Come recuperare i video cancellati su Android

Tramite: O2O 24/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete eliminato per sbaglio un filmato dal vostro dispositivo mobile? Avete intenzione di recuperare tali file a tutti i costi e non sapete come muovervi? Prima di scoprirlo, sappiate che la funzionalità di diversi video potrebbe compromettersi in seguito alla loro cancellazione. Nonostante ciò, le opportunità non mancano e non dovete fare altro che sfruttarle nella maniera migliore possibile. Di seguito, vi mostro come recuperare i video cancellati su Android in massima sicurezza. Esistono varie applicazioni molto semplici da utilizzare, in grado di soddisfare appieno le vostre esigenze. Ecco alcune delle più interessanti. Alcune funzionano direttamente sul vostro dispositivo mobile, altre richiedono l'uso del vostro PC.

27

Occorrente

  • Smartphone/tablet
  • PC
37

Disk Digger Pro

Per recuperare i video cancellati su Android, partiamo da un'applicazione efficace e semplice al tempo stesso. Disk Digger Pro funziona se effettuate il root su Android e ha un costo complessivo di 3,37 euro. Dopo aver eseguito il root iniziale, premete sull'unità dalla quale volete recuperare i video eliminati. Fate in modo che il device esegua la scansione e andate sul tasto Recover. Scegliete se memorizzare i video nel vostro dispositivo o salvarli su un'app di cloud. Accertatevi che i filmati non abbiano subito danneggiamenti durante l'arco di tempo della loro cancellazione temporanea.

47

Undeleter

Un po' meno costosa rispetto a Disk Digger Pro (2,75 euro), l'app Undeleter è ideale per recuperare i video cancellati su Android. Anche in questo caso, dovete iniziare effettuando il root su Android prima di utilizzare il software. Premete sulle diciture Restore Files e Scansione profonda. Selezionate le tipologie di video da salvare (in questo caso MP4 o AVI). Pigiate sul tasto Scansione e poi sull'icona del floppy disk per memorizzare tutto o sul vostro smartphone o tablet, o su un servizio di cloud storage.

Continua la lettura
57

Recuva

Recuva è la terza e ultima opportunità che vi mostriamo per recuperare i video cancellati su Android. In questo caso, dovete scaricare l'applicazione direttamente sul vostro PC. Collegate quest'ultimo al dispositivo mobile mediante un cavo USB e fate in modo che i due device si riconoscano al meglio. Anche in questo caso, dovete selezionare i tipi di file che avete intenzione di recuperare, in questo caso sempre AVI e MP4. Fate clic sul vostro dispositivo, smartphone o tablet che sia. Effettuate la scansione e cliccate su Recupera, con la chance di salvare i video nella maniera migliore che desiderate. Ed ecco come recuperare i video cancellati su Android. Facile, no?

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

App per recuperare dati cancellati da Android

Il progresso tecnologico permette di facilitare notevolmente la nostra vita. I nostri smartphone infatti stanno sostituendo le agende, le rubriche cartacee e gli appunti personali. Ci permettono infatti di salvare ogni dato in modo di averlo sempre a...
Android

Come recuperare gli sms cancellati

Il termine SMS è la sigla dell'inglese "Short Message Service" (Servizio Messaggi Brevi) e viene comunemente impiegato per indicare un messaggio di testo inviato da un cellulare ad un altro. L'acronimo corretto sarebbe "SM" (Short Message), ma ormai...
Android

Come recuperare le foto eliminate su smartphone Android

I nostri smartphone non sono più semplicemente degli strumenti per la comunicazione con amici e familiari, ma un vero toolkit per tutte le evenienze. Li trasformiamo in ufficio per la gestione dei documenti in ogni dove, o in videocamera per immortalare...
Android

Come recuperare chat Whatsapp su Android

Con i nuovi dispositivi mobili di oggi, è possibile non solo scattare meravigliose foto, creare incredibili video e scaricare migliaia di applicazioni, ma è anche possibile sfruttare le applicazioni di messaggistica istantanea per condividere immagini,...
Android

Come recuperare i dati da uno smartphone rotto con Android

In questo tutorial vi spieghiamo come recuperare i dati da uno smartphone rotto con Android. Questi tipi di telefoni, specialmente quelli di ultimissima generazione, sono sempre maggiormente evoluti, fondamentali per gestire ed organizzare le nostre vite...
Android

Come realizzare Video time-lapse su Android

Quella del time-lapse è una tecnica speciale, utilizzata per le fotografie ed i video, grazie alla quale la frequenza di cattura di ogni fotogramma, di un video o di una sequenza di scatti fotografici, è inferiore rispetto alla normale frequenza di...
Android

Come vedere Streaming Video in HD con DicePlayer su Android

DicePlayer, uno tra migliori player video per dispositivi con sistema operativo Android: essa è un'applicazione in grado di riprodurre in streaming video, in modo davvero fluido, i filmati in HD ed anche filmati in formato 4K su tutti i dispositivi Android:...
Android

Come Vedere I Dvd Su Uno Smartphone Android Con Mx Video Player

Avete bisogno di un buon programma dove vedervi comodamente ovunque voi vogliate un bel film direttamente sul vostro telefonino, smartphone di ultima generazione? Allora questa guida farà al caso vostro perché qui di seguito proporremo semplici e facili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.