Come registrare le chiamate su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si lavora come giornalista e si ha la necessità di dover fare delle interviste vocali, è necessario essere in possesso di uno strumento per poter registrare le chiamate, in maniera tale da non perdere nessuna informazione fondamentale. Con gli smartphone di ultima generazione in circolazione è ormai possibile svolgere qualsiasi operazione, dalla più semplice alla più complessa. Vediamo, nella guida che segue, come effettuare questo processo utilizzando un iPhone.

26

Occorrente

  • CallRecorder
  • IntCall
36

Scaricate Call Recorder

Ciò di cui avrete bisogno è l'applicazione Call Recorder, disponibile in forma gratuita nell'App Store. Questa applicazione consente di registrare le chiamate con la semplice pressione di un tasto. È possibile, al termine, condividere la chiamata tramite SMS, email, Twitter o qualunque altro social network disponibile. Il funzionamento permette di avvisare la persona chiamata dell'imminente registrazione tramite un messaggio automatico. Si può registrare l'audio sia in entrata che in uscita, ma non contemporaneamente. La versione gratuita permette di salvare fino a 60 secondi di chiamata. Se avete necessità di tempi più lunghi, dovrete acquistare la versione a pagamento con un costo di 7€, che vi darà accesso ad opzioni aggiuntive.

46

Installate IntCall

Un altro valido software è IntCall. La differenza con l'app precedente è che, al momento della registrazione, vi verrà fornito un credito omaggio per testare il programma. Sfortunatamente si possono solamente registrare le chiamate in uscita. Questo è dovuto principalmente alla tutela della privacy, che consente di tenere al sicuro le informazioni delle persone che ricevono la chiamata da voi. Il programma è facile ed intuitivo e permette, in poche mosse, di registrare qualsiasi chiamata dal proprio iPhone. Essendo un programma a pagamento, ogni registrazione prevede un costo, che vi verrà detratto dal metodo di pagamento che avete selezionato in fase di registrazione.

Continua la lettura
56

Provate le applicazioni

I due programmi mostrati in questa guida permettono, senza troppe complicazioni, di registrare le chiamate tramite un iPhone e salvare le registrazioni su MP3 o un altro formato compatibile. È bene tenere a mente quanto sia importante la privacy in questi casi perché la tutela delle informazioni è un aspetto fondamentale. È vero che i programmi si occupano di segnalare l'inizio della registrazione all'interlocutore, ma un minimo di buon senso fa sempre comodo in questi casi. Per cui è importante che la persona chiamata sia completamente d'accordo sul trattamento delle informazioni e su qualsiasi utilizzo che ne farete delle registrazioni effettuate.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete necessità di tempi più lunghi, dovrete acquistare la versione a pagamento con un costo di 7€, che vi darà accesso ad opzioni aggiuntive.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come filtrare le chiamate con iPhone

L'iPhone è di gran lunga tra i migliori smartphone in circolazione, se non il migliore per tecnica e prestazioni. Nonostante questo, non ha alcune utili opzioni a cui si era abituati con i passati cellulari. Ad esempio una funzionalità parecchio utile...
iPhone

Come rifiutare chiamate anonime automaticamente con iPhone

Come ben tutti sappiamo, l'iPhone è lo smarthphone appartenente alla famiglia Apple Inc. Al momento disponibile nei modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus e in una vastissima gamma di colori. L'iPhone entra in commercio per la prima volta...
iPhone

Come deviare le chiamate su iPhone

Una delle funzioni che tornavano più utili sui vecchi telefonini fino a qualche anno fa, erano le “deviazioni di chiamata”. Un pratico sistema di risposta, attivabile tramite il menù, che permetteva a telefono spento o acceso, di deviare una chiamata...
iPhone

Come registrare le telefonate con iPhone

La registrazione di una conversazione telefonica senza il consenso dell'interlocutore è una pratica illegale, per cui occorre aver precedentemente richiesto l'autorizzazione alla persona che sta conversando con voi. L'iPhone non dispone di una funzione...
iPhone

Come bloccare le chiamate indesiderate su iPhone

In questa guida tratteremo un argomento che può interessare parecchie persone, ovvero, come bloccare le chiamate indesiderate su iPhone. Quante volte, infatti, vi sarà capitato di essere stati contattatati sul vostro cellulare ad orari improbabili o...
iPhone

Come registrare video in 4K con iPhone

Con l’introduzione sul mercato dei nuovi modelli di iPhone e precisamente 6s e 6s Plus, è possibile registrare dei video in 4K, ossia in una definizione superlativa denominata "Ultra HD", sfruttando il sensore dei suddetti dispositivi cellulari...
iPhone

Come registrare con iPhone

l' Iphone, noto prodotto della Apple, è famoso per essere uno degli smartphone top di gamma migliori di tutti per quanto riguarda le prestazioni grafiche e tecniche. Dotato di una miriade di features e capace di fare praticamente ogni cosa, ha ovviamente...
iPhone

Come registrare la tv con l'iPhone

Grazie a My TV e al servizio VCast, potete avere sull'iPhone una guida TV con la possibilità di registrare i programmi preferiti, come un videoregistratore, lche potete rivederli quando volete. Con questa guida vi insegnerò passo dopo passo come rigistrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.