Come sostituire la batteria dell'iPhone 5

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ultimamente gli smartphone sono diventati di uso comune ed hanno quasi completamente sostituito i vecchi modelli di cellulari. Essi, come i precedenti dispositivi, sono dotati di una batteria che deve essere sostituita quando diventa esausta. I modelli e le modalità di inserimento si differenziano da un dispositivo all'altro. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile sostituire la batteria dell'iPhone 5.

25

Aprire la cover

A differenza degli altri smartphone la cover dell'iPhone è sigillata per cui la prima cosa da fare è aprirla dopo che è stato spento il dispositivo. Per eseguire questa operazione bisogna rimuovere le due viti che sono situate alla base. Per facilitare il lavoro è opportuno utilizzare un cacciavite a stella della stessa grandezza della testa delle viti. Successivamente si deve prendere una ventosa ed applicarla al centro della cover. In questo in modo si può esercitare una leggera pressione che permette di asportarla senza correre il rischio di deformarla o rompere. Non è consigliato l'utilizzo di un taglierino in quanto in questo caso si può danneggiare.

35

Rimuovere le viti

A questo punto si devono rimuovere le tre viti che si trovano nella parte superiore dell'iPhone; poi, bisogna sollevare delicatamente la piccola placca di alluminio. Utilizzando lo spudger che è in dotazione, cioè un bastoncino di plastica a forma di scalpello, si deve staccare il connettore che collega il display. Successivamente si può procedere alla rimozione completa dello schermo. In seguito si devono rimuovere anche le tre piccole viti che si trovano nella parte centrale dell'iPhone, vicino al simbolo con la scritta riciclabile. Poi, sempre con l'ausilio dello spudger si tolgono la cover del connettore e la vecchia batteria scarica.

Continua la lettura
45

Posizionare la nuova batteria

Per quest'ultima operazione è consigliabile l'utilizzo di un'apposita linguetta trasparente. Quest'ultima serve ad asportarla comodamente senza fare alcuna leva ed esercitare una certa forza. Adesso non bisogna fare altro che posizionare la nuova batteria nell'apposito alloggiamento, prestando attenzione all'inserimento. È opportuno verificare che entra alla perfezione e senza alcuna forzatura. Poi, bisogna ricomporre completamente il dispositivo in tutte le sue parti, procedendo all'inverso di come è stato smontato. In seguito si lascia la batteria in carica, possibilmente con il dispositivo spento, per almeno 5/6 ore prima di utilizzarlo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • prestare attenzione durante la sostituzione della batteria

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come riparare altoparlante iPhone 3g/3gs

Se si è danneggiato l'altoparlante del vostro iPhone 3g/3gs, grazie a questa guida potrete ripararlo con pochi e semplici passi senza dover spendere una fortuna in assistenza. Durante questo procedimento, si consiglia di indossare gli occhiali di sicurezza...
iPhone

Come sostituire il microfono dell'iPhone

Se state leggendo questa guida, probabilmente avete rotto il microfono del vostro iPhone. Ma niente paura, con le giuste indicazioni il problema sarà facilmente risolvibile. Ora desideriamo illustrarvi come sostituire il microfono dell'iPhone e il modo...
iPhone

Come illuminare il logo della Apple sul retro dell'iPhone 4S

L'iPhone è uno dei più famosi smartphone attualmente presenti sul mercato. Questi cellulari di ultima generazione non sono altro che dei piccoli computer che potremo utilizzare sia per ricevere ed effettuare chiamate e messaggi di testo ma anche per...
Smartphone

Come sostituire il connettore USB del Samsung Galaxy S 2

Lo smartphone Galaxy S2, marchiato Samsung, è un ex top di gamma che si attesta ancora su ottimi livelli. Uno dei problemi più comuni però è l’ossidazione del connettore USB, ossia quella che ne consente la ricarica e la sincronizzazione al PC,...
iPhone

Come pulire la fotocamera di un iPhone

Mantenere il telefono pulito è un aspetto molto importante per garantirne il corretto funzionamento del dispositivo. Nonostante la cura e l'attenzione con la quale trattate e maneggiate il vostro iPhone può succedere che si sporchi. Nel momento in...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
Cellulari

Idee per personalizzare la cover del cellulare

Quando compriamo un nuovo smartphone siamo certamente entusiasti dell'acquisto fatto. Insieme all'entusiasmo, però, sopraggiunge la paura compulsiva di farlo cadere e.. Sì, di danneggiarlo. Le cover di solito sono davvero noiose: tinte unite, scritte...
iPhone

Come scegliere la cover per l'iPhone

L' iPhone è uno smartphone molto bello e dotato di molte funzioni: si tratta di uno smartphone all'avanguardia dal design elegante ed anche piuttosto robusto in quanto realizzato con materiali di elevata qualità come vetro spesso e alluminio. Ma per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.