Come ripristinare uno smartphone Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il settore smartphone si caratterizza anche per la concorrenza tra vari sistemi operativi in commercio. I più famosi sono Android di Google, iOS di Apple e Windows Phone di Microsoft. Nel corso degli ultimi anni, Android sembra aver preso il sopravvento rispetto agli altri due. Tutto ciò grazie ad un vantaggioso rapporto tra qualità e prezzo, che garantisce feedback lusinghieri anche da parte di utenti dalle minori pretese. Nelle prossime righe, vi spieghiamo come ripristinare uno smartphone Android con correttezza e rapidità.

24

Effettuate la pulizia dello smartphone

Ecco come ripristinare uno smartphone Android. Se notate rallentamenti improvvisi, dovete eseguire una pulizia tramite la tecnica del ripristino. Prima di tutto, create un file di backup mediante applicazioni presenti in Google Play o programmi già presenti nel vostro dispositivo mobile. Se la scelta del backup non vi convince, vi suggeriamo un metodo alternativo. Infatti, potete copiare i contenuti di diversi file scaricati dal vostro browser sul PC, quali foto, video, file di testo e musicali.

34

Ripristinate i file presenti

Quando avete salvato tutti i contenuti dello smartphone, ripristinateli. Entrate nel menù apposito e fate clic su Impostazioni, Backup e Ripristino. Nella schermata noterete una sequenza di opzioni: Backup dei miei dati, Account di backup, Ripristino automatico e Ripristino dati di fabbrica. Backup dei miei amici consente di svolgere il backup delle applicazioni, della password Wi-Fi, dei dati e delle varie impostazioni sui server Google. La voce Account di backup riguarda l'impostazione dell'account su cui eseguire il backup. L'ultima dicitura (Ripristino dei dati di fabbrica) permette il ripristino definitivo dello smartphone. Ma vediamo ancora come ripristinare uno smartphone Android.

Continua la lettura
44

Eseguite il ripristino vero e proprio

Cliccando su Ripristino dati di fabbrica, vi appariranno tutti i file da eliminare dalla memoria, tra i quali foto, video, file musicali, account, impostazioni varie. Nella parte bassa, vedrete la voce Cancella da SD. In tale circostanza, potrete anche rimuovere tutti i file presenti sulla scheda SD. Per concludere l'operazione, andate su Ripristina telefono. Quando il device si riavvierà, noterete l'omino verde di Android. Quest'ultimo vi condurrà nei passaggi per la configurazione ideale dello smartphone. Se non riuscite ad accedere alle opzioni di Ripristino dati di fabbrica, potete eseguire un reset di fabbrica sul vostro dispositivo tramite le apposite impostazioni. Un'idea perfetta in caso di inconvenienti col vostro touch screen, o se non riuscite a navigare nel modo migliore sul telefono. In ogni caso, grazie a Google potete ripristinare contatti, sfondi e impostazioni Wi-Fi memorizzati. Vi abbiamo illustrato come ripristinare uno smartphone Android.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come ripristinare il firmware di uno smartphone

Nella guida che seguirà andremo a occuparci di ripristino relativo agli smartphone. Nello specifico, ci occuperemo di come riuscire a ripristinare il firmware di uno smartphone. Un argomento, il seguente, che credo possa interessare a diversi lettori,...
Android

Come ripristinare un dispositivo Android

Al giorno d'oggi gli smartphone rappresentano l'estensione di noi stessi: ci accompagnano in ogni momento della giornata, aiutandoci anche nelle relazioni interpersonali. Ma chi pensa veramente alla condizione del proprio dispositivo android? Quasi nessuno...
Android

Come eseguire un backup senza avere permessi root su smartphone Android 4.0

Problemi con il backup del proprio smartphone? Ci sarà capitato tante volte di dover copiare tutti contenuti all'interno del nostro smartphone android. Il processo è consigliato per qualsiasi tipo di Android senza alcuna differenza. Molte spesso ci...
Android

Come formattare uno smartphone Android

Formattare uno smartphone è spesso una procedura necessaria per poter restaurare completamente il dispositivo. Se ad esempio si vende il telefono bisogna è fondamentale rimuovere tutte le tracce che riguardano i profili connessi alle applicazioni installate...
Android

Come fare il Backup del proprio Smartphone Android

Ci sarà sicuramente capitato, con il passare del tempo, di notare dei rallentamenti del nostro smartphone e in questi casi la migliore soluzione è sicuramente quella di provare a formattare il dispositivo in modo da riuscire ad eliminare tutti i files...
Android

Come utilizzare al meglio il proprio smartphone Android

Gli smartphone che montano sistemi operativi Android sono dei veri e propri gioiellini della tecnologia innovativa: piccoli computercportatili che offrono delle applicazioni, che non hanno nulla da invidiare ai software per pc. In questa guida, vediamo...
Android

10 errori da evitare con il vostro smartphone Android

Quante volte vi siete lamentati del vostro smartphone Android per i motivi più svariati? La sua lentezza nel compiere anche le operazioni più semplici, i virus presi non si sa per quale motivo, la batteria che si scarica sempre troppo presto. Ma voi...
Android

Come Ripulire Uno Smartphone Android Dai File Inutili

Gli smartphone sono dei dispositivi estremamente all'avanguardia: presentano hardware dalle prestazioni eccezionali, design unici e caratteristiche da fare invidia ai computer, che fino a pochi anni fa sembravano macchine di calcolo imbattibili. Tra i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.