Come rintracciare un cellulare rubato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere uno smartphone di ultima generazione in tasca, vuol dire andare in giro mediamente con 400-500 euro addosso, un valore che necessita di essere salvaguardato da possibili furti o smarrimenti. Oggi, con la nuova tecnologia sempre all'avanguardia, è possibile installare sul nostro smartphone un antifurto, per poterlo facilmente recuperare in caso di furto. Lasciamoci consigliare dai passi di questa esauriente guida per scoprire come rintracciare un cellulare rubato.

26

Occorrente

  • Smartphone con sistema Android, un pc collegato ad internet
36

Senza dubbio, in pochi sanno che, il sistema operativo Android prevede una modalità "antifurto" per il proprio smartphone, attivabile direttamente dal personal computer attraverso un collegamento internet. Come prima cosa bisognerà connettersi al portale "google android device manager" scrivendo https:\\www. Google. Com/android/devicemanager. Subito si aprirà una schermata con la cartina dell'Europa e, a sinistra un box con il nome del nostro smartphone Android, l'ultima volta che è stato utilizzato e la possibilità di cliccare su due comandi: "fai squillare" e "configura, blocca e resetta". Il primo comando "fai squillare" fa trillare il cellulare fino a 5 minuti. Per interrompere lo squillo sarà necessario cliccare il pulsante accensione una volta individuato l'apparecchio.

46

Tuttavia, questo servizio è utile nel caso in cui non riuscite a ricordare dove avete lasciato il cellulare, oppure se siete convinti che vi è stato sottratto da una persona che si trova ancora vicino a voi. La seconda funzione "configura, blocca e resetta" consente di accedere sempre attraverso un collegamento internet al proprio cellulare per localizzarlo (comparirà su Google Maps e avremo la possibilità di sapere dove si trova l'apparecchio), bloccarlo (attribuendo una nuova password) e resettarlo cancellando tutti i contenuti.

Continua la lettura
56

Per usufruire di questa interessante funzione antifurto di Android è necessario, entrare nel menù delle applicazioni, cliccare sull'app "impostazioni Google", su "gestione dispositivi Android" e spuntare le due opzioni possibili: "localizzare questo dispositivo da remoto" e "consenti ripristino dati fabbrica e blocco remoto". In questo modo abilitiamo il nostro apparecchio ad essere rintracciato e bloccato/resettato. Nel caso in cui il cellulare venisse spento (la prima regola del buon ladro di telefoni sappiamo che è questa) Google Android device manager non potrà farlo squillare. Interessante in tal senso la funzione "blocco" che vi consentirà di inserire una password sul cellulare che alla riaccensione del telefono non permetterà al ladro di accedere ai vostri dati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rendi subito attiva la rintracciabilità del tuo smartphone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

5 modi per rintracciare un cellulare con il GPS

La perdita del proprio cellulare costituisce un grande problema. Comporta infatti una perdita monetaria, soprattutto quando si tratta di un cellulare di fascia alta, nonchè lo smarrimento di tutti i contatti presenti il rubrica, di foto, video e note....
Cellulari

Come rintracciare un numero di cellulare

I cellulari sono ormai alla portata di tutti sia giovani che anziani. Molto spesso può capitare di ricevere sul proprio cellulare delle chiamate da un numero di telefonino che non si conosce o che non è memorizzato nella propria rubrica telefonica....
Cellulari

Come rintracciare un cellulare perso

Il cellulare, oggi rappresenta uno strumento prezioso dal quale non riusciamo a separarci. Questo piccolo accessorio, oltre a darci la possibilità di essere in ogni momento a contatto con il mondo esterno, contiene numerosi dati password, messaggi, email...
Cellulari

Come rintracciare un telefono fisso o mobile

Spesso vengono ricevute alcune chiamate da un numero di cellulare a noi sconosciuto. Esistono numerose tecniche per trovare il nome del proprietario della SIM Card dalla quale è partita la telefonata. Qualora volessimo scoprirlo, ci basterà proseguire...
Cellulari

Come rintracciare un numero telefonico

Nell'era della tecnologia e delle telecomunicazioni l'utilizzo del telefono cellulare è diventato indispensabile e sempre più gente non ne può più fare a meno per tenersi in contatto con gli amici e i parenti o per contattare persone o aziende che...
Cellulari

Come bloccare un telefonino rubato

Subire un furto è sempre una cosa spiacevole. Se ad essere rubato è il nostro cellulare, poi, la cosa è ancor più fastidiosa: SIM da rifare, messaggini e foto finite in mano a chissà chi, contatti rubrica da reinserire. Esiste però un accorgimento...
Cellulari

Come rintracciare SMS anonimi

Che si tratti di un banale scherzo oppure vere e proprie minacce, ricevere degli SMS anonimi sul cellulare potrebbe essere veramente parecchio fastidioso.Riuscire a scoprire chi sia effettivamente il mittente del messaggio ricevuto non è sempre elementare,...
Cellulari

Come localizzare un cellulare spento

Quante volte vi sarà capitato di perdere un telefono cellulare? Ansia, nervosismo e disappunto: ecco le sensazioni che maggiormente proviamo sulla nostra pelle quando si verifica questo tipo di spiacevole inconveniente. In questi casi, tuttavia, non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.