Come scaricare un apk da fonti esterne

Tramite: O2O 08/05/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mercato degli smartphone è in aumento, perlomeno in Italia. A possederne uno sono, ormai, categorie piuttosto eterogenee di persone, che vanno dagli adolescenti fino agli ultra sessantenni. Non tutti quelli che si trovano all'interno di questa fascia, però, sono a conoscenza delle reali potenzialità di un telefono di ultima generazione. Le funzionalità cui si può far ricorso sono sconfinate e potenzialmente ci permettono di intraprendere una vita molto diversa rispetto a quella condotta circa dieci anni fa. Basti pensare a tutti i servizi bancari che oggi sono disponibili sulle relative app, dove poter monitorare costantemente il nostro conto, tenendo traccia di tutte le transazioni, i bonifici, le cifre relative ai pagamenti, mutui, e molto altro. La presenza di queste, così come di altre applicazioni, passa attraverso gli store ufficiali, presenti sui nostri smartphone. I più conosciuti sono sicuramente l'App Store di Apple ed il Play Store della controparte Google. Ma sul web è possibile trovare anche altri store alternativi che, per esempio, permettono di scaricare sul proprio device le applicazioni premium, di solito a pagamento, in via del tutto gratuita. Questa guida, ovviamente, non vuole essere un tutorial volto all'elusione del copyright sulle applicazioni ufficiali, perché molto spesso il bisogno di servirsi di enti esterni può derivare da altre necessità. Quello che vedremo, quindi, è come scaricare un apk da fonti esterne in tutta sicurezza, per qualsiasi device marchiato Android. Anche sui dispositivi Apple è possibile cimentarsi in questa operazione e vedremo in breve, nell'ultimo passo, come procedere.

26

Occorrente

  • Smartphone Android (anche Apple)
  • Connessione Internet
36

Impostare lo smartphone

In questo primo passo andremo più a fondo dell'argomento, guardando in maniera tecnica quelle che sono le procedure iniziali. Prima di cominciare, infatti, dovremo disporre di uno smartphone Android di ultima generazione o, comunque, con sistema operativo aggiornato perlomeno ad Android Marshmallow (versione 6.0). Questo è di fondamentale importanza in quanto molte applicazioni non sono più compatibili con le versioni precedenti del software e quindi risulterebbe impossibile prodecere all'installazione delle stesse. A questo punto dovremo recarci nel menù "Impostazioni" del nostro smartphone e ricercare, al suo interno, la voce relativa alla sicurezza. Cliccando su di essa si aprirà una nuova pagina dove potremo scorgere una particolare impostazione, detta "Origini sconosciute". Dovremo attivarla perché in questo modo lo smartphone sarà disposto ad accettare apk da fonti esterne, senza entrare in conflitto con i sistemi di sicurezza propri del codice Android. Quando proveremo ad attivarla, comunque, verrà generata una finestra che ci informerà dei possibili rischi a cui andremo incontro con questa operazione. Il sistema, infatti, ci permetterà di installare qualsiasi applicazione da fonti esterne, senza interferire in alcun modo e questo potrebbe generare problemi a livello di sicurezza e, verosimilmente, di virus. A livello pratico, però, non dovremo preoccuparci più di tanto di questa eventualità.

46

Scaricare l'apk dal web

Una volta impostato lo smartphone dovremo spostare la nostra attenzione sul web, ambiente nel quale andremo a scaricare il nostro apk. Qui le possibili operazioni sono due: ci si può servire di un computer e successivamente trasferire il file sullo smartphone oppure scaricare il file direttamente sul telefono, ricercandolo all'interno dello stesso tramite Google Chrome. Consiglio l'utilizzo di quest'ultimo browser in quanto risulta essere uno dei più sicuri sul mercato. A questo punto potremo procedere nella nostra ricerca generando, ad esempio, "paypal. Apk". Questa ricerca proporrà una serie di siti all'interno dei quali sarà presente una versione di questa applicazione, non necessariamente contenuta nel Play Store. Probabilmente non tutti saranno funzionanti ma, generalmente, si procede per tentativi. Terminato il download, dovremo cliccare sulla nostra applicazione ed avviare la procedura d'installazione, che poco differisce da quella ufficialmente proposta da Google. A questo punto sarà anche possibile eliminare il file apk scaricato in precedenza, così da non occupare ulteriore spazio di memoria sul telefono.

Continua la lettura
56

Utilizzare Aptoide

L'applicazione citata nel titolo di questo passo, Aptoide, è molto utilizzata dalla community Android. All'interno di essa si trova una vasta scelta di applicazioni completamente gratuite, che possono far gola soprattutto agli utenti meno inclini ai pagamenti digitali su Google. Basterà effettuare una rapida ricerca dell'app desiderata e dopo qualche istante potremo procedere all'installazione della stessa. Non tutte sono, comunque, perfettamente funzionanti ed anche in questo caso spesso si procede per tentativi, sperando di trovare quella che più faccia al caso nostro. Un metodo simile è possibile attuarlo anche sui dispositivi Apple, dove le restrizioni sono maggiori. Esistono, comunque, una serie di shop alternativi che possono essere scaricati direttamente dall'App Store e che, una volta aperti, permettono di effettuare download gratuiti di quasi ogni applicazione presente sullo store. Essendo più stringente nelle sue regole, Apple spesso chiude queste app e le elimina defitivamente dal proprio store, così che risulti più difficile accedere a contenuti di terze parti. Ma non pone nessun veto sui programmi che sono già stati scaricati sul proprio smartphone che, salvo prese di posizione da parte dello sviluppatore, continueranno a funzionare come prima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le procedure sono semplici e non comportano rischi, ma è sempre necessario accertarsi che il sito da cui si sta scaricando l'apk sia sicuro e certificato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come scaricare musica dal Samsung Galaxy

Fino a qualche anno fa, per ascoltare la nostra musica preferita bisognava ascoltare la radio aspettando che qualche emittente radiofonica la trasmettesse, oppure dovevamo acquistare i cd o le musicassette. Oggi, invece, grazie ad internet è possibile...
Android

Come scaricare ebook gratis su Android

Grazie allo sviluppo di nuovissime tecnologie, è possibile leggere i propri libri direttamente sui dispositivi elettronici. Che si possieda infatti uno smartphone, un tablet oppure un comune computer, grazie agli ebook disponibili su internet si può...
Android

Come scaricare video da Samsung Galaxy

Per scaricare i video da un Galaxy, il dispositivo mobile della Samsung che utilizza il sistema operativo Android, è necessario scaricare un software. Fra i migliori programmi in circolazione c'è Samsung Kies, che permette il collegamento dei dispositivi...
Android

10 trucchi per trasferire file velocemente con Android

Al giorno d'oggi è possibile condividere in maniera molto semplice e rapida qualsiasi cosa con qualsiasi persona. Chiunque ormai possiede infatti un cellulare con il quale scattare foto, registrare video e scaricare applicazione. Può capitare però...
Android

Come installare apps Java su Android

Molte persone, specie i vecchi utenti di Symbian, sentiranno la mancanza di tutte quelle applicazioni Java (tutti quei giochi e quell'infinito numero di simpaticissime apps con la "tazza di caffè") di cui non possono più usufruire a causa di un mancato...
Android

Come inviare app Android via bluetooth

Oggi vi presenteremo come inviare app Android via Bluetooth. Le app rendono "speciali" il vostro smartphone però, sicuramente lo saprete già, che un dispositivo Android non permette il trasferimento completo e diretto di applicazioni tra due dispositivi...
Android

Come installare Google Fotocamera

Google Fotocamera è l’applicazione fotocamera disponibile sugli smartphone Google Pixel e Nexus, ma grazie a installazioni manuali e si può installare anche su tanti altri smartphone Android. Fra poco andremo a scoprire come installarla e utilizzarla...
Android

Come ottenere i permessi di root su Samsung galaxy Tab

Si dice spesso che Android è un sistema operativo aperto, ovvero un OS che non presenta particolari blocchi per un possessore più esperto che voglia mettere in luce tutte le sue potenzialità. Questo è sicuramente vero, ma non significa che sin da...