Come nascondere le storie su Whatsapp

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

WhatsApp Messenger è l'applicazione di messaggistica istantanea più diffusa ed utilizzata al mondo, con oltre 1,5 miliardi di utenti attivi al mese ed oltre 60 miliardi di messaggi scambiati al giorno. Il servizio è stato lanciato nel 2009 ed è stato acquisito nel 2014 dal gruppo Facebook Inc. Fu sviluppata inizialmente specificatamente per i device basati su iOS ed è stata poi diffusa sui sistemi Android e Windows Mobile. Nel corso del tempo l'applicazione ha subito notevoli aggiornamenti e miglioramenti e sono state implementati molte interessanti funzioni. Tra queste possiamo sicuramente evidenziare la crittografia end-to-end delle chat, la possibilità di effettuare videochiamate ed effettuare registrazioni audio, creare gruppi multiutente e, da febbraio 2017, è stata aggiunta la funzione Stato che permette, in modo del tutto analogo alle storie di Instagram, di caricare una foto o un video che resterà visibile a tutti i contatti per un giorno intero. Oggi vi spiegherò come nascondere le storie su WhatsApp.

26

Occorrente

  • Smartphone
  • WhatsApp Messenger
36

Aprire il menu Impostazioni nell'applicazione

Per prima cosa dovrete aprire l'applicazione di WhatsApp Messenger pigiando sul classico logo verde ed entrare all'interno della home. Sui sistemi operativi iOS potrete facilmente muovervi nelle varie sezioni dell'applicazioni tappando sulle tab in basso (Stato, Chiamate, Fotocamera, Chat, Impostazioni). Dovrete molto semplicemente selezionare "Impostazioni", con il logo degli ingranaggi. Sulla versione sviluppata per Android dovrete, invece, tappare sui tre puntini verticali in alto a destra e, nel menu a tendina che apparirà, pigiare su "Impostazioni". In Entrambi i casi ora vi troverete nel menu delle Impostazioni di WhatsApp.

46

Modificare le impostazioni degli stati

Arrivati a questo punto, sia sui dispositivi basati su iOS che su quelli basati su Android, dovrete entrare nel menu dedicato al vostro account, tappando, appunto, sulla scritta "Account". Da qui dovrete selezionare il sottomenu relativo alla Privacy. Pigiando quindi sulla scritta "Privacy" potrete visualizzare gli utenti bloccati e, soprattutto, chi potrà vedere le nostre informazioni personali. Potremo infatti modificare queste impostazioni per quanto riguarda il nostro ultimo accesso, l'immagine del profilo, le info, la nostra attuale posizione e ciò che più ci interessa in questo momento, ovvero il nostro Stato.

Continua la lettura
56

Nascondere le storie su WhatsApp

Ora non ci resterà che tappare sulla scritta "Stato" per accedere al menu delle impostazioni della Privacy dello stato. Potrete modificare il parametro relativo a "Chi può vedere i miei aggiornamenti" scegliendo tra "I miei contatti" (selezionato di default), "I miei contatti eccetto ..." e "Condividi con ...". A noi naturalmente interesserà fare in modo che non tutti i contatti possano visualizzare il nostro Stato, ragion per cui selezionate "I miei contatti eccetto ..." e dalla rubrica individuare tutti gli utenti a cui vorrete tenere nascosto il vostro Stato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come nascondere una conversazione su Whatsapp

Le innovazioni tecnologiche sono oggi all'ordine del giorno. L'unico modo per stare al passo con i tempi è seguire le tendenze del momento. Le app rappresentano un elemento fondamentale per quanto riguarda il progresso tecnologico. Whatsapp è senza...
Apps

Come nascondere la foto del profilo WhatsApp a un contatto

Whatsapp è senza dubbio l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Quest’applicazione deve il suo successo ad un sofisticato sistema di criptaggio delle conversazioni, definito end-to-end, che non consente né a Whatsapp...
Apps

Come nascondere l'ora della mia ultima connessione su WhatsApp

Conoscere tutte le funzionalità relative a Whatsapp risulterebbe molto utile. L'applicazione, infatti, è un software di instant messaging attualmente molto alla moda e utilizzato dalla maggior parte della popolazione planetaria. Grazie alla sua versatilità,...
Apps

Come nascondere che si è visualizzato un messaggio su Whatsapp

Con grande dispiacere dei suoi utenti, WhatsApp ha recentemente introdotto le conferme di lettura, che consentono alle persone di sapere esattamente quando un messaggio viene letto, e non solamente consegnato. L'applicazione ha sempre mostrato dei segni...
Apps

Come aggiungere un link alle storie di Instagram

Le storie di Instagram sono sempre più utilizzate e sempre più popolari, e sono state rivoluzionate nel corso degli ultimi mesi. Esistono infatti numerose funzioni utilizzabili, come l'aggiunta di GIF, sticker, sondaggi, domande e, in alcuni tipi di...
Apps

Come guardare WhatsApp Status in modo anonimo

Da quando è stato attivato il servizio WhatsApp Status dall'applicazione di WhatsApp, è possibile creare delle storie, ovvero delle sequenze di foto e video che rimangono visibili per ventiquattro ore. Generalmente i contatti che creano le sequenze...
Apps

Trucchi per Whatsapp

WhatsApp messenger è indubbiamente la più famosa e diffusa app di messaggistica istantanea. Disponibile per tutte le piattaforme, Android, iPhone e WindowsPhone, è scaricata da milioni di utenti. Non tutti però conoscono alcune funzionalità, vediamo...
Apps

Come risultare invisibile su Whatsapp

Senza dubbio WhatsApp ha completamente rivoluzionato il nostro modo di comunicare. Tanta gente ha pensato bene d'installare il celeberrimo sistema di messaggistica istantanea sul proprio smartphone. Tuttavia, attraverso WhatsApp si possono mandare video,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.