Come rimuovere le applicazioni in attesa su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nei sistemi su iPhone può capitare che, per motivi legati alla scarsa connessione del server o temporanee problematiche legate alle App Store, una nuova app in download rimanga in attesa costante, con il download stesso che non progredisce. Quando accade ciò, non occorre allarmarsi. Esiste un modo per rimuovere le applicazioni in attesa su iPhone. In questa guida vi spiegheremo come fare e quali procedure seguire per risolvere il piccolo inconveniente.

26

Occorrente

  • Apple iPhone
  • iTunes
  • Account iCloud
36

Riavviate il sistema

Quando l'app risulta bloccata, in attesa, con caricamento costante ma che non progredisce e non permette di completare l'applicazione, l'icona dell'applicazione apparirà trasparente e non sembra possibile rimuoverla in alcun modo. La prima cosa da fare, la più semplice e immediata, è quella di far ripartire l'iPhone tenendo premuto il tasto Home e il tasto accensione finché il sistema si riavvia. A quel punto, è possibile tentare di rimuovere l'applicazione come si farebbe normalmente. Già questa semplice operazione dovrebbe bastare per risolvere il problema.

46

Reinstallate l'account

Se l'applicazione risulta ancora in download e non è ancora possibile cancellarla, scorrere il menu fino a Impostazioni, Store, Apple ID, Esci. Una volta rimosso il proprio account Apple, procedere a re-installarlo (con la procedura opposta ovviamente). A questo punto l'applicazione in questione dovrebbe o aver ripreso correttamente il download o almeno vi dovrebbe essere consentito di cancellarla.

Continua la lettura
56

Installate l'app sul computer

Infine, ecco che vi illustriamo altre due possibilità di cancellazione. La prima, la più semplice e veloce, richiedere di connettersi ad iTunes, navigare attraverso l'App Store direttamente dal proprio portatile o computer, installare la problematica applicazione in questione sul computer e poi sincronizzarla con l'iPhone. In ultima analisi, potreste anche effettuare un backup delle app e dei dati su iTunes e iCloud e poi resettare l'iPhone. Da tenere presente che quest'ultima è solo una soluzione "estrema" da effettuare solo come ultima possibilità, qualora le altre procedure, per un motivo o per l'altro, non fossero andate a buon fine. Come visto, tuttavia, esistono varie modalità per rimuovere le applicazioni su iThunes. Basterà solo optare per quella che più vi aggrada, seguendo le procedure elencate in questa guida. Così facendo, il vostro dispositivo diventerà più rapido e la memoria verrà liberata, garantendovi la possibilità di scaricare altre applicazioni che eventualmente dovessero servirvi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per prima cosa, tentare sempre un reboot del sistema

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come recuperare le applicazioni cancellate dall'iPhone

A volte, per un piccolo momento di distrazione, può capitare di cancellare per sbaglio dall'iPhone delle applicazioni utili e comode. Di solito accade durante la pulizia della memoria del nostro iPhone. Basta solo un click per eliminare le applicazioni...
iPhone

Come installare le applicazioni su iPhone senza iTunes

Chiunque abbia la fortuna di possedere un iPhone conosce l'importanza di iTunes. Quest'ultimo non è soltanto un ottimo player musicale, ma anche il sistema attraverso il quale gli utenti acquistano applicazioni e musica. La sincronizzazione tra iTunes...
iPhone

Come Limitare L'Accesso Ad Alcune Applicazioni Sull'Iphone

L'iPhone è sicuramente, tra gli smartphone in circolazione, uno di quelli che presenta un maggior numero di applicazioni e molte funzionalità avanzate. Tuttavia dobbiamo precisare che alcune di queste potrebbero risultare non particolarmente adatte...
iPhone

Come rimuovere il jailbreak dall'iPhone

Il Jailbreak permette di avere pieno controllo del proprio iPhone ed offre la possibilità di installare applicazioni non firmate Apple. Se si cambia idea è possibile rimuoverlo, così si potrà tornare ad uno smartphone con le impostazioni originali...
iPhone

Le 10 migliori applicazioni gratuite per iPhone

Grazie all'avvento degli smartphone, avere delle notizie è ormai semplice come bere un bicchiere d'acqua. Chi possiede un iPhone, ad esempio, sa bene quanto questi piccoli strumenti siano diventati degli irrinunciabili compagni di vita. Per ogni necessità,...
iPhone

come aggiornare le applicazioni su iphone

Ogni qualvolta si scarica un applicazione, dopo un certo periodo i creatori fanno delle modifiche. Nel caso dei giochi, ad esempio, vengono continuanebte aggiunti nuovi livelli, migliorando la grafica, o addirittura risolvere problemi di carattere generale....
iPhone

Come scambiare Applicazioni tra due iPhone

L'App sharing non è certamente il punto di forza di un iPhone e quindi per avere l'opportunità di scambiare dei file, oppure delle foto da un telefono ad un altro, si ricorre al Bluetooth, che non è proprio la maniera più agevole e veloce. In realtà,...
iPhone

Come chiudere le applicazioni aperte sull'iPhone

I moderni smartphone, nella loro complessità e nella loro ricchezza di funzionalità, sono dei dispositivi che nel loro funzionamento si avvicinano sempre più al mondo dei computer. Per lo meno non dall'aspetto, ma dal funzionamento profondo. La gestione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.