Come salvare uno smartphone caduto in acqua

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può capitare che il vostro telefono cada inavvertitamente nell'acqua o si bagni molto. È da buttare? Non necessariamente! Come si può risolvere, dunque? Ecco alcuni consigli per tentare di salvare il vostro smartphone. Prima di illustrare i vari metodi, è opportuno ricordare che durante l'acquisto degli smartphone di ultima generazione è possibile sottoscrivere una assicurazione per danni accidentali, come quelli causati dall'acqua. In tal caso, è bene informarsi riguardo il costo di tale assicurazione e le sue condizioni.

27

Occorrente

  • Smartphone
  • Panno morbido
  • Aspirapolvere
  • Riso
  • Condizionatore
37

Spegnere subito il cellulare

Quando l'acqua penetra all'interno del cellulare, la prima cosa da fare è spegnerlo immediatamente, e scollegare la batteria, se rimovibile. Questa operazione è necessaria per evitare eventuali cortocircuiti, che potrebbero danneggiare seriamente i componenti dello smartphone. Per lo stesso motivo, va assolutamente evitato di collegare il telefono al caricabatteria, per testarne il funzionamento. Si consiglia, inoltre, di non agitare troppo il telefono, per evitare che i liquidi si spostino al suo interno.

47

Asciugare il telefono

A questo punto è necessario procedere all'asciugatura del telefono con un panno morbido e assorbente, dopo aver rimosso la cover, se presente, e dopo aver estratto la SIM. Si consiglia di smontare il telefono in più parti possibili, togliendo solo quelle facilmente rimovibili, così da facilitare il processo di asciugatura dell'aria. È sconsigliato l'utilizzo di un phon, o una fonte di calore, perché soffiando aria si rischia di infiltrare ancora più in profondità il liquido presente all'interno del telefono. Si può, invece, tentare di utilizzare un aspirapolvere, con un beccuccio molto stretto.

Continua la lettura
57

Asciugare l'umidità con il riso o con un deumidificatore

Uno dei metodi più conosciuti e più utilizzati è quello di immergere il telefono in una ciotola piena di riso, e lasciarlo agire per circa 18/24 ore. I chicchi di riso sono in grado di asciugare l'umidità presente all'interno del cellulare, ma non sempre riescono a garantire l'effetto sperato. Una alternativa al riso è quella di utilizzare un deumidificatore: si deve posizionare lo smartphone a una certa distanza da questo, e lasciarlo agire per circa un giorno.

67

Rivolgersi a un centro assistenza

Purtroppo i metodi descritti nei passi precedenti potrebbero non essere sufficienti, e in tal caso si consiglia di rivolgersi a uno dei centri assistenza autorizzati, elencati nel sito del produttore del proprio smartphone. Si ribadisce di nuovo, come detto brevemente in precedenza, di evitare di smontare a mano il proprio telefono, per non invalidare la garanzia.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rimuovere solo le parti facilmente accessibili, evitando di utilizzare cacciaviti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come utilizzare un account di Google su più smartphone

Al giorno d'oggi, per rimanere aggiornati sulle ultime tendenze, lo smartphone sta diventando veramente uno strumento importante. Essi scattano foto, consentono di rimanere connessi con tutti i contatti e riempiono le ore di ozio con stuzzicanti giochi...
Smartphone

Come visualizzare lo schermo del computer sul tuo smartphone

Ultimamente gli smartphone della famiglia Android stanno diventando sempre più sofisticati: Essi infatti danno la possibilità di poter utilizzare e visualizzare sul display diversi software ed hardware, dopo che sono stati scaricati dal computer. In...
Smartphone

Fotografia smartphone: come scattare foto nitide

Gli smartphone consentono di scattare foto con risoluzioni diverse. Basta controllare le impostazioni della fotocamera e verificare se sta su "formato immagine ad alta risoluzione" per avere delle foto nitide e con dettagli. Se si vuole fotografare una...
Smartphone

Come nascondere file sul proprio smartphone

Al giorno d'oggi, ciascuno smartphone contiene al suo interno una mole impressionante di dati tutti da conservare col massimo della cura. La privacy è un argomento sempre di primissimo piano per chi utilizza un dispositivo del genere. Nessun elemento...
Smartphone

Come formattare gli smartphone nokia

Alle volte, può capitare che il proprio smartphone Nokia, per qualche ragione, non risponda più ai comandi come dovrebbe (ad esempio, non permetta l'accesso alla rubrica o ai messaggi). In questi casi si può decidere di portare in assistenza il proprio...
Smartphone

Come pulire uno smartphone

Lo smartphone è un dispositivo che viene utilizzato praticamente ogni giorno. Quello che molti di noi non sanno è che i nostri cellulari sono in grado di immagazzinare una gran quantità di germi, batteri, polvere e polline. Secondo alcuni studiosi,...
Smartphone

Come Bloccare La Connessione Dati Dello Smartphone

I telefonini con Android usano diversi servizi internet che richiedono una connessione dati attiva. Se non è stato attivato nessun abbonamento flat con uno degli operatori di telefonia per la navigazione, può capitare che il credito diminuisca senza...
Smartphone

Come collegare lo smartphone Huawei alla TV

Alla fine del 2017 più dell'80% della popolazione mondiale era in possesso di uno smartphone. Questo dispositivo mobile ha sicuramente cambiato la vita di della maggior parte delle persone, alcune volte in meglio, altre volte, purtroppo, in peggio. Nonostante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.