Come ottenere i permessi di root su Alcatel 991D

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella seguente dettagliata e pratica guida che vi consiglio vivamente di leggere con estrema attenzione nei passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna avere il totale controllo dell’Alcatel 991D con il Sistema Operativo "Android".
Per riuscire ad essere gli amministratori di questo Smartphone avente doppia SIM Card e ottenere cosi i permessi di root, vi basterà seguire le poche istruzioni esplicata successivamente, che vi permetteranno di non avere nessuna specie di limitazione sul vostro Alcatel 991D.

26

Occorrente

  • Alcatel 991D
  • Kernel: 2.6.35.7
  • Root991D
  • SuperOneClickv2.3.3
  • Sp Flash Tool
  • Cavo USB
  • Google Store
36

Prima di cominciare con la procedura per ottenere i permessi di root, dovrete assicurarvi di possedere l’ultima versione firmware (kernel: 2.6.35.7), altrimenti bisognerà aggiornare il software direttamente online: ricordatevi soltanto che tale aggiornamento cancella tutto quello che avete sul vostro Smartphone e, quindi, sarà necessario compiere il backup dei dati importanti.
L'ultimo prerequisito che occorre controllare è quello di aver rimosso la microSD o la SIM Card, perché il procedimento di ottenimento dei permessi di root potrebbe smagnetizzare la vostra scheda telefonica.
Dopo aver effettuato le operazioni e i controlli appena indicati, potrete iniziare a scaricare il software chiamato "Root991D".

46

Successivamente, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- avviare il software "SuperOneClickv2.3.3" presente nel vostro file ". Zip" e abilitare la modalità "Debug Usb" e "Posizioni Fittizie" sul vostro Alcatel 991D, andando nella sezione sviluppo da "Menù" e poi "Applicazioni";
- installare "Sp Flash Tool" e selezionare l’opzione di connessione "USB Mode";
- cliccare su "Scatter Loading" e scegliere il file "Android_2.3.6_MT6573_Android_scatter_991D. Txt" (contenuto nel vostro ". Zip" iniziale), nella finestra browser che si aprirà;
- premere su “Ok” ad entrambi i messaggi che vi verranno mostrati sullo schermo e, dopo aver rimosso la batteria dallo Smartphone, collegare quest’ultimo al computer utilizzando il cavo USB;
- fare click sulla voce "Download", per avviare l'aggiornamento, al termine del quale l'Alcatel 991D eseguirà un reboot.

Continua la lettura
56

Dopodiché, dovrete lanciare "SuperOneClickv2.3.3" come "Amministratore" e poi cliccare su "Root", allo scopo di diventare effettivamente gli amministratori del vostro Alcatel 991D e non avere più nessuna limitazione. Per essere sicuri che tutto sia andato bene, sarà sufficiente andare su "Google Store", scaricare un qualsiasi software di verifica dei permessi root ed effettuare le istruzioni di check: adesso, noterete come l'applicazione di controllo scaricata indicherà che potrete amministrare il vostro Smartphone.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come scaricare e installare un programma su Alcatel Pop C5

La presenza degli smartphone sul mercato ha dato la possibilità di semplificare tantissimi aspetti della propria vita. Questo è possibile grazie alla navigazione rapida che consente di consultare diversi siti velocemente. Sono molte le marche di smartphone...
Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Android

Come rootare uno smartphone Android

Android è un Sistema Operativo per dispositivi mobili, quali Smartphone e Tablet, con la dominante caratteristica di essere Open Source, ovvero un software dove gli stessi fondatori permettono agli utenti finali di elaborare delle modifiche. La possibilità...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su Wiko Selfie 4G

Al giorno d'oggi il mercato della telefonia mobile offre mille alternative per soddisfare ogni esigenza. I colossi del settore restano Apple e Samsung. Ma iniziano a ritagliarsi il proprio spazio anche produttori di altri Paesi. Uno di questi è Wiko,...
Android

Come ottenere i permessi di root sul Samsung Galaxy Ace

Molti di noi possiedono telefoni cellulari di ultima generazione in grado di fare tantissime operazioni che prima erano assolutamente impensabile. Nonostante ciò dovete sapere che questi tipi di cellulari sono in grado di fare molto di più, ma non possiamo...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su Oppo R9 Plus

Grazie all'uso dei cellulari la vita quotidiana risulta sempre più semplice. I moderni smartphone possiedono utility e app per qualunque esigenza. Ci assistono in ogni nostro spostamento e danno risposte alle nostre domande. Ci segnalano i migliori punti...
Android

Come ottenere i permessi di root su Samsung galaxy Tab

Si dice spesso che Android è un sistema operativo aperto, ovvero un OS che non presenta particolari blocchi per un possessore più esperto che voglia mettere in luce tutte le sue potenzialità. Questo è sicuramente vero, ma non significa che sin da...
Smartphone

Come Ottenere I Permessi Di Root Sul Lg Opitmus 3d

Avere i permessi di root su un dispositivo con Sistema Operativo Android, in questo specifico caso su di un "Lg Opitmus 3D", significa poter utilizzare una moltitudine di applicazioni, soprattutto per il backup dati, che normalmente non è possibile avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.