Come proteggere le applicazioni Android con Smart AppLock Pro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le app presenti in circolazione sono veramente tante e di ogni tipologia, alcune per giocare alcune per migliorare le prestazioni dei device altre per compiere acquisti, ed altre per protteggere la privacy. Ad esempio, se temete che vostra madre, vostra moglie o la vostra fidanzata vada ad impicciarsi dei vostri messaggi o di altre applicazioni, potrete utilizzare un app nata proprio per questo. Da oggi, grazie all'applicazione Smart AppLock Pro, questo problema sarà solo un lontano ricordo. L'applicazione è completamente gratuita e scaricabile dall'Android Play Store. Vediamo insieme come proteggere le applicazioni di Android con Smart AppLock Pro.

27

Occorrente

  • Smartphone Android
37

Per iniziare l'operazione di protezione dispositivo dovrete, prima di tutto, recarvi direttamente nel sito in cui troverete l'app, ossia su Google Play Store e cercarla utilizzando l'apposito campo di ricerca. Individuata la voce "Smartlock Pro", dovrete scaricarla attraverso un semplice download ed installarla sullo smrtphone. Quando avrete installata l'applicazione all'interno del vostro dispositivo, dovrete recarvi nel menu "Setting" e premete sul tasto "Lock Status". In questo momento vi verrà richiesto di creare la sequenza di blocco. Create la sequenza seguendo la relativa procedura guidata. È un procedimento abbastanza semplice da compiere.

47

Terminate tali operazioni, vi verrà chiesto di creare una vostra password personale alternativa al blocco. Inoltre, create anche una seconda password di accesso e proseguite premendo il tasto "Trasparent Bar" in modo da rendere invisibile l'applicazione a chi utilizza il vostro dispositivo Android. Ora se desiderare modificare e cambiare il metodo di blocco impostato, dovrete andare ad agire sull'opzione "Change Lock Type". Potete impostare l'applicazione anche come "blocca schermo" settando il tasto "Screen OFF Lock" su "ON". Ecco che ora potremo iniziare a bloccare le applicazioni e proteggere così la nostra privacy.

Continua la lettura
57

Recatevi sul TAB presente in basso a sinistra dove troviamo "Protect" e premere il tasto che troviamo in alto a destra. Ora andiamo a selezionare tutte le applicazioni che vogliamo proteggere ponendo in rilievo quelle che ci interessano, inserendo un segno di spunta. Terminata la selezione, premere il tasto "Save" che serve per confermare. Ogni volta che qualcuno proverà ad accedere ad un'applicazione protetta, accadrà che quest'ultima richiederà la sequenza di sblocco. Che dire? Si tratta proprio di un'ottima applicazione volta ad aumentare la sicurezza del device.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostate password sicure

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Le 10 applicazioni che non possono mancare su un cellulare android

Gli smartphone Android sono sempre più di moda, e ogni mese aumentano le applicazioni disponibili che ci possono essere molto utili. Logicamente dobbiamo scegliere quelle che ci interessano maggiormente, altrimenti se ne scarichiamo molte, la memoria...
Android

Come gestire i messaggi su Android con Go SMS Pro

Go SMS Pro è un'applicazione che consente di gestire i messaggi per tutti gli smartphone Android. Se siete stanchi della grafica poco curata del programma di default, il market presenta questa valida alternativa. Il software, leggero ed affidabile, ha...
Android

Come disinstallare le applicazioni da Android

Android è un efficientissimo sistema operativo di Google destinato a dispositivi mobili come smartphone e tablet. Quando accediamo al "Play Store" dal nostro dispositivo Android, abbiamo la possibilità di scegliere tra tanti applicativi. Cliccando il...
Android

Come rimuovere la pubblicità nelle applicazioni Android

Possedere uno smartphone o un tablet dotati di sistema Android garantisce il massimo della funzionalità e una grande efficienza tecnologica. Ma il problema di molti utenti Android è quello di avere a che fare con applicazioni che presentano invadenti...
Android

Come proteggere il proprio smartphone Android

Gli smartphone contengono dati molto sensibili, come le nostre foto, password ed accessi a carte di credito e/o conti bancari. Proprio per questo diventa sempre più importante proteggere il proprio smartphone da attacchi esterni, che possono derivare...
Android

Come spostare applicazioni Android su SD

Gli smartphone sono l'evoluzione dei primi dispositivi mobili cellulari, che consentivano soltanto di ricevere ed effettuare chiamate e di scrivere e ricevere messaggi di testo. In pochissimi anni questi dispositivi si sono trasformati in veri e propri...
Android

Le migliori applicazioni gratuite per Android

Tra le tante applicazioni, sicuramente ne troveremo alcune che molto probabilmente verranno usate quotidianamente e di cui non si potrà fare a meno. In questa guida andremo ad indicare e analizzare quali sono le migliori applicazioni gratuite per il...
Android

Come raggruppare applicazioni su Android

La telefonia mobile, ha subito in pochissimi anni dalla sua comparsa sul mercato un notevole sviluppo, infatti mentre con i primi cellulari era possibile soltanto effettuare e ricevere chiamate e messaggi di testo, attualmente con i modernissimi smartphone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.