Come proteggersi dalle radiazioni dei cellulari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Negli ultimi anni, gli smartphone hanno cambiato radicalmente la nostra vita, rendendoci sempre più schiavi delle loro mille funzionalità e delle loro tantissime applicazioni. Bisogna però tenere ben presente, che un uso ossessivo del cellulare può provocare a lungo termine dei gravi danni alla salute. Allora cosa fare? Non usarli è impossibile, ma se li si utilizza in modo intelligente, magari seguendo i suggerimenti di questa guida, si possono limitare i danni senza per questo doverne fare a meno. Vediamo quindi come proteggersi dalle radiazioni dei cellulari.

27

Occorrente

  • auricolari con cavo
37

Usare il telefono cellulare, in media, 1.640 ore nell’arco di 10 anni (poco più di 2 ore al giorno) aumenta infatti del 40% il rischio di tumore al cervello. A testimonianza di ciò, c’è anche il fatto che alcune compagnie di riassicurazione, non coprono i rischi delle compagnie telefoniche, dato che hanno ipotizzato uno scenario di insorgenza di tumori al cervello molto forte fra il 2020 e 2030 per chi oggi è forte utilizzatore: in pratica, lo danno per certo e non vogliono assumersi il rischio finanziario delle class action che verranno, come già accaduto in precedenza per il fumo.

47

È ormai certo che l'utilizzo eccessivo del cellulare può causare seri danni alla salute, aumentando la possibilità di insorgenza di malattie cancerogene al cervello. Quindi è opportuno limitarne l'uso seguendo alcuni piccoli consigli. È importante che i bambini non usino il cellulare, se non in caso di emergenza, se potete evitate anche che facciano eccessivo uso di SMS. Utilizzate sempre gli auricolari, meglio quelli con il cavo, eliminando gli auricolari Wi-Fi.

Continua la lettura
57

Ogni volta che vi è possibile, utilizzate il vivavoce, non solo durante la telefonata, ma in particolare quando il cellulare, dopo la composizione del numero è in fase di chiamata, perché le radiazioni in questo caso sono più forti. Evitate di dormire con il cellulare vicino la testa e quando siete in conversazione, cercate di cambiare spesso orecchio. Comunque, nei limiti del possibili, riducete al minimo la durata delle telefonate. Limitate al massimo l'utilizzo dei cellulari durante la gravidanza, evitando il più possibile di tenere l'apparecchio vicino al "pancione".

67

Cercate di non tenere il cellulare in tasca, in particolare nel taschino della camicia o della giacca, meglio lasciarlo nella borsa. Se siete in movimento, ad esempio in treno o in macchina, usatelo solo se è davvero indispensabile e per brevi periodi, perché il segnale è meno potente e di conseguenza aumentano le radiazioni perché, quando c'è poco campo è necessaria una maggiore quantità di potenza radiante.

77

Usate il telefono fisso ogni volta che vi è possibile, in alternativa utilizzate i programmi di messaggeria istantanea del computer. Se non dovete usare il cellulare per molto tempo e non volete spegnerlo, imposta la modalità di utilizzo in aereo, perché così, interrompendo le trasmissioni wireless, limitate l'esposizione alle radiazioni. Un ultimo consiglio, se dovete cambiare il cellulare, sceglietene uno che abbia un basso tasso di assorbimento specifico delle radiazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

I 5 cellulari che hanno fatto la storia

I cellulari ci accompagnano nella vita di tutti i giorni dagli anni ottanta del secolo scorso. L'avanzamento ed il progresso tecnologico hanno migliorato sempre di più le prestazioni degli antenati dello smartphone. I primi cellulari si discostano moltissimo...
Cellulari

Come riciclare le batterie dei cellulari

Nell'ultimo ventennio la telefonia ha registrato molti cambiamenti ed innovazioni. La tecnologia è in continua espansione. I vecchi apparecchi enormi e scomodi, hanno lasciato spazio a cellulari sempre più sottili e leggeri. Anche il processore interno...
Cellulari

Come installare giochi su cellulari Nokia

Tra le varie cose che appartengono alla tecnologia, ci sono i telefoni cellulari, essi subiscono continui miglioramenti e come quelli grandi come mattoni con una funzione unica, ovvero l'esclusione della chiamata dal telefono fisso. Man mano però su...
Cellulari

Come riciclare gli accessori dei cellulari

Tutti quanti facciamo più o meno uso di un cellulare, e nel corso del tempo siamo soliti comprare diversi accessori per renderlo ancora più funzionale del solito. Arriva però il momento di dover cambiare cellulare e riciclare di conseguenza anche i...
Cellulari

Come liberarsi dei vecchi cellulari

L'avanzamento della tecnologia rappresenta un'arma a doppio taglio: se da un lato introduce sul mercato dei prodotti tecnologici sempre più sofisticati ed efficienti, dall'altra parte fa aumentare la quantità degli apparecchi elettronici che finiscono...
Cellulari

Cellulari per anziani: come sceglierli

Da tempo la tecnologia fa passi da gigante; infatti i cellulari di ultima generazione sono diventati dei piccoli computer a portata di mano. Con i cellulari si fa tutto, si telefona, si inviano messaggi, si controllano le e-mail, si effettuano video-chiamate,...
Cellulari

Come creare una pellicola protettiva per cellulari

Al giorno d'oggi, quasi tutte le persone possiedono un cellulare o uno smartphone. Nel corso degli anni, questi dispositivi si sono evoluti sempre di più. La loro principale funzione rimane quella di inviare e di ricevere telefonate. Tuttavia, oggi i...
Cellulari

10 cellulari che hanno fatto la storia

Oggi una delle invenzioni che non possiamo fare a meno è l'uso del cellulare. Negli anni settanta però, non era così, infatti il primo telefono cellulare fu inventato da Martin Cooper, che fece la sua prima chiamata il 3 aprile del 1973. Questo prototipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.