Come scaricare gratis Whatsapp su smartphone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La maggior parte delle persone possiede ormai uno smartphone, cioè un cellulare che oltre telefonare ha svariate ed innumerevoli funzioni o applicazioni. Whatsapp è un'applicazione utile per chattare e per poter inviare gratuitamente SMS, foto e quant'altro. Non tutti sanno tuttavia come scaricare gratis Whatsapp sul proprio smartphone. Innanzitutto è necessario verificare che questa piattaforma sia supportata dal vostro telefono. Vediamo quindi insieme come fare.

26

Occorrente

  • Smartphone
36

Scaricate Whatsapp

Whatsapp è un applicazione che consente di inviare messaggi gratuitamente ai propri amici a costo zero, a patto che anche loro l'abbiano installato sul proprio cellulare, di qualsiasi tipologia essi ne siano in possesso. È un modo per sentirsi più vicini e soprattutto per avere un servizio gratuito. Per poterlo scaricare, per prima cosa, andate dal vostro cellulare connesso ad internet, direttamente sul sito di whatsapp, e verrai reindirizzato sul negozio online della vostra piattaforma. Una volta terminata l'installazione, dovrete verificare che gli amici con i quali volete scambiarvi SMS, abbiano anche loro installato Whatsapp.

46

Inserite il numero delle persone alla rubrica del vostro cellulare

Cominciare ad utilizzare Whatsapp è semplicissimo: dovrete andare nel vostro elenco di preferiti, vi compariranno i nomi dei vostri amici, cliccate sul nome della persona alla quale siete interessati ad inviare SMS e a fianco potrete direttamente scrivere il messaggio istantaneo. È più semplice a farlo che a dirlo. Per aggiungete nuovi contatti su Whatsapp, inserite il numero delle persone alla rubrica del vostro cellulare, poi aprite Whatsapp e aggiornate i Preferiti selezionando i contatti. Selezionate il nome e inviategli un messaggio oppure potete chattare direttamente con lui. Inviare messaggi con Whatsapp è gratuito.

Continua la lettura
56

cominciate ad utilizzare Whatsapp

Dovrete solamente tener conto della connessione ad internet, il costo totale dipende dal vostro piano tariffario. Dovrete digitare il nome da utilizzare su Whatsapp come in qualsiasi piattaforma alla quale vi registrate. Solitamente quest'applicazione sui cellulari con Android è gratuita per i primi 12 mesi, dopodiché si paga 78 centesimi l'anno, mentre sui cellulari Apple ha un costo, seppur minimo, di 89 centesimi. Diffidate di chi ve la offre gratuitamente per sempre: non è vero. Il costo è irrisorio e sicuramente per poter inviare continuamente messaggi gratuiti è anche piuttosto buono. Potrete a questo punto cominciate ad utilizzare Whatsapp dal vostro smartphone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il costo è irrisorio e sicuramente per poter inviare continuamente messaggi gratuiti è anche piuttosto buono.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come svuotare le chat di Whatsapp

WhatsApp è un'applicazione gratuita, disponibile per tutti gli smartphone Android, e per usarlo sul telefonino è necessario disporre solo di una connessione 3G o Wi-Fi. Inoltre si può utilizzare lo stesso piano internet che già normalmente si usa,...
Apps

10 app alternative a WhatsApp

Con l'avvento degli smartphone essere connessi ai principali social netrwork è diventata un'abitudine molto diffusa; rimanere in contatto con amici e parenti vicini è lontani è ormai possibile grazie alla concreta opportunità di connettersi ad internet....
Apps

Come sapere quando qualcuno è collegato a WhatsApp

Volete delle motivazioni per scoprire se una persona è online od offline (WhatsApp come collegato), prima di imparare a scoprirlo? Iniziamo! A quanti è capitato di voler avere una conversazione con una persona lunga e tutta ''online''? Ovvero senza...
iPhone

Come Impostare Correttamente Whatsapp Su Iphone

WhatsApp è un'applicazione di messaggistica istantanea per smartphone fondata nel 2009 e acquistata il 19 febbraio 2014 da Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, per la cifra da capogiro di 19 miliardi di dollari. Sicuramente il padrone del social network...
Apps

Come ripristinare conversazioni archiviate su WhatsApp con Android

Android è il sistema operativo proprietario di Google. Si tratta senza dubbio di uno dei più personalizzabili e liberi nel mercato mobile odierno. Per questa ragione la maggior parte dei produttori di dispositivi smart sceglie di adottare il software...
Apps

Come inviare video di Youtube su Whatsapp

Whatsapp è ormai diventata una delle app più popolari: gran parte degli utenti amanti degli smartphone la usano ormai quotidianamente per scambiarsi messaggini, foto, link, video e così via. Unica necessità per farla funzionare è un collegamento...
Smartphone

Come cambiare lo sfondo delle conversazioni di WhatsApp

WhatsApp è una delle più popolari applicazioni di messaggistica cross-platform per iOS. Se siamo utenti da molto tempo dell'app, è necessario essere consapevoli del fatto che WhatsApp consente di selezionare uno sfondo personalizzato per la chat. È...
Tablet

Come installare Whatsapp sull'iPad

Al giorno d'oggi, giovani e meno giovani, usano applicazioni, scaricabili sui device Android e Ios, sfruttando internet per scambiarsi messaggi, foto, video. Sino a pochi anni fa, si usava il semplice invio di sms, messo a disposizione, dalle varie compagnie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.