Come recuperare i messaggi cancellati di Whatsapp

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi nei nostri cellulari di ultima generazione quasi tutti per scambiarci molteplici messaggi, foto e video durante il giorno utilizziamo un utilissima applicazione chiamata Whatsapp. Capita spesso però di cancellare messaggi indesiderati dal telefono che magari in futuro ci sarebbero serviti ancora. Ma, è possibile recuperare gli eventuali messaggi cancellati? In questi passi avremo le risposte che ci servono su come recuperare i messaggi cancellati di Whatsapp.

27

Occorrente

  • Whatsapp recovery
37

L'utility o meglio il programma per recuperarli, si chiama appunto "Whatsapp Recovery", compatibile con tutti i dispositivi iOs di Iphone ed è piuttosto facile da utilizzare. Prima di tutto scarichiamo questo programma da internet, magari in versione demo così da visualizzare prima tutti i messaggi recuperabili, che potranno essere però riottenuti solamente acquistando la versione completa di Whatsapp Recovery.

47

Il procedimento da seguire sarà davvero un gioco da ragazzi: ci basterà semplicemente collegare il nostro telefono al computer tramite un cavo USB ed avviare Whatsapp recovery per fargli rilevare il nostro dispositivo appena collegato. Ora potremo recuperare le chat o da un backup iTunes oppure direttamente dalla memoria interna. Successivamente andiamo su Scan per avviare un veloce processo di scansione, e in questo modo verranno visualizzati tutti i messaggi recuperabili segnati in rosso.

Continua la lettura
57

Per finire, basterà selezionare le conversazioni interessate e cliccare su "Export" per esportare le chat in formato xls, txt e xml. Se vogliamo anche recuperare i contatti andati perduti col tempo potremo farlo allo stesso modo salvandoli però in formato Vcf. Per riprendere una conversazione che non sia stata cancellata da più di una settimana, basterà semplicemente disinstallare e reinstallare Whatsapp per recuperarla facilmente. Un altro metodo un po' più complesso per recuperare i messaggi avviene collegando il telefono al computer e lavorando in sdcard/WhatsApp/Database. Tutti i file presenti nella schermata che avremo di fronte sono i backup di tutte le conversazioni avute finora. Purtroppo non c'è modo di capire di quale chat si tratti, potremo tentare di capirlo solamente dalla data. Per recuperarle in ogni caso dovremo modificare il nome di uno dei file msgstore. Db. Crypt aggiungendo old alla fine (msgstore. Db. Cryptold). Adesso, bisognerà rinominare uno dei file sottostanti in msgstore. Db. Crypt. Infine basterà disinstallare e reinstallare Whatsapp per recuperare le chat senza spendere un centesimo ma perdendo quelle successive alla data del backup.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scaricate la versione demo di Whatsapp recovery prima di acquistarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come recuperare la cronologia chat di WhatsApp

Abituati come siamo a mandare centinaia di messaggi al giorno tramite Whatsapp a volte non pensiamo che a causa di qualche problema o per semplice distrazione potremmo correre il rischio di perdere tutta la cronologia dei messaggi inviati e ricevuti con...
Smartphone

5 motivi per bloccare qualcuno su Whatsapp

Whatsapp è diventato ormai uno strumento di comunicazione imprescindibile per giovani e meno giovani: permette (a patto di avere una connessione internet) di mandare messaggi, immagini e file audio in tempo reale e in modo assolutamente gratuito, a differenza...
Smartphone

Whatsapp: come disattivare la doppia spunta blu

Whatsapp è un'applicazione che attualmente ha un notevole successo, specialmente tra i giovani. Essa infatti dà la possibilità di poter scambiare messaggi gratuitamente per il primo anno ed a prezzi contenuti negli anni successivi. Inoltre, non è...
Smartphone

Come impedire di essere aggiunto a gruppi su Whatsapp

Nell'era moderna la comunicazione passa soprattutto attraverso i dispositivi smart. Tablet e cellulari, infatti, permettono di restare costantemente in contatto con i propri cari. È un mezzo molto importante in particolare per chi vive lontano. Tra le...
Smartphone

Come Creare Una Conversazione Multipla Su Whatsapp

Whatsapp è diventato oramai un must per tutti gli utilizzatori di smartphone e tablet, sopprimendo di fatto i più tradizionali SMS. Grazie a questa applicazione, infatti, è possibile inviare e ricevere messaggi, effettuare telefonate ed inviare foto,...
Smartphone

Come inviare immagini o video con WhatsApp

WhatsApp è una applicazione di messaggistica che sta variando il nostro mondo. Essa è una delle applicazioni maggiormente utilizzate dagli utenti che hanno uno smartphone, ed anche per questo che Facebook l'ha acquistata per una cifra esorbitante. Il...
Smartphone

Whatsapp: Come nascondere l'accesso

Se abbiamo litigato con un amico oppure con il proprio partner e non desideriamo rendere visibile l'ultimo accesso che abbiamo effettuato sull'applicazione WhatsApp possiamo farlo. Il rimedio a ciò è molto intuitivo ed abbastanza semplice da eseguire....
Smartphone

Come installare Whatsapp su Smartwatch

Gli anni 2014-2015 hanno visto il lancio sul mercato di dispositivi mobili "da indossare", chiamati Smartwatch. In poche parole si tratta della possibilità di avere tutte le comodità ed i servizi di uno smartphone sul proprio polso. Il sistema operativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.