Come sostituire il display del Samsung Note II

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I più noti brand della telefonia sono continuamente in competizione per la realizzazione del prodotto con le migliori caratteristiche hardware e il design più accattivante. Tra gli smartphone, però, è sempre maggiore il rischio di rottura del vetro o del tasto home a causa della fragilità e delicatezza della merce che si trova sul mercato. La riparazione di questi danni risulta essere, talvolta, davvero costosa. Seguendo questa guida potrete imparare come sostituire il display del Samsung Note II in maniera "fai da te" e all'insegna del risparmio.

26

Occorrente

  • vetro sostitutivo
  • asciugacapelli
  • pinzetta
  • spray detergente
36

L'hardware

Dopo aver acquistato l'occorrente per la sostituzione del display del Samsung Note II su siti online quali ad esempio ebay e amazon, si può procedere. Per prima cosa dovrete spegnere il telefono per evitare che la parte hardware subisca dei danni, successivamente rimuovere la cover posteriore e quindi estrarre la batteria. A questo punto riscaldate il display del telefono utilizzando un comune asciugacapelli così che le operazioni di rimozione dello stesso risultino più facili, il calore andrà ad indebolire la colla presente tra il dispositivo e il display da sostituire. Rimuovere lo schermo facendo leva nella giunzione tra quest'ultimo e la parte sottostante per mezzo di una pinzetta o un bisturi. Svolgete questa operazione con molta cautela e noterete che un pezzo dopo l'altro il vostro display si romperà. Mostrate attenzione a non danneggiare la fotocamera interna. Per facilitare il completo sollevamento del display è consigliato l'utilizzo di un coltello. Rimuovete i residui di colla utilizzando uno spray apposito oppure del liquido detergente per gli occhiali aiutandovi con una spatolina di legno e un pezzo di stoffa.

46

Il proteggischermo

Applicate la pellicola per proteggere lo schermo. Fatela aderire perfettamente così da evitare la formazioni di spiacevoli bolle che andrebbero ad alterare la sensibilità del touch screen del vostro Samsung Note II. A questo punto potrete prendere il nuovo display, eliminare la plastica protettiva e appoggiarlo nelle scanalature presenti applicando una leggera pressione affinché questo possa incastrarsi correttamente.

Continua la lettura
56

La batteria

Ora potrete rimettere la batteria nell'apposito scomparto e in seguito applicare la cover posteriore. Accendete il dispositivo ed assicuratevi che tutto funzioni a dovere. Ovviamente questa operazione può essere svolta anche per cambiare il colore del proprio display non necessariamente rotto.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come Smontare E Sostituire il display touchscreen di LG Optimus One

Uno dei migliori android sul mercato è sicuramente l'LG Optimus ONE, meglio conosciuto come P500: si tratta di uno smartphone compatto, il cui digitizer è molto difficile da graffiare per via dei suoi bordi rialzati in gomma. Tuttavia, qualora dovesse...
Smartphone

Come sostituire il display del Nexus S

Gli smartphone di ultima generazione sono dotati di un grande display lcd che garantisce un touch molto performante e dei colori davvero spettacolari. Ogni nuova uscita presenta delle novità, che riducono sempre più il gap di prestazioni tra un semplice...
Smartphone

Come cambiare sfondo al Samsung Galaxy Note

Modificare lo sfondo è probabilmente una delle prime operazioni che si effettua per personalizzare un nuovo dispositivo mobile. Nel caso del Galaxy Note, è consigliabile sceglierne uno che sia in grado di risaltare al 100% la brillantezza del suo display....
Smartphone

Come sostituire lo schermo di un Samsung Galaxy S3

I telefoni della Samsung sono costruiti per appassionare ed essere praticamente sempre attuali. Per questo motivo sono longevi e generalmente non si cambiano, a meno che non si sia dei veri amanti della tecnologia e non si vuole essere sempre al passo....
Smartphone

Come sostituire il connettore USB del Samsung Galaxy S 2

Lo smartphone Galaxy S2, marchiato Samsung, è un ex top di gamma che si attesta ancora su ottimi livelli. Uno dei problemi più comuni però è l’ossidazione del connettore USB, ossia quella che ne consente la ricarica e la sincronizzazione al PC,...
Smartphone

Come sostituire da soli lo schermo del Samsung

Può capitare a volte che una caduta accidentale possa danneggiare in modo pesante il nostro amato smartphone. Di solito, poi, è quasi sempre lo schermo quello che si rompe per primo e sappiamo tutti che le riparazioni possono essere anche costose e...
Smartphone

Come cambiare lo schermo del Samsung Galaxy S5

Può succedere che il proprio smartphone cada accidentalmente a terra e si danneggi. In alcuni casi si può essere fortunati con qualche graffio, mentre in altri è necessario un intervento d'urgenza. Il problema più grande viene quando la componente...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.