Come ottenere i permessi di root su Alcatel Linkzone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete i possessori di questo piccolo dispositivo, il router Alcatel Linkzone? Per quanto comodo, questo può essere potenziato rispetto alle possibilità che offre. Come si può fare? Ovviamente come si può fare con un telefono, ossia i permessi di root. Qui nella guida quindi spieghiamo come ottenere i permessi di root sul router Alcatel Linkzone.

26

Occorrente

  • Router Wi-Fi Alcatel Linkzone
  • Smartphone Android
36

Cosa sono i permessi di root

Prima di passare alla pratica, spieghiamo un attimo cosa sono i permessi di root. Generalmente, qualsiasi dispositivo elettronico viene venduto "parzialmente bloccato". Questo significa che non è possibile accedere a parecchie funzioni, non poter apportare pertanto applicare delle modifiche "profonde" al dispositivo. Nel caso di un telefono, ottenere i permessi di rotto permette di regolare cose come la frequenza dei processori, l'intensità di pixel dello schermo e così via. Invece, nel nostro caso del router, possiamo modificare anche noi la frequenza dei processori (per aumentare le prestazioni o, al contrario, per risparmiare la batteria). Oppure per modificare la frequenza della rete e quindi avere una connessione più veloce ecc.

46

Avvertenze

Le società vendono dispositivi elettronici parzialmente bloccati principalmente per una questione di sicurezza. Sicurezza informatica, perché sbloccare alcune funzioni può comportare essere più vulnerabili ad attacchi da parte di hacker. In secondo luogo per una sicurezza del dispositivo stesso. Andare a modificare il funzionamento dell'hardware, o installare programmi che non sono adatti può praticamente condannare a morte il dispositivo (si tratta di casi meno frequenti). Quindi controllate sempre che il vostro Alcatel Linkzone sia compatibile con le soluzioni proposte, ma anche con altre in rete. Ottenere i permessi di root è perfettamente legale, ma per la stragrande maggioranza delle marche invalida la garanzia. Se non siete utenti consapevoli, o evitate di ottenere i permessi di root del vostro dispositivo oppure chiedete a chi ne sa più di voi. Quindi, qualsiasi modifica andrete ad apportare al vostro router, lo fate sempre e comunque a vostro rischio e pericolo, in quanto tutte le guide (questa compresa) non si assumono alcuna responsabilità.

Continua la lettura
56

Ottenere i permessi di root

OpenWrt è un'applicazione (scaricabile al link postato) OpenSource che permette di ottenere i permessi di root del proprio router e modificarlo come si vuole. Al link postato si possono scaricare diversi pacchetti per diverse fare diverse cose sul proprio router, come navigare in TOR privacy, modificare gli standard di sicurezza e altro. Sul sito sono spiegate tutte le funzioni e i procedimenti per l'installazione. Attenzione però, verificate che il vostro modello sia compatibile, altrimenti un firmware diverso da quelli supportati potrebbe causare il "bricked" del router, e a quel punto non vi resta che mandarlo in assistenza e pagare per farlo rimettere a nuovo (o nel peggiore dei casi, se non c'è verso di metterlo a posto, potreste farne un fermacarte). Probabilmente vi sarete un po' intimoriti fin qui, ma per fortuna esistono sempre programmatori di buon cuore che creano applicazioni per i meno esperti (o i più timorosi). Esiste un'app, Privacy On Top scaricabile al link ma anche dal Play Store, per Android che assolve allo stesso scopo. Questa non funziona su tutti i router, pertanto controllate bene che sia fattibile anche su Alcatel Linkzone. L'app vi guiderà attraverso sei semplici passaggi di installazione che eseguirete dal vostro smartphone (Android in questo caso) che deve essere collegato al router interessato.
Che cosa possiamo fare con l'app? Innanzitutto creare un collegamento Wi-Fi dedicato alla privacy tramite TOR. A questa rete si collegheranno tutti i dispositivi connessi al router e tutti i dati che usciranno dal router saranno crittografati e quindi sicuri. In secondo luogo, si può aumentare la sicurezza online della rete proteggendoci dal phising e bloccando il traffico di siti Web ritenuti dannosi. Infine, il router e tutta la connessione saranno protetti dagli attacchi da parte di hacker più noti in circolazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate sempre che il vostro router sia compatibile con le soluzioni proposte
  • La garanzia può essere invalidata
  • Se non siete utenti consapevoli, chiedete a chi è più esperto
  • Il rischio è sempre il vostro, la guida, l'autore e il sito non si assumono responsabilità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come ottenere i permessi di root su Alcatel 991D

Nella seguente dettagliata e pratica guida che vi consiglio vivamente di leggere con estrema attenzione nei passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna avere il totale controllo dell’Alcatel 991D con il Sistema Operativo "Android". Per riuscire...
Smartphone

Come ottenere i permessi di Root su Huawei P10 Lite

Huawei P10 Lite come ogni smartphone Android si porta dietro app predefinite non desiderate. Molto spesso saranno lì inutilizzate, occupando solo spazio. L’unico modo per eliminarle è utilizzare i permessi di root. Esistono principalmente due metodi...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su LG G4

Lo smartphone LG G4 è uno dei dispositivi più avanzati in commercio. Il suo sistema operativo è Android, che consente di eseguire un'ampia personalizzazione. Il cellulare è capace di operazioni complesse ed è un top di gamma di casa LG. Ma per quanto...
Smartphone

Come Ottenere I Permessi Di Root Sul Lg Opitmus 3d

Avere i permessi di root su un dispositivo con Sistema Operativo Android, in questo specifico caso su di un "Lg Opitmus 3D", significa poter utilizzare una moltitudine di applicazioni, soprattutto per il backup dati, che normalmente non è possibile avere...
Smartphone

Come ottenere i permessi di root su Huawei Ascend G510

Al giorno d'oggi non avere il root limita molto le funzionalità del nostro smartphone, non permettendoci di personalizzarlo oltre certi standard: ecco perché sempre più utenti "liberano" il proprio dispositivo eseguendo questa procedura. Se sei un...
Smartphone

Come acquisire i permessi di Root sul Samsung Galaxy S2

Attivando i permessi di root su un dispositivo Android, in questo caso su un Samsung Galaxy S2, possiamo ottenere il pieno controllo sul sistema. In questo modo potremmo accedere ai file e alle cartelle che prima erano inaccessibili, potremmo anche disinstallare...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su Onda N4020

L'Onda N4020 è un cellulare dalla vecchia forma a conchiglia. Esso è dotato di un doppio display a colori e un modem integrato per il trasferimento di dati. La procedura di root è un processo per il quale si sbloccano funzioni speciali/nascoste sul...
Smartphone

Come ricevere i permessi di root in uno smartphone

L'evoluzione della tecnologia, ha dato vita a sistemi sempre più innovativi per quanto riguarda gli smartphone. Ogni categoria di dispositivo mobile ha un sistema operativo corrispondente e predefinito. I più famosi sono Android, Os e Windows Mobile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.