Come sincronizzare due telefoni Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di sistemi operativi per dispositivi mobili bisogna citare obbligatoriamente Android. È un sistema operativo che è stato sviluppato da Google ed è in dotazione standard a tantissimi modelli di smartphone esistenti in commercio. Chi ha cambiato il telefonino per problemi tecnici o soltanto perché vuole adeguarsi alle nuove tecnologie sa a cosa va incontro con questa decisione. Si ha la perdita di contatti della rubrica telefonica e di file preziosi come immagini e video. È opportuno sapere che se si utilizzano 2 telefoni Android o se ne compra uno nuovo dotato di questo sistema operativo si possono eseguire l'operazione di backup e sincronizzare i contenuti senza trasferirli manualmente da un dispositivo all'altro. Questo tutorial ha lo scopo di spiegare come è possibile fare questa operazione.

26

Occorrente

  • Due telefoni Android
  • Account Google
36

All'inizio generalmente bisogna premere la voce "Impostazioni" nel menù del proprio smartphone. Per alcuni modelli invece si deve premere "Altro" e poi "Impostazioni". Prima di procedere al passo successivo è opportuno accertarsi di avere un account Google. In caso affermativo è possibile preparare il proprio dispositivo alla sincronizzazione; in caso contrario bisogna semplicemente creare un account dalla pagina www.google.com. Questa operazione va fatta seguendo le istruzioni che sono fornite direttamente dal sito.

46

Quando si è all'interno della schermata "Impostazioni" bisogna selezionare la voce "Account e Sincronizzazione". Tra i vari account che sono elencati si deve selezionare il proprio account Google. A questo punto sono disponibili vari servizi; a propria discrezione si possono spuntare tutte le voci relative ai contenuti che si vogliono sincronizzare sull'altro dispositivo. Poi, si preme il tasto home e si torna alla schermata "Impostazioni"; in seguito si seleziona la voce "Privacy" e si spunta "Backup".

Continua la lettura
56

Adesso sincronizzare il nuovo dispositivo con il vecchio telefono è abbastanza semplice. Si devono inserire sul nuovo telefono le credenziali dell'account Google utilizzato sul vecchio dispositivo. A questo punto Google trasferisce i contenuti selezionati sul nuovo dispositivo. In questo modo i due telefoni Android sono sincronizzati. È preferibile non trasferire tutto il contenuto del vecchio dispositivo nel nuovo; è quindi opportuno selezionare nella schermata "Privacy" solo le voci dei contenuti desiderati. È comunque possibile trasferire gli altri file in un secondo momento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un backup online è utile, a prescindere dalla sincronizzazione tra dispositivi. Esso vi garantirà di poter tornare in caso di problemi a uno stato funzionante del telefono.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come sincronizzare l’iPhone con il Computer

Tra i vari modelli di smartphone presenti in commercio l'iPhone è sicuramente tra i migliori. Grazie alle funzionalità di questo telefono cellulare, avrete sempre con voi un dispositivo dalle mille potenzialità. Questo è possibile grazie alle funzionalità...
Tablet

Come sincronizzare un iPad con diversi dispositivi

L'iPad richiede una sincronizzazione periodica con un computer Windows o MAC per il backup dei file e per sincronizzare qualsiasi tipo di video, di file audio, immagini e documenti che andrete a condividere attraverso il vostro account iTunes. È inoltre...
Smartphone

Come sincronizzare un BlackBerry su Windows 7

Anche se un po' antiquati, dispositivi come il blackberry e la versione 7 di Windows, sono oggi ancora molto utilizzati, soprattutto nell'ambito lavorativo. Proprio perché vecchi, è difficile reperire delle guide aggiornate che descrivano come svolgere...
iPhone

Come sincronizzare l'iPhone su un altro computer

L'iPhone è il noto smartphone di casa Apple. Come ogni dispositivo Apple, utilizza un sistema operativo proprietario (iOS). Questo permette all'iPhone di interfacciarsi alla perfezione con altri hardware iOS, ma ciò non ci impedisce di sincronizzare...
iPhone

Come sincronizzare un iPhone con Windows 7 e Outlook

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di dispositivi tecnologici e, nello specifico, di iPhone. Come noterete dal titolo che contraddistingue la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come sincronizzare un iPhone con Windows 7 e Outlook....
Tablet

Come sincronizzare l'iPad tramite Wi-Fi

Nell'anno 2010 faceva la sua comparsa sul mercato il famoso tablet prodotto da Apple il quale, come gli altri dispositivi della medesima casa, consente di effettuare la sincronizzazione di tutti i file con altri dispositivi sia di Apple che di Windows....
Android

Come sincronizzare i contatti Facebook sul tuo Android

Su Android, e non solo, si ha la possibilità di sincronizzare i contatti di Facebook con quelli della propria rubrica. Alquanto spesso, però, questa sincronizzazione non viene eseguita in modo corretto. Ecco, dunque, una guida utile per capire al meglio...
iPhone

Come sincronizzare il dispositivo iOS con più librerie di iTunes

iTunes è il programma utilizzato da Apple per ascoltare musica e, con cui è possibile eseguire diverse operazioni, una delle quali permette di sincronizzare il proprio computer con un iPhone e, scaricarne il contenuto multimediale. ITunes normalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.