys display | grep mBaseDisplayInfo", senza le virgolette. Diamo invio per ottenere informazioni sul dispositivo Android. Tra le informazioni dovremo individuare la voce "density", seguita da un numero. È la risoluzione corrente in DPI, o in punti per pollice. Annotiamo la cifra, in modo da poterla ripristinare in caso di errori. Inseriamo la seguente riga di comando: "adb shell wm density [DPI] && adb reboot", senza le virgolette. Alla parte "[DPI]" sostituiamo la nuova cifra in DPI, dunque diamo invio. Questo riavvierà il dispositivo Android con la nuova risoluzione.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • È sempre un'ottima precauzione fare una copia di backup dei propri dati su cellulare. Queste procedure hanno sempre i loro rischi, specialmente se ad eseguirle non è un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come installare e configurare Office su un dispositivo Android

Volete leggere il file di Excel che il vostro capo vi ha mandato via mail, ma non avete a disposizione un computer? Oppure vi piace scrivere e vorreste avere Word sempre con voi? Con queste semplici istruzioni, saprete come installare e configurare Office...
Android

Come ripristinare un dispositivo Android

Al giorno d'oggi gli smartphone rappresentano l'estensione di noi stessi: ci accompagnano in ogni momento della giornata, aiutandoci anche nelle relazioni interpersonali. Ma chi pensa veramente alla condizione del proprio dispositivo android? Quasi nessuno...
Android

Come aggiungere suonerie per le chiamate e gli SMS al proprio dispositivo Android

Assegnare una suoneria per le chiamate ed una per i messaggi è un'operazione abbastanza semplice, eseguibile anche da chi ha poca competenza nel settore. Tutti i tipi di telefono, specie gli ultimi smartphone, offrono infinite possibilità di personalizzazione,...
Android

Come fare per criptare il dispositivo Android

Criptare i dati di un dispositivo Android, significa cambiare i dati racchiusi nella memoria del telefono. Tutto ciò si può fare, in modo che siano raggiungibili solo dopo aver inserito una chiave di sblocco. Chi non sa il pin non potrà entrare nei...
Android

Come modificare la ROM nei dispositivi Android

Il sistema operativo Android è il sistema operativo mobile più popolare usato sulla maggior parte degli smartphone e tablet. Il migliore di Android consente di personalizzare e ottimizzare il firmware e di accedere alle prestazioni dei dispositivi....
Android

Come cambiare il proprio indirizzo IP su dispositivo Android

Oggi possedere una connessione internet risulta fondamentale, infatti, quasi tutte le persone, utilizzano la rete globale per le più svariate attività: guardare film, fare acquisti, informarsi, vedere contenuti di intrattenimento eccetera. Spesso si...
Android

Come recuperare i video cancellati su Android

Avete eliminato per sbaglio un filmato dal vostro dispositivo mobile? Avete intenzione di recuperare tali file a tutti i costi e non sapete come muovervi? Prima di scoprirlo, sappiate che la funzionalità di diversi video potrebbe compromettersi in seguito...
Android

Come fare video slow motion su Android

Lo slow motion è una tecnica di ripresa in grado di rallentare l'azione di un filmato sullo schermo. Spesso viene chiamiamo "rallenty" ed un tempo, quando le tecnologie di ripresa e gli apparecchi utilizzati per le riprese erano un'esclusiva del cinema,...