Come richiedere il trasferimento del credito in caso di portabilità del numero mobile

Tramite: O2O 15/08/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il mercato della rete telefonica mobile è diventato altamente competitivo fra i i vari gestori e di frequente veniamo a conoscenza, tramite i mass media o attraverso contatti diretti, di offerte davvero allettanti da parte di altri operatori telefonici, diversi da quello che utilizziamo. A volte, quando prendiamo la decisione di cambiare la compagnia telefonica mobile per avvantaggiarci di nuove tariffe, ci poniamo il quesito relativo al mantenimento del credito residuo della nostra sim. Come dunque richiedere il trasferimento del credito in caso di portabilità del nostro numero mobile? Non c'è ragione di intimorirsi; basterà godere di un credito residuo non inferiore alla soglia minima prevista dall'operatore scelto, che di solito si aggira intorno a ? 1,50 ed il trasferimento avverrà in modo assolutamente automatico, sostenendo soltanto il costo di una piccola commissione. Esaminiamolo nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Scheda sim, portabilità del numero, negozio dell'operatore prescelto.
36

Raggiungere il negozio di telefonia mobile

In tempi non lontani, qualora si verificava il cambio di un gestore telefonico, la restituzione dell'eventuale credito residuo della sim card avveniva tramite assegno o bonifico bancario. Adesso, con gli interventi dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, questa prassi è decaduta ed è stata sostituita con il più pratico e comodo trasferimento diretto del credito residuo sulla nuova carta. Per prima cosa dunque, rechiamoci in uno dei centri del nuovo operatore telefonico mobile da noi scelto. Una volta raggiunto il negozio, comunichiamo al personale addetto di voler effettuare un cambio operatore. A questo punto ci verrà chiesto che tipo di sim card ci serve (se normale, nano o micro) in base al nostro attuale telefono cellulare o tablet. Questa scelta andrà anche ad influenzare il prezzo finale dell'operazione.

46

Scegliere la dimensione della nuova sim

Scelta la dimensione della nuova sim, l'addetto ci chiederà di consegnare la nostra sim attuale per copiare i numeri di telefono esistenti su di essa sulla nostra nuova sim card. Se non ne siamo momentaneamente in possesso, la portabilità del numero può essere effettuata ugualmente, ma dovremo reinserire nella rubrica eventuali numeri di telefono salvati sulla carta poiché, una volta disattivata, non sarà più possibile recuperarli. Oltre ai numeri di telefono, verrà trasferito (se lo desideriamo) anche il nostro credito residuo, a patto, come già spiegato nel passo introduttivo, che questo superi una certa soglia minima. L'operazione (trasferimento numeri + credito) ha un costo che si aggira intorno all'importo di ? 1,50/2,00, a discrezione dell'operatore telefonico scelto.

Continua la lettura
56

Trasferire tutti i dati sulla nuova sim

Una volta completata l'operazione, sarà possibile scegliere eventuali piani telefonici nuovi, ricaricabili o abbonamenti. Per l'attivazione della nuova sim occorrerà attendere dalle 2 alle 72 ore e per l'accredito del credito residuo l'operatore ha a disposizione fino a 30 giorni. Solitamente l'operazione avviene in tempi decisamente più ridotti, di solito per l'attivazione occorre qualche ora e, per l'accredito del traffico disponibile, al massimo 3 o 4 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come richiedere una SIM PosteMobile

Poste Italiane ha creato PosteMobile, un servizio di telefonia con delle tariffe molto semplici e competitive improntate al risparmio. In questa semplicissima e pratica guida, vi illustrerò come richiedere una SIM PosteMobile ed attivare il servizio...
Cellulari

Come trasferire credito da una sim Vodafone a un'altra

In questo articolo vedremo come trasferire il proprio credito da una sim, che appartiene al gestore telefonico Vodafone ad un'altra sim. Il tutto potrebbe apparire una procedura difficile e complicata da portare a termine, ma in realtà con i consigli...
Cellulari

Come scoprire di quale operatore è un numero

Fino a qualche anno fa riconoscere il gestore di un numero telefonico era molto semplice, era sufficiente guardare il prefisso e questo era subito riconoscibile. Da Gennaio 2002, però, nel mondo della telefonia mobile è avvenuto un cambiamento: la portabilità....
Cellulari

Come sapere a quale operatore appartiene un numero di cellulare

Ai giorni nostri quasi tutti abbiamo uno o più cellulari ma una delle difficoltà che possiamo riscontrare più frequentemente è l'individuazione del gestore di telefonia mobile del numero che sta chiamando o che intendiamo chiamare. Potremmo avere...
Cellulari

Come far risultare il numero cellulare inesistente

Far risultare inesistente il proprio numero di cellulare è un'operazione che può tornare utile nel momento in cui non si desidera più ricevere telefonate da un determinato  numero, per un determinato periodo di tempo, senza dover ricorrere ad un cambio...
Cellulari

Come controllare il proprio credito TIM online

Grazie a questa pratica guida capire, passo per passo, come controllare il vostro credito TIM online accedendo direttamente al portale di questa nota compagnia telefonica. Ma non solo: tramite il sito TIM, potrete controllare ogni volta che volete anche...
Cellulari

Come ricaricare il credito wind

Se siamo utenti del gestore Wind e dobbiamo ricaricare il credito della nostra scheda telefonica e/o internet, a seconda di quale servizio abbiamo attivo, per forza di cose, dobbiamo orientarci in una serie di modi adeguati a tale scopo. Peraltro, tutti...
Cellulari

Come scoprire a che operatore appartiene un numero

Con l'avvento della telefonia mobile, ogni operatore telefonico aveva riservato a sé alcuni prefissi ben determinati, che lo rendevano riconoscibile in maniera piuttosto immediata e facile a tutti. Tuttavia, la crescita esponenziale della richiesta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.