Come pagare Whatsapp con Google Wallet

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Google Wallet, è il nuovo e utile metodo per pagare acquisti effettuati su Google Inc. Quest'ultima, è una azienda che offre servizi on line, quali Gmail, Google Maps, e YouTube. Tramite Google Wallet, potete acquistare servizi affidabili e convenienti, utilizzando in maniera molto intuitiva i vostri device. In questa sede, vi illustrerò come pagare WhatsApp tramite questo utile sistema del Google Wallet. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Smartphone
  • Connessione internet
  • Carta di credito
  • Denaro
  • Applicazione WhatsApp
37

Solitamente, effettuare acquisti on line, è una operazione che comporta passaggi un po’ lunghi; quindi se siete soliti effettuare acquisti sul web e disponete di uno smartphone, potete utilizzare Google Wallet, che funziona tramite l’account di Google. Il tutto avviene in maniera semplice e trasparente, tramite la registrazione su Google, utilizzando il vostro indirizzo email con l’inserimento di un codice PIN da voi scelto, che vi verrà richiesto ogni qualvolta effettuate un acquisto o accedete ai servizi di Google. Un primo punto a favore di Google Wallet, è quello che esso da la possibilità di sincronizzare, le operazioni effettuate sul proprio computer, con quelle dello smartphone.

47

Tra i tantissimi vantaggi offerti, da Google Wallet, è necessario annoverare la sicurezza e la facilità di effettuare acquisti on line, un monitoraggio costante delle diverse operazioni. Inoltre, potete tracciare gli acquisti da voi effettuati e tenere sotto controllo il vostro credito disponibile. Se lo desiderate, potete anche usufruire della Google Wallet Card. WhatsApp, è una delle tantissime applicazioni che potete reperire nel Play Store di Google; questa è tra le diverse applicazioni di messaggistica istantanea, atte a scambiare file, foto, video, una tra le più utilizzate in questi tempi. WhatsApp, vi offre anche la possibilità di creare gruppi, con i quali messaggiare e mantenervi in contatto.

Continua la lettura
57

Premesso che per il primo anno, l'applicazione di WhatsApp per il sistema operativo Android è gratuita, trascorso questo periodo, dorete scegliere come effettuare l'acquisto e il periodo di abbonamento prescelto. Poco prima della scadenza, sarà lo stesso WhatsApp a notificarvi l'imminente scadenza. Per monitorare il suo stato, aprite l'applicazione, clicchiamo su "Info pagamento" nelle Impostazioni e da qui, con un tap, scegliete per quanto tempo rinnovare il servizio in abbonamento. Tra i vari metodi di pagamento, cliccate su Google Wallet e immediatamente, dopo aver inserito la vostra password, vi verrà scalato il credito. Ovviamente, prima di fare ciò, dovrete aver registrato la vostra carta di credito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come rinnovare Whatsapp gratis

WhatsApp Messenger è la migliore applicazione di messaggistica mobile per Android, iPhone, Windows Phone e altre piattaforme mobili. Esso ci consente di scambiare messaggi senza dover pagare per gli SMS. Oltre a presentare la messaggistica di base, consente...
Apps

App per pagare con lo smartphone

Da quando è stato lanciato l'uso dello smartphone, cioè in tempi non molto lontani, tantissime persone hanno iniziato a preferire questo piccolo aggeggio tecnologico a svariate cose che prima facevano parte della loro quotidianità; basti pensare al...
Apps

Come risultare sempre online su Whatsapp

Chi è in possesso di un telefono che utilizza Android, oppure Windows Phone o, ancora, impiega uno dei modelli di iPhone venduti da Apple, molto probabilmente avrà deciso di installare Whatsapp, un programma famosissimo che permette di messaggiare istantaneamente....
Apps

Come salvare i messaggi Whatsapp

In pochissimo tempo Whatsapp, divenuta ormai la più famosa app di messaggistica istantanea per smartphone, ha raggiunto il miliardo di utenti, una cifra spaventosa se pensiamo che venne fondata nel 2009. Whatsapp ha letteralmente spedito in pensione...
Apps

Come falsificare la posizione su Whatsapp

Attualmente quasi tutti hanno installato sul proprio smartphone Whatsapp; questa utilissima applicazione dà la possibilità di potersi scambiare i messaggini in tempo reale. È un importante sistema di messaggistica istantanea che ha sostituito in breve...
Apps

Come ripristinare messaggi Whatsapp

Con la larga diffusione di dispositivi mobili, la comunicazione ha subito profondi cambiamenti. Oltre alle tradizionali chiamate ci serviamo in particolare della messaggistica. Un tempo si utilizzavano le offerte speciali per usufruire degli SMS gratuiti....
Apps

Come scaricare gratis Whatsapp su smartphone

La maggior parte delle persone possiede ormai uno smartphone, cioè un cellulare che oltre telefonare ha svariate ed innumerevoli funzioni o applicazioni. Whatsapp è un'applicazione utile per chattare e per poter inviare gratuitamente SMS, foto e quant'altro....
Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.