Come sostituire la scheda madre di uno smartphone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La maggior parte delle persone che possiede uno smartphone, sa perfettamente che è un oggetto molto delicato, costoso e che si può rompere facilmente. A differenza della prima generazione di cellulari che erano molto resistenti, ai nuovi dispositivi basta un semplice urto per danneggiarsi. Spesso, nel momento in cui succede, si preferisce sostituirlo e non inviarlo al centro assistenza per farlo controllare e per provare a recuperare il dispositivo. Questa decisione viene presa di solito quando non è più in garanzia ed i costi di riparazione potrebbero essere molto elevate. Non tutti sanno che è possibile sostituire la scheda madre di uno smartphone con le proprie mani. In questa guida vi spiegheremo come procedere in questa operazione. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come fare nel dettaglio.

27

Occorrente

  • Kit di cacciavite
  • Nuova scheda madre
37

Ovviamente, per aprire uno smartphone, è necessaria una certa manualità sia con gli attrezzi con cui operare che con i componenti elettronici. Per procedere con la sostituzione della scheda madre, dovete spegnere il telefonino e rimuovere le viti del copri batteria. Una volta tolta, entrate a lato della scocca e, senza fare troppa forza, spostare anche la copertura della scheda madre. Sganciate l'antenna dalla sua sede, sempre con l'apposito utensile di plastica. Levate le viti che bloccano la scheda madre e quelle che tengono fermo il connettore per la ricarica.

47

A questo punto, dovete sganciare i connettori. Procedete con molta cautela per non arrecare danni al vostro dispositivo mobile. Sollevate i tasti del volume e di accensione, stando attenti a non tranciarli. Fate il tutto molto lentamente, di modo che il collante si stacchi poco per volta. A questo punto, potete rimuovere agevolmente la scheda madre non funzionante dalla sua sede. Non vi resta che sostituirla con la nuova che avete acquistato. Con il percorso inverso a quello che avete fatto fino ad ora, rimontate il vostro dispositivo.

Continua la lettura
57

Accendete il vostro smartphone e controllate che sia perfettamente funzionante. È chiaro che questo tipo di intervento risulta di facile esecuzione per tutti quelli che hanno una certa dimestichezza con gli apparecchi elettronici. Se pensate di non essere in grado di eseguire la procedura con il metodo del fai da te, vi consigliamo di portare il vostro dispositivo presso un centro di assistenza. La riparazione potrebbe richiedere diverso tempo e parecchio denaro, ma almeno sarete certi di non aver arrecato ulteriori danni al vostro telefono.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete pratici, portate lo smartphone in assistenza per evitare di danneggiarlo maggiormente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come spostare un'applicazione nella scheda di memoria in Ice Cream Sandwich

Da quando esistono gli smartphone, è iniziata la mania delle applicazioni, ormai ogni sistema operativo mobile che si rispetti, da la possibilità all’utente di far installare una serie di applicazioni per personalizzare o soddisfare le esigenze degli...
Android

Come Spostare Le Applicazioni Android Sulla Scheda Di Memoria

Capita sempre più di frequente, soprattutto quando si utilizza uno smartphone piuttosto datato e quindi con una memoria limitata, che le applicazioni scaricate intasano il telefono e lo rallentano. In questi casi, la soluzione che viene solitamente adottata...
Android

Come rimuovere il codice Pin della scheda SIM da dispositivi Android

Benvenuti alla guida dedicata al come rimuovere il codice pin della scheda sim da dispositivi android. Il PIN della scheda sim non è altro che un codice di 4 cifre che dobbiamo verificare ad ogni accensione del nostro dispositivo. Spesso infatti, per...
Android

Come gestire la memoria interna dello smartphone con Android

Gli smartphone di ultima generazione forniscono l'opportunità di adoperare numerose applicazioni. In questo modo è possibile eseguire tante azioni, dalle utility di ogni giorno per il lavoro fino alle app per lo svago. Ai fini del loro impiego occorre...
Android

Come formattare uno smartphone Android

Formattare uno smartphone è spesso una procedura necessaria per poter restaurare completamente il dispositivo. Se ad esempio si vende il telefono bisogna è fondamentale rimuovere tutte le tracce che riguardano i profili connessi alle applicazioni installate...
Android

Come velocizzare il tuo smartphone

Sono sempre di più le persone che posseggono uno smartphone tanto che ormai questi apparecchi sono diventati parte integrante della vita quotidiana, influenzando pesantemente il nostro modo di comunicare ed interagire con gli altri. Gli smartphone, infatti,...
Android

Come Aumentare La Velocità Di Accesso Delle Sd Negli Smartphone Android

Per l'impostazione predefinita tutti gli smartphone Android accedono alle schede di memoria con una velocità davvero bassa. Grazie ad una semplice applicazione è possibile aumentare la velocità di accesso in modo da aumentare sensibilmente le prestazioni...
Android

Come Riportare Il Vostro Smartphone Android Htc Wildfire S Alle Impostazioni Di Fabbrica

A volte può capitare di cambiare alcune impostazioni sul telefonino, magari spinti dalla curiosità di provare nuove configurazioni. Ma se non siamo soddisfatti delle novità che abbiamo apportato al nostro smartphone, non demoralizziamo, è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.