Come risalire al codice IMEI

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Senza dubbio, oggi con l'evolversi della tecnologia, gli smartphone sono diventati sempre più sofisticati e costosi. Questo li ha resi un obiettivo appetibile da parte di ladri e rapinatori. In tutta risposta, è stato inserito, all'interno di questi device, un codice, detto IMEI,. Detto codice è composto da quindici cifre e, si trova stampato all'interno dove generalmente si trova la batteria. La sua funzione è quella di identificare i dispositivi mobili ed inoltre può essere utilizzato per scoprire le caratteristiche tecniche del dispositivo che si sta usando. Vediamo insieme come risalire al codice IMEI.

28

Occorrente

  • Cellulare con IMEI (UMTS/GSM)
38

L'IMEI (International Mobile Equipment Identity) è composto da 15 cifre, divise in quattro gruppi: il primo indica la marca ed il modello, il secondo specifica il luogo di costruzione, il terzo rappresenta il numero di serie ed il quarto è una cifra di controllo, necessaria per assicurarsi che l'IMEI generato sia corretto. Tale sistema può essere sfruttato dall'operatore telefonico per inserire un determinato cellulare all'interno di una black list in modo da impedirne il funzionamento, rendendolo inutilizzabile.

48

Questo codice può essere individuato in diversi modi: il più semplice è quello di leggere tale valore direttamente sulla confezione dello smartphone acquistato. Nel caso in cui, per qualche motivo, questo non dovesse essere possibile, può essere ricavato con altre modalità.
Se il cellulare è ancora in tuo possesso ed è possibile accenderlo, ti basterà digitare il codice *#06# (come se volessi effettuare una telefonata) e premere il tasto di chiamata. Il tuo codice IMEI verrà visualizzato direttamente sullo schermo e potrai quindi annotarlo dove desideri (possibilmente non sul cellulare, in modo da poterlo recuperare anche in caso di furto o smarrimento).

Continua la lettura
58

L'ultimo metodo, leggermente più complicato e consigliabile solo nel caso in cui non sia possibile applicare uno dei due sistemi precedenti. Ogni cellulare, presenta l'IMEI sotto la batteria, qualora questa sia raggiungibile. Per leggere tale codice è quindi necessario spegnere il cellulare, rimuovere la cover e sollevare la batteria. Si presenterà un'etichetta su cui è possibile individuare l'IMEI.

68

Nel caso di un iPad o di un iPhone, l'IMEI può essere semplicemente letto all'interno delle impostazioni del device, recandosi in "Impostazioni"->"Generali"->"Informazioni", oppure collegandosi direttamente ad iTunes. Ricorda di richiedere il blocco del cellulare solo in caso di furto oppure quando sei veramente sicuro di averlo smarrito.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Segna il tuo IMEI in un posto sicuro, in modo da poterlo ritrovare in caso di necessità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come bloccare iPhone tramite codice IMEI

Perdere il cellulare, specie se particolarmente costoso, è una paura costante di tutti ma succede abbastanza spesso. La vita frenetica, la premura, il terrore di arrivare in ritardo sono tutte occasioni per dimenticare il cellulare. Inoltre, ci sono...
Cellulari

Come trovare il codice IMEI del proprio cellulare

Il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity) è una sequenza di 15 numeri che permette l'identificazione del telefono cellulare e può risultare molto utile in caso di smarrimento o di furto del dispositivo. Comunicando l'IMEI del proprio...
iPhone

Come e dove trovare il codice IMEI dell'iphone

Il codice IMEI è il numero identificativo del nostro smartphone, una sorta di carta di identità che riassume tutte le principali informazioni del telefono cellulare. In caso di furto e smarrimento o quando dovremo ricorrere al servizio d'assistenza,...
Smartphone

Telefono bloccato dall'operatore con IMEI: come sbloccarlo

Il codice IMEI è una speciale serie numerica, unica per ogni dispositivo registrato, che serve ad identificare ogni telefono cellulare per individuarlo e bloccarlo in caso di furto, smarrimento o truffa. Solitamente è proprio l'operatore che, in base...
iPhone

Come cambiare il codice IMEI di un iPhone 4

Quando acquistiamo un nuovo telefono cellulare, sulla scatola troviamo varie informazioni, tra cui il codice IMEI. Il cosiddetto "International Mobile Equipment Identity" è una sequenza di 15 o 17 cifre che serve per identificare il telefono cellulare...
Cellulari

Come bloccare il cellulare se l'avete perso o dopo un furto

Lo smartphone ormai è un oggetto che è entrato nella quotidianità delle nostre vite. Data la sua versatilità e le sue innumerevoli funzioni possiamo utilizzarlo in molti ambiti e in molti frangenti della nostra giornata. In esso vengono conservati...
Cellulari

Come bloccare un telefonino rubato

Subire un furto è sempre una cosa spiacevole. Se ad essere rubato è il nostro cellulare, poi, la cosa è ancor più fastidiosa: SIM da rifare, messaggini e foto finite in mano a chissà chi, contatti rubrica da reinserire. Esiste però un accorgimento...
Cellulari

Come creare un sistema di sorveglianza per la macchina usando un cellulare

Tra le preoccupazioni più frequenti di chi possiede una macchina c'è senza dubbio il rischio che possa essere danneggiata oppure rubata. Questo rischio aumenta soprattutto se la propria automobile è parcheggiata in luoghi pericolosi oppure molto isolati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.