Come programmare l'invio di un SMS

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte capita di dover inviare un sms ad un preciso orario, ma si ha paura di dimenticarsene? La soluzione consiste nel programmare l'invio. Esistono numerose App che si possono utilizzare a questo scopo, ma tra tante, una è quella che ho trovato davvero utile e versatile. Si tratta di SMS Scheduler: semplice, veloce ma soprattutto gratis. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare per programmare l'invio di un sms.

25

Scaricare SMS Scheduler

L'applicazione in questione, oltre ad essere particolarmente comoda, ha anche il vantaggio di essere gratuita. È possibile infatti scaricarla facilmente dal Play Store. Dopo il download e la successiva installazione, in pochi secondi sarà pronta all'uso. Una volta che siamo pronti per programmare il nostro invio, basterà toccare il pulsante "Add" al fine di inserire il numero del nostro destinatario. A tal proposito, un'altra funzione molto interessante, soprattutto per chi utilizza l'app per motivi di lavoro, è la possibilità dell'invio a destinatari multipli. In questo modo, sarà possibile risparmiare tempo in tutte quelle occasioni in cui il corpo del messaggio è lo stesso, ma i destinatari sono più di uno.

35

Scrivere il testo e impostare data e ora di invio

Dopo aver preparato il testo del nostro messaggio, sarà possibile andare ad impostare l'ora e la data di invio. Usufruendo del comodissimo calendario in cui scegliere e settare le proprie preferenze. Oltretutto, è possibile anche impostare la frequenza di invio dei nostri sms, con un intervallo di scelte possibili che varia da "una volta sola", indicato dalla dicitura "once", fino ad "ogni anno". Fatto questo, non ci resta che toccare nuovamente il pulsante "Add" per confermare i parametri scelti.

Continua la lettura
45

Selezionare ulteriori impostazioni

Nelle opzioni, si trova infine la sottocategoria "preferenze", in cui è possibile scegliere tra ulteriori impostazioni. Tra cui:- "sending notifications" che permette di ricevere notifiche sulla barra di stato del proprio dispositivo. Mentre "delivery notifications" riguarda le notifiche di consegna relative ai messaggi inviati correttamente. Poi "conversation threads" permette invece di decidere se aggiungere i messaggi ad una conversazione. Infine"date time pattern" riguarda infine il formato da utilizzare per le date e gli orari. Grazie a questo programma, potrete finalmente dire addio alle dimenticanze di sms. Abbiamo dunque visto come programmare l'invio di un SMS in maniera semplice e sicura: a questo punto non vi resta che scaricare SMS Scheduler ed effettuare una prova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come sapere l'orario di invio sms in android

All'interno della presente guida, andremo a parlare di android. Nello specifico, come avrete sicuramente scoperto semplicemente leggendovi il titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come sapere l'orario di invio sms in android.Tutti...
Android

Come gestire i messaggi su Android con Go SMS Pro

Go SMS Pro è un'applicazione che consente di gestire i messaggi per tutti gli smartphone Android. Se siete stanchi della grafica poco curata del programma di default, il market presenta questa valida alternativa. Il software, leggero ed affidabile, ha...
Android

Come recuperare gli sms cancellati

Il termine SMS è la sigla dell'inglese "Short Message Service" (Servizio Messaggi Brevi) e viene comunemente impiegato per indicare un messaggio di testo inviato da un cellulare ad un altro. L'acronimo corretto sarebbe "SM" (Short Message), ma ormai...
Android

Come ricevere sms personali sul pc di casa

Il nostro dispositivo mobile non lo troviamo nei meandri del nostro appartamento o l'abbiamo dimenticato al lavoro? Stiamo aspettando un messaggio importante? La soluzione ci viene offerta dall'applicazione chiamata "SMS Tracker Agent" (adoperabile soltanto...
Android

Come eseguire il backup degli sms con Android

Molto spesso ci capita di voler conservare dei messaggi più o meno importanti, scambiati con il nostro smartphone Android, per poterli poi rileggere in un'altra occasione oppure per conservarli come ricordo nel passare degli anni. Può anche capitare...
Android

Come trasferire gli SMS dal Samsung Galaxy al PC

A volte può succedere di dover ripristinare il proprio smartphone e di conseguenza perdere tutti i dati presenti nella memoria. Per un qualsiasi motivo, perché sono importanti oppure perché contengono informazioni utili, si cerca di trovare una soluzione...
Android

Come bloccare il sistema operativo Android in remoto via sms

Oggi i possessori di un telefono con sistema operativo Android sono sempre più numerosi. Tra le tante opzioni che si possono effettuare con il telefono, capita spesso di dover bloccare il telefono per un qualsiasi motivo e non sapere come fare e, soprattutto...
Android

Come ripristinare i contatti della rubrica, sms, mms su smartphone Android

Android è un sistema operativo studiato appositamente per i dispositivi mobili, nato nel 2003. Ha la caratteristica di essere "open source" e quindi "aperto" a continui miglioramenti che possono anche essere suggeriti direttamente. Come avviene, però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.