Come recuperare file cancellati da Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sarà sicuramente capitato a tutti: foto accidentalmente cancellate, video o tracce musicali sparite nel nulla. Niente panico, però, per fortuna ci sono numerosi modi per recuperare i dati i file smarriti, a prescindere dal dispositivo e dal sistema operativo utillizzato. La cosa importante per avere maggiori possibilità di recuperarli, è non salvare nessun altro file sul proprio dispositivo e spegnere il collegamento Wi-Fi e 3G/4G in modo che non partano aggiornamenti automatici. Nella seguente guida vedremo come recuperare file cancellati da Android.

27

Occorrente

  • Smarphone Android
  • DiskDigger
  • Dumpster
37

Innanzitutto, la prima differenza tra il sistema operativo Android e un qualsiasi sistema operativo per computer desktop è quella dell'assenza di un "Cestino" dal quale poter recuperare i file eliminati. Una prima precauzione potrebbe essere quella di creare questo cestino, dal quale poter ripristinare i file eliminati per sbaglio. La possibilità di farlo ci viene offerta da una semplice applicazione, chiamata Dumpster, da installare sullo smartphone o sul tablet. Si sa che prevenire è meglio che curare, per cui l'installazione di questa app è una scelta molto saggia.

47

Quando invece il danno è ormai fatto, il recupero è un po' più complesso. Il sistema operativo Android gestisce la memorizzazione dei file a livello fisico in modo simile a quella di un PC; di conseguenza, quando viene cancellato un file, questo può essere recuperato fino a quando quella zona di memoria non viene sovrascritta da altro file o danneggiata. Ovviamente, più tempo passa e minori sono le possibilità di recupero. Per recuperare i file cancellati, esistono degli appositi programmi in grado di analizzare i settori dei supporti di archiviazione dove erano presenti i file, allo scopo di "riportarli in vita".

Continua la lettura
57

A tal proposito, un'applicazione molto utile si chiama DiskDigger. Essendo però quast'ultima ancora in fase di sviluppo, non permette di recuperare qualsiasi tipo di file, bensì soltanto quelli con estensione. JPG,. PNG e. MP4. Per poter eseguire questa applicazione, è necessario disporre dei permessi di root sul dispositivo in questione. Lanciata l'applicazione, dovrete selezionare la partizione dove erano presenti i file e selezionare la voce "Scan device". La ricerca dei file potrà durare anche diversi minuti, ma una volta completata appariranno tutti i file recuperabili, i quali possono essere salvati in una cartella, inviarli tramite e-mail o caricarli su server FTP.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate l'operazione di recupero appena vi accorgete della cancellazione, altrimenti dopo molto tempo sarà ostico il recupero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come recuperare i video cancellati su Android

Avete eliminato per sbaglio un filmato dal vostro dispositivo mobile? Avete intenzione di recuperare tali file a tutti i costi e non sapete come muovervi? Prima di scoprirlo, sappiate che la funzionalità di diversi video potrebbe compromettersi in seguito...
Android

App per recuperare dati cancellati da Android

Il progresso tecnologico permette di facilitare notevolmente la nostra vita. I nostri smartphone infatti stanno sostituendo le agende, le rubriche cartacee e gli appunti personali. Ci permettono infatti di salvare ogni dato in modo di averlo sempre a...
Android

Come recuperare gli sms cancellati

Il termine SMS è la sigla dell'inglese "Short Message Service" (Servizio Messaggi Brevi) e viene comunemente impiegato per indicare un messaggio di testo inviato da un cellulare ad un altro. L'acronimo corretto sarebbe "SM" (Short Message), ma ormai...
Android

Come recuperare messaggi Facebook su Android

Se per sbaglio avete cancellato dei messaggi Facebook sul vostro dispositivo cellulare Android ed intendete recuperarli, è possibile fare ciò, in due modi abbastanza semplici e soprattutto in pochi passaggi. A tale proposito, ecco una guida su come...
Android

Come recuperare le foto eliminate su smartphone Android

I nostri smartphone non sono più semplicemente degli strumenti per la comunicazione con amici e familiari, ma un vero toolkit per tutte le evenienze. Li trasformiamo in ufficio per la gestione dei documenti in ogni dove, o in videocamera per immortalare...
Android

Come trasferire file velocemente con Android

La parola più usata di questo decennio è sicuramente ‘condivisione’. Le nostre passioni, le nostre foto o i nostri lavori sono solo alcuni esempio di condivisione tra amici, parenti e colleghi. Lo strumento più usato, e sempre alla portata di tutti...
Android

Come leggere i file PDF su smartphone Android

Caricare e leggere un file PDF su un dispositivo Android è semplice quanto leggerlo sul proprio PC. Un file PDF è un tipo di documento ampiamente utilizzato e versatile; viene visualizzato nella stessa maniera dalla maggior parte dei dispositivi: lo...
Android

Come aprire file zip su Android

In questa guida vi illustrerò come aprire i file zip all'interno di uno smartphone Android. Questa operazione si rende necessaria perché il sistema operativo di Google è il più diffuso al mondo. E quindi per soddisfare la necessità di aprire un determinato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.