Come richiedere le tariffe telefoniche agevolate per disabili

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere a che fare con una disabilità fisica o mentale, rappresenta oltre all'aspetto psicologico, anche un'elevata spesa per le cure necessarie. Ció per fare in modo che venga garantito, quanto più possibile, un tenore di vita stabile e normale. Per questo motivo, lo stato e le aziende di servizio in merito alla telefonia, offrono delle agevolazioni in merito. Non tutti sono a conoscenza del fatto che una famiglia nella quale ci sia un membro disabile, può usufruire di alcune agevolazioni telefoniche previste dalla legge. Queste vengono applicate sia dai gestori di telefonia mobile che di rete fissa. Ovviamente per poterne usufruire, si deve certificare il tutto. Vediamo in questa guida, come fare a richiedere le tariffe telefoniche agevolate per disabili.

26

Occorrente

  • Documento di riconoscimento
  • Referto della disabilità rilasciato dall'ASL
  • Modello ISEE
36

In merito della delibera n. 202/08/CONS, si ha la possibilità di poter usufruire di alcune agevolazioni telefoniche se in casa vostra, vi è un congiunto che sia affetto da disabilità. Oggi tutto questo è possibile grazie anche alla disponibilità di alcuni gestori che garantiscono di applicare la norma, per aiutare chi in queste circostanze, ha bisogno di usare il web o la linea telefonica per sentirsi meno solo o per altre esigenze personali ed imminenti. Pensiamo a quanti ammalati puó apportare beneficio sentire i propri cari qualche volta in più, senza doversi preoccupare dei costi a fine mese.

46

Le procedure da fare per ottenere queste agevolazioni telefoniche sono principalmente due. La prima è un'esenzione governativa valida sia per disabili che per non vedenti. La seconda è per i non udenti che possono usufruire di ben 50 sms al giorno. Il vostro familiare non vedente, può inoltre usufruire di internet, da una postazione fissa, per un tempo di 90 minuti, con il metodo braille. Per ottenere tutto questo, basta presentare al gestore telefonico una fotocopia del documento di riconoscimento della persona disabile e il certificato medico dell'ASL che comprova la cecità.

Continua la lettura
56

Per ottenere le agevolazioni sul canone telecom, la procedura è simile ma con qualche piccola differenza poiché bisogna valutare anche i dati di reddito familiare. Presentate oltre al documento di riconoscimento vostro o del vostro familiare disabile, anche un modello ISEE, il quale attesti che non si percepisce un reddito più alto di 6713,94 euro annui. Se nel nucleo familiare il disabile in questione è sordomuto e utilizza il dispositivo telefonico per sordomuti, potete usufruire dell'esenzione totale del canone telecom.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ogni esigenza affidatevi ad un CAF per inoltrare la pratica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Le migliori carte prepagate per telefonare all'estero

Per lavoro, per studio, per vacanza -andare all'estero è ormai un'abitudine ti tanti italiani. Ma come fare a tenere i contatti telefonici con le persone care che hanno scelto la strada dell'espatrio? Non temete, a tutto c'è una soluzione, ed in questo...
Cellulari

Come richiedere i tabulati telefonici

Uno dei servizi che gli operatori telefonici offrono ai propri clienti è quello della consultazione del dettaglio delle chiamate, un modo per visualizzare facilmente il traffico e in cui verificare possibili costi aggiuntivi. Sia pur nel rispetto della...
Cellulari

Come richiedere una SIM PosteMobile

Poste Italiane ha creato PosteMobile, un servizio di telefonia con delle tariffe molto semplici e competitive improntate al risparmio. In questa semplicissima e pratica guida, vi illustrerò come richiedere una SIM PosteMobile ed attivare il servizio...
Cellulari

Come richiedere il codice Puk smarrito

Il Personal Unblocking Code (PUC) o Personal Unblocking Key (PUK) è un codice usato nei telefoni cellulari GSM e in alcune Smart card per sbloccare un dispositivo precedentemente bloccato. Questo codice si utilizza soltanto nel settore della telefonia....
Cellulari

Come richiedere il trasferimento del credito in caso di portabilità del numero mobile

Il mercato della rete telefonica mobile è diventato altamente competitivo fra i i vari gestori e di frequente veniamo a conoscenza, tramite i mass media o attraverso contatti diretti, di offerte davvero allettanti da parte di altri operatori telefonici,...
Cellulari

Come richiedere una sos ricarica con la vodafone

Ci sarà sicuramente capitato, di ritrovarci improvvisamente senza credito telefonico senza neanche accorgercene e di non poter effettuare una ricarica.In questi casi, alcuni gestori di telefoni mobile, permettono di effettuare delle ricariche di emergenza,...
Cellulari

Come inviare sms anonimi da cabina telefonica

A volte capita di ricevere dei messaggi provenienti da numeri anonimi oppure da numeri visibili solamente in parte, che apparentemente sembrano essere dei normali numeri di telefonia fissa dei quali però sono oscurate le ultime cifre che lo compongono....
Cellulari

Come ottenere ricariche 3 Gratis

Da ormai tanti anni i cellulari hanno quasi del tutto soppiantato i vecchi telefoni fissi. I dispositivi mobili permettono di chiamare, videochiamare, inviare o ricevere SMS e navigare sul web tramite la connessione 3G. L'operatore telefonico mobile 3...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.