Come monitorare il proprio sonno tramite lo smartphone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli smartphone di ultima generazione sono dei computer con capacità hardware avanzate. Hanno degli strumenti di rilevazione che i normali computer non possiedono ed il più interessante è l'accelerometro. Quest'apparecchiatura integrata permette di rilevare i movimenti dell'hardware su cui è montato. È una tecnologia che consente di far codificare al cellulare la posizione in cui si trova e permette l'orientamento delle immagini visualizzate a schermo. Esistono moltissime applicazioni che possono sfruttare gli accelerometri per rilevare ad esempio le oscillazioni del terreno. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come monitorare il proprio sonno mediante lo smartphone..

26

Occorrente

  • Smartphone Android
  • Sleep Talk Recorder
  • SleepBot Tracker - Sleep Suite
36

Oltre che con l'utilizzo dell'accelerometro gli smartphone possono rilevare i suoni circostanti con il microfono integrato ed attivare la registrazione ambientale dell'audio circostante. Ciò consente di trasformare il telefono in uno strumento che può monitorare il sonno. Il monitoraggio del sonno serve a poter dimostrare che il compagno o la compagna russa oppure a catturare le parole pronunciate durante la notte ed anche ad evitare di far partire la sveglia durante il ciclo di sonno sbagliato.

46

A volte svegliarsi alla fine di un ciclo di sonno profondo comporta la comparsa al mattino di sensazioni che possono essere terribili; ad esempio si può avvertire un senso di profonda stanchezza subito dopo essersi alzati. Mediante i software che vengono elencati di seguito si possono rilevare tutte le fasi del sonno ed impostare una sveglia nel momento opportuno (ultimo ciclo del sonno, cioè quando si è già quasi svegli).

Continua la lettura
56

Il primo software si chiama "Sleep Talk Recorder". Esso, dopo un'apposita calibrazione, fa partire le registrazioni quando vengono riconosciuti particolari suoni. Si può scaricare ed installarlo al seguente sito https://play.google.com/store/apps/details?id=com.madinsweden.sleeptalk. Il secondo software utile si chiama "SleepBot Tracker - Sleep Suite". Questa applicazione dà la possibilità di monitorare i movimenti del corpo con l'accelerometro, di gestire questi dati e svegliarsi quando il ciclo di sonno è ottimale al risveglio. Lo smartphone con il software avviato va messo in un angolo del letto. Se non si utilizza il cellulare la notte è consigliabile impostare gli apparati in modalità aeroporto, cioè con le antenne spente, specialmente se il cellulare è vicino alla testa.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come condividere un contatto tramite WhatsApp

WhatsApp Messenger è un'applicazione per tablet e smartphone che ti permette di tenersi in contatto solo con le persone delle quali si conosce il numero di telefono. L'applicazione è disponibile per tutti i sistemi operativi più conosciuti presenti...
Android

Come aggiornare il firmware Android tramite Wi-Fi

Android è un sistema operativo di tipo open source, cioè aggiornabile e modificabile pubblicamente, nato nel 2008 e sviluppato da Google Inc. E basato su il sistema operativo linux. Sviluppato per i dispositivi mobili come smartphone, tablet e altri...
Android

Come utilizzare uno smartphone Android come webcam Wifi

In questa semplice guida vi mostreremo quant'è facile utilizzare il vostro smartphone Android come webcam wifi; il tutto direttamente sul vostro personal computer. Questa modalità vi permetterà di sfruttare appieno tutte le potenzialità del vostro...
Android

Come controllare un PC da uno smartphone Android

Le moderne tecnologie e gli ultimissimi gadget permettono di fare praticamente tutto, anche di controllare il proprio pc tramite il telefono pur senza stare nella stessa stanza. Controllare un pc da remoto con uno smartphone è infatti una cosa molto...
Android

Come utilizzare al meglio il proprio smartphone Android

Gli smartphone che montano sistemi operativi Android sono dei veri e propri gioiellini della tecnologia innovativa: piccoli computercportatili che offrono delle applicazioni, che non hanno nulla da invidiare ai software per pc. In questa guida, vediamo...
Android

Come esplorare il contenuto di uno smartphone Android da PC via wifi

Appare abbastanza scontato come molte persone sentano la necessità di gestire i propri file, presenti sul terminale telefonico, tramite un personal computer dove custodire, cancellare o modificare i propri archivi di immagini, file, e-mail e quant'altro....
Android

Come sbloccare smartphone Android per password errata

I moderni smartphone racchiudono una quantità smisurata di nostre informazioni personali. Diventa quindi opportuno proteggere la nostra privacy utilizzando dei sistemi di sicurezza di blocco del dispositivo tramite password. Può capitare di dimenticare...
Android

Come proteggere il proprio smartphone Android

Gli smartphone contengono dati molto sensibili, come le nostre foto, password ed accessi a carte di credito e/o conti bancari. Proprio per questo diventa sempre più importante proteggere il proprio smartphone da attacchi esterni, che possono derivare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.