Come sarà il telefono del futuro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Pensato inizialmente solo per telefonare o al massimo per inviare brevi messaggi di testo (di cui il primo fu inviato non prima del 1992), il telefono cellulare è diventato a poco a poco uno strumento multifunzione grazie al quale è possibile fare tutto, o quasi; con i cellulari di ultima generazione dotati di touch screen (i cosiddetti “smartphone”), infatti, è possibile scattare fotografie, registrare video e audio, navigare su internet, inviare e-mail e messaggi multimediali, ascoltare la musica, prendere appunti, giocare, scambiarsi file con il sistema bluetooth e tanto altro ancora. A questo punto, sorge spontaneo chiedersi come sarà il telefono del futuro, e se magari sarà anche in grado di avere un valore SAR più basso di quello attuale, in modo da preservare la salute dei suoi utilizzatori.

25

Progetto del MOCOM 2020

Capire come potrebbe continuare ad evolversi il telefono non è semplice; per rispondere a questa domanda è stato creato addirittura un progetto apposito, il MOCOM 2020, un vero e proprio think tank no-profit che si pone il problema di ipotizzare come potranno essere i cellulari di nuova generazione e, più in generale, i mezzi di comunicazione del 2020. Tra le varie visioni, si prospetta la nascita di dispositivi fisici personalizzati e di una continua condivisione delle informazioni in tutto il mondo, ipotizzando ad esempio la sostituzione della stampa quotidiana con le notizie da leggere direttamente sui propri cellulari.

35

I telefoni del futuro con nuove funzionalità

Senza andare troppo lontano con la fantasia e immaginare scenari fantascientifici è ragionevole ipotizzare come i telefoni di nuova generazione, prima di aggiungere nuove funzionalità, incrementeranno ancora di più le possibilità offerte da quelle esistenti. Con il tempo, i nuovi telefoni potrebbero finire con il sostituirsi del tutto alle macchine fotografiche digitali o alle videocamere, per non parlare dei navigatori satellitari: il GPS (o perché no, anche la bussola) dei nuovi cellulari potrà farci sapere in qualsiasi istante dove ci troviamo e come possiamo raggiungere le nostre destinazioni, magari fornendoci in tempo reale informazioni relative ai mezzi pubblici da utilizzare.

Continua la lettura
45

Funzioni più evolute

Oltre al miglioramento delle funzioni già esistenti ve ne saranno sicuramente di nuove e più evolute; in futuro, grazie al cellulare, potrebbe essere possibile misurare i battiti del cuore, proiettare le nostre foto sul muro o, perché no, scaricare il menu dei ristoranti per scegliere quello che ci aggrada di più. Se poi consideriamo il modo in cui si sta espandendo ai giorni nostri il commercio elettronico, è possibile pensare come i cellulari potranno avere persino funzioni di bancomat ed essere utilizzati sia come carte di credito che per prelevare contante dai distributori, nonché per le transazioni al posto dei tradizionali metodi di pagamento.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come realizzare un caricatore USB per telefoni cellulari

A molti di noi è capitato di dover ricaricare il telefono e non avere una presa di corrente libera oppure non averla vicina. Spesso magari siete al PC e volete comunque il vostro smartphone a portata di mano: si potrebbe ovviare a questo problema realizzando...
Cellulari

Come installare giochi su cellulari Nokia

Tra le varie cose che appartengono alla tecnologia, ci sono i telefoni cellulari, essi subiscono continui miglioramenti e come quelli grandi come mattoni con una funzione unica, ovvero l'esclusione della chiamata dal telefono fisso. Man mano però su...
Accessori

Come usare il bluetooth per trasferire file tra due cellulari

Il bluetooth era uno dei principali modi di connessione tra due dispositivi e in particolare era necessario, nell'era in cui sia il wi-fi che il 3g non erano ampiamente diffusi, per trasferire un file da un dispositivo ad un altro. Oggi tuttavia lo si...
Cellulari

10 cellulari che hanno fatto la storia

Oggi una delle invenzioni che non possiamo fare a meno è l'uso del cellulare. Negli anni settanta però, non era così, infatti il primo telefono cellulare fu inventato da Martin Cooper, che fece la sua prima chiamata il 3 aprile del 1973. Questo prototipo...
Smartphone

Come acquistare cellulari a poco prezzo

Ognuno di voi ormai, ha necessità di avere un cellulare a portata di mano. Il cellulare serve a chiunque per poter rintracciare amici, parenti o persone importanti in qualsiasi luogo e in qualsiasi circostanza, permettendo non solo di fare telefonate...
Smartphone

5 cosa da sapere sui dual sim

Spesso vi sarete imbattuti nel concetto di dual sim e vi sarete chiesti, soprattutto se non siete esperti di telefonia mobile, di che cosa realmente si tratti. Ebbene, detto con semplicità, possiamo dire che possedere un cellulare dual sim significa...
Cellulari

Come installare i file .jar su cellulari Java

Ecco qui pronta per tutti coloro i quali amano utilizzare a pieno titolo, il proprio cellulare, una guida, veramente molto pratica e semplice da acquisire, mediante il cui aiuto poter imparare come installare nella maniera corretta, i file che sono con...
Smartphone

Come trasferire foto dei telefoni Windows Phone su Mac

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. Ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.