Come realizzare un caricatore USB per telefoni cellulari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A molti di noi è capitato di dover ricaricare il telefono e non avere una presa di corrente libera oppure non averla vicina. Spesso magari siete al PC e volete comunque il vostro smartphone a portata di mano: si potrebbe ovviare a questo problema realizzando un caricatore USB per telefoni cellulari, un procedimento facile e molto utile che vi aiuterà in questi momenti "critici" dove la normale ricarica non è possibile. Questa guida vi spiegherà in pochi semplici passi come realizzare un cavetto fai-da-te.

27

Occorrente

  • 1 cavo USB
  • nastro isolante
  • caricabatterie del telefono
  • forbici
37

Prima di iniziare dovrete verificare che il voltaggio del telefono sia lo stesso del PC che userete per la ricarica. Per farlo, sul trasformatore del caricabatteria basterà leggere i dati che seguono la scritta "output" (in genere è 5 volt) mentre sul computer dovrete cercare l'informazione sulle caratteristiche della porta USB. Fatto questo, potrete iniziare il lavoro: innanzitutto taglierete con le forbici da elettricista il caricabatterie, mantenendo 30 cm di filo e l'attacco che va al cellulare, gettando via invece la spina che va alla presa di corrente. Dovrete poi sguainare il filo e troverete due cavetti interni che andranno a sua volta spellati per portare il rame alla luce.

47

Andrete quindi ad eseguire lo stesso procedimento per il cavo USB, tagliandolo e mantenendo, a differenza del precedente, l'estremità con l'attacco per il computer. Sempre con le forbici sguainerete anche questo, ma troverete al suo interno quattro fili al posto di due. La metà che serve per la trasmissione dati la identificherete piuttosto facilmente e la potrete tagliare via, gli altri due fili sono quelli della corrente e andranno a loro volta spellati per portare, come nel passo precedente, il rame a vista.

Continua la lettura
57

Adesso dovranno essere unite le due mezze parti dei cavetti, userete i fili di rame per unirli seguendo i colori: il rosso del filo USB dovrà essere attorcigliato al rosso del caricabatteria, stessa procedura per gli altri due fili. Dovrete utilizzare poi il nastro adesivo per la chiusura ed il completo isolamento dei fili, di modo da non permettere un contatto tra i cavetti di rame di colore opposto che potrebbero creare un corto circuito. Avvolgerete infine anche le due parti nel nastro isolante e farete il collegamento tra cellulare e computer. La ricarica comincerà ad essere effettuata! Un ultimo consiglio: il cellulare dovrà essere ricaricato tramite PC solo in caso di emergenza perché il cavetto di alimentazione originale è sempre preferibile sia per la sicurezza, sia per una migliore prestazione della batteria del telefonino.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come acquistare cellulari a poco prezzo

Ognuno di voi ormai, ha necessità di avere un cellulare a portata di mano. Il cellulare serve a chiunque per poter rintracciare amici, parenti o persone importanti in qualsiasi luogo e in qualsiasi circostanza, permettendo non solo di fare telefonate...
Smartphone

Come effettuare l'aggiornamento del firmware nei telefoni Nokia

Effettuare l'aggiornamento dei firmware dei telefoni Nokia è molto semplice ed anche molto utile. Aggiornare il software, infatti, si rende indispensabile per eliminare gli eventuali bug presenti, migliorare le prestazioni del tuo cellulare, renderlo...
Smartphone

Come e dove riciclare i vecchi cellulari

Al giorno d'oggi l'elettronica di consumo è diventa parte integrante della nostra vita quotidiana. Il dispositivo che più di ogni altri rappresenta tutto questo è senza ombra di dubbio il cellulare. Esso infatti, non solo permette le classiche funzioni,...
Smartphone

Come Eliminare La Busta Degli Sms Lampeggiante Dai Cellulari Nokia Serie N

In questo tutorial vedremo come eliminare la busta degli SMS lampeggiante dai cellulari Nokia serie N. La nostra vita è sempre più frenetica in quanto dobbiamo sempre stare a ritmi sempre attivi, e sempre più scanditi dai battiti incessanti dell'orologio,...
Smartphone

Cellulari Huawei: guida all’acquisto

Huawei è un marchio che nasce nel 1987 in Cina. Si occupa di produzione e commercializzazione di apparechiature per telecomunicazioni e fornisce servizi di rete per gli operatori. Questa azienda è presente in Italia dal 2004 e ha collocato le sue sedi...
Smartphone

Come disattivare il controllo vocale sui cellulari Huawei

Huawei è un colosso cinese produttore di dispositivi elettronici. Negli ultimi anni sta conquistando grosse fette di mercato grazie ai suoi cellulari di ottima fattura. Uno degli aspetti positivi dei cellulari Huawei è il buon rapporto qualità/prezzo....
Smartphone

Come aggiornare il Samsung Galaxy tramite porta USB

I cellulari Samsung Galaxy utilizzano come sistema operativo Android, nelle sue diverse versioni (a seconda del cellulare). Per aggiornare la versione del sistema operativo bisogna utilizzare un programma che non viene dato in dotazione con il cellulare,...
Smartphone

Come aggiornare il firmware dei cellulari Nokia

Sono molte le persone che posseggono un cellulare Nokia e che, per fare gli aggiornamenti, si rivolgono ad un centro specializzato. Non tutti sanno che, per apportare piccole modifiche, vi sono dei semplici passi da fare tranquillamente e gratuitamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.