Come smacchiare le cover per iPad

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'iPad è una dei tablet più famosi presenti attualmente sul mercato, prodotto dalla Apple. Se abbiamo acquistato un iPad sicuramente sapremo che il suo display è molto delicato e per evitare che questo possa rompersi per effetto di una caduta accidentale o raschiarsi avremo sicuramente acquistato una cover. Tuttavia con l'utilizzo queste protezioni per il nostro iPad potrebbero sporcarsi ed in questi casi potremo o sostituirla con una nuova oppure potremo cercare di ripulirla utilizzando delle particolari tecniche che potremo reperire all'interno di moltissime guide presenti su internet. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a smacchiare correttamente le cover per iPad.

25

Occorrente

  • Pennello da trucco
  • Panno in microfibra o straccetto di cotone
  • Gomma bianca morbida
  • Smacchiatore per pelle
35

Operazioni preliminari

Per prima cosa occorre intervenire tempestivamente sulla macchia, tamponandola con carta assorbente in modo da impedire che si propaghi e che formi l'antiestetico alone. Fatto ciò occorre lasciar riposare aspettando che si riduca un po' per mezzo dell'assorbimento offerto della pelle.
Dopo che la macchia si sarà consolidata, servendosi di un pennello da trucco, si procederà alla rimozione dei granelli di polvere eventualmente depositatisi sulla cover per evitare che la sua superficie venga graffiata irreparabilmente durante l'intervento di pulizia vero e proprio.

45

Metodi per rimuovere le macchie

Il metodo per smacchiare la cover varia in base al tessuto di cui è formata la cover.
Se la cover è realizzata in poliuretano è necessario usare un panno in microfibra bagnato con dell'acqua saponata o con alcool, tamponando la macchia con delicatezza. Viceversa, se la cover è in pelle occorre munirsi di uno straccetto di cotone inumidito con del latte, procedendo a picchiettare la zona interessata.
Nel caso in cui la macchia sia particolarmente ostinata e persistente sulla pelle, può essere impiegato anche del latte detergente, uguale a quello usato come struccante. Invece, in presenza di macchie d'inchiostro, sarà necessario strofinare delicatamente con una gomma bianca morbida.

Continua la lettura
55

Accorgimenti da seguire

Nel trattare la macchia sulla Smart Cover è bene seguire alcuni semplici suggerimenti pratici, soprattutto se si ha a che fare con della pelle: l'acqua non deve essere né troppo calda né troppo fredda; non si devono utilizzare sgrassatori per stoviglie, poiché ciò potrebbe arrecare un ulteriore danno alla cover, come la perdita di colore; trattata la macchia, è bene non esporre la cover al sole o a qualsiasi fonte di calore, in quanto i bordi potrebbero leggermente arricciarsi; infine è bene non asciugare con asciugacapelli o ventilatori, poiché il rischio è quello di dare alla cover una forma indesiderata e diversa da quella originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

5 consigli per scattare foto con iPad

Attualmente sempre più persone decidono di acquistare un iPad, per lavoro, scuola, intrattenimento e tanto altro, gli usi sono molteplici. Addirittura l'iPad, come lo smartphone, sta lentamente sostituendo le macchine compatte per scattare le foto. Chiunque...
Tablet

Come applicare correttamente la pellicola protettiva su iPad

Il metodo più efficace per proteggere lo schermo del vostro ipad è di applicarvici sopra una pellicola protettiva. È importante capire come applicare la pellicola sullo schermo, perché quest'ultima, se apposta in maniera imprecisa, potrebbe portare...
Tablet

Come Sbloccare l’iPad

L'Ipad è un prodotto molto diffuso ed amato. Il tablet della Apple, infatti, è stato venuto moltissimo, soprattutto negli ultimi anni. Anche tu e la tua famiglia ne avete uno che però non funziona più tanto bene? Vuoi sapere come sbloccare il tuo...
Tablet

Come trasferire foto e video sull'iPad

L'iPad è il tablet adoperato da numerosi utenti, essendo importante per chi lavora e/o studia. La società "Apple Inc" ha eseguito davvero un ottimo lavoro con un touch-screen meraviglioso ed il suo design che lo rende molto amato da migliaia di persone...
Tablet

Come localizzare l'iPad

I tablet, come anche gli iPad, sono molto usati al giorno d'oggi e sono dei validi intrattenimenti per i momenti di noia, o anche per svolgere piccole operazioni di lavoro. Quasi non se ne puo' fare a meno, tanto che sono diventati oggetti preziosi per...
Tablet

Come trasferire file su iPad

Nonostante la semplicità intrinseca di iOS, ovvero il sistema operativo che troviamo su iPhone ed iPad, che permette senza problemi di utilizzare moltissime applicazioni e fare praticamente di tutto, molti utenti, specie se da poco possessori di un dispositivo...
Tablet

Come resettare un iPad

L'iPad rappresenta certamente un dispositivo mobile alquanto sicuro, che non richiede una particolare manutenzione e sempre disponibile per un immediato utilizzo. Anche con il migliore tablet potrebbe comunque accadere che qualcosa vada storto. Resettare...
Tablet

Come importare video su iPad

Ecco a tutti i nostri lettori, una guida pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter imparare come importare dei video sul proprio ipad, senza rischiare d'incorrere in errori e sbagli, che finirebbero con il compromettere lo stesso passaggio dei video....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.