Come riparare lo schermo dell'iPad Air

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai in circolazione esistono numerosissimi device, di ogni foggia o brand, che ci assistono nella quotidianità e che ci permettono di effettuare semplicemente azioni un tempo impensabili, come risolvere complesse equazioni matematiche in pochi secondi o videochiamare un parente od un amico lontano migliaia di chilometri. Uno dei prodotti più diffusi e apprezzati è sicuramente l'Ipad Air, tablet prodotto dalla Apple che proprio con questo modello ha fatto conoscere al grande pubblico questi nuovi computer touch e di piccole dimensioni. Se malauguratamente si dovesse rompere lo schermo del dispositivo, la prima cosa da fare è andare in assistenza e controllare se il nostro tipo di danno è coperto dalla garanzia: qualora non lo fosse, cosa molto probabile per questo tipo di incidente, possiamo sia lasciarlo in assistenza, dove siamo sicuri che verrà riparato con componenti originali, sia tentare, se abbiamo un po' di dimestichezza, di ripararlo da soli, risparmiando sul costo della riparazione.

27

Occorrente

  • Schermo nuovo
  • asciugacapelli
  • leva in metallo
  • leva in plastica
  • ventosa
  • giravite
  • triangle case opening tool
  • una pinzetta
37

Navigando in Internet, è facile capire che i costi per questo tipo di riparazione si aggirano su un minimo di 90 euro fino ai 120 euro circa. Se decidete di intervenire voi stessi, in maniera autonoma, ricordate che tale operazione invaliderà eventuali garanzie in corso. Il costo dello schermo di ricambio, è anch'esso variabile, lo trovate on line sui vari siti che trattano questi prodotti intorno ai 45 / 50 euro. Considerate che si tratta di uno schermo touch screen.

47

Per procedere alla riparazione dello schermo del vostro iPad Air, saranno necessari pochi attrezzi che trovate nell'elenco insieme ad un asciugacapelli, due attrezzi, uno in plastica ed uno in metallo, necessari per far leva e rimuovere ed inserire lo schermo, insieme ad una ventosa e un giravite piccolo ecc. Per togliere il vecchio schermo rotto, dovrete utilizzare l'asciugacapelli e riscaldare uniformemente tutto lo schermo. Vi raccomando di togliere l'alimentazione all'iPad. Dopo aver scaldato lo schermo applicate la ventosa, fate leva con lo strumento in metallo e togliete lo schermo rotto, aiutandovi con il "triangle case opening tool". Attenzione ai cavi flessibili del tasto "home", potreste danneggiarli! Si trovano posizionati in basso a destra nell'angolo.

Continua la lettura
57

Con il giravite svitate e togliete le quattro viti presenti nei rispettivi 4 angoli del iPad. Attraverso l'ausilio della leva in plastica scollegate il connettore LCD utilizzando le pinzette. Ora potrete procedere a ritroso ed iniziare a montare il nuovo schermo con gli stessi accorgimenti osservati per le operazioni di smontaggio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come sostituire lo schermo ad un iPad

I tablet stanno acquisendo un parte sempre più importante nella vita quotidiana di chiunque. Un aspetto negativo di questi dispositivi risiede sicuramente nella loro fragilità e l'iPad ne è un esempio: può capitare, infatti, che si rompa lo schermo...
Tablet

Come cambiare lo schermo ad un iPad

Gli iPad della Apple rappresentano, sicuramente, i tablet maggiormente diffusi sul mercato. Questo è dovuto dal fatto che possiedono un design abbastanza innovativo, ed hanno un loro Sistema Operativo, davvero unico nel suo genere. Tuttavia la bellezza...
Tablet

Come avviare la fotocamera a schermo spento su iPad

Oggi tutti abbiamo la possibilità di poterci improvvisare spie. Qualche volta vogliamo fare delle foto senza essere notati. Una delle possibili opzioni è quella di scattare delle foto con un'applicazione del tipo "Silenzioso Fotocamera+" (scaricabile...
Tablet

Come riparare gli altoparlanti dell'iPad

Il vostro iPad da un momento all'altro non emette più alcun suono? Questo molto probabilmente può essere causato da un disturbo agli altoparlanti. In questa guida vediamo brevemente una serie di accorgimenti molto semplici per riparare gli altoparlanti...
Tablet

Come riparare il display dell'iPad

In questi ultimi anni i prodotti Apple stanno letteralmente prendendo il sopravvento sugli altri apparecchi tecnologici. Un esempio lampante è quello dei Macbook e degli Iphone. Se invece parliamo di tablet, possiamo parlare dell'equivalente degli Ipad....
Tablet

Come proiettare immagini da un iPad

Se hai appena girato un video con il tuo iPad, ed intendi proiettarlo su uno schermo gigante oppure visualizzarlo in un altro dispositivo come ad esempio un televisore, è importante sapere che alcuni modelli non dispongono di porte adatte per questa...
Tablet

Come collegare l'iPad alla TV

La maggior parte delle persone utilizza il tablet della Apple essenzialmente per scattare foto e registrare video. Qualche volta però si ha la necessità di vedere i propri scatti e le proprie registrazioni direttamente sul televisore per avere delle...
Tablet

Come applicare correttamente la pellicola protettiva su iPad

Il metodo più efficace per proteggere lo schermo del vostro ipad è di applicarvici sopra una pellicola protettiva. È importante capire come applicare la pellicola sullo schermo, perché quest'ultima, se apposta in maniera imprecisa, potrebbe portare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.