Come sostituire lo schermo di un Samsung Galaxy S3

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I telefoni della Samsung sono costruiti per appassionare ed essere praticamente sempre attuali. Per questo motivo sono longevi e generalmente non si cambiano, a meno che non si sia dei veri amanti della tecnologia e non si vuole essere sempre al passo. Pertanto può capitare, dopo diversi anni, di ritrovarsi nelle condizioni di dover sostituire lo schermo del proprio Samsung Galaxy S3. Nella guida che segue spiegheremo come fare da soli, cosi da poter risparmiare ed avere il proprio S3 praticamente come nuovo. Non resta che continuare nella lettura per scoprire come sia facile ed anche divertente per alcuni aspetti.

26

Occorrente

  • Schermo Samsung Galaxy S3
  • Nastro adesivo trasparente
  • Cacciavite 0
  • Coltellino in plastica
  • Phon
36

Acquistare il vetro compatibile

È utile tenere presente che cercando su Internet si possono trovare molti kit a prezzi davvero vantaggiosi, cosi da risparmiare ulteriormente, oltre alla pura mano'opera per la sostituzione dello stesso. Trovato il vetro compatibile con il proprio telefono Samsung Galaxy S3, come prima cosa, si riveste lo schermo rotto con del nastro adesivo, per evitare che qualche frammento si stacchi. In seguito si dovrà rimuovere la parte posteriore, la batteria, la SIM e l'eventuale scheda Micro SD. Dopo aver effettuato queste operazioni si può procedere con il vero e proprio smontaggio del vostro cellulare Samsung Galaxy S3, rimuovendo le dieci viti poste intorno ai bordi posteriori del telefono. All'interno del cellulare ci sono dei cavi di collegamento a nastro, bisogna rimuoverli tutti con un coltellino di plastica. Questa operazione serve per staccare il mascherino in plastica provvisto di fotocamera.

46

Staccare lo schermo

Adesso bisogna staccare lo schermo dal suo alloggio. È necessario svitare una piccola vite posta in basso che blocca la parte elettronica. Il momento più delicato è la rimozione dell'intero schermo. Si riscalda con un phon, il nastro adesivo posto precedentemente sullo schermo, per farlo staccare più facilmente. Per togliere tutti i frammenti si usa un coltellino di plastica. Dopo aver rimosso il vetro del cellulare, facendo molta attenzione, si toglie il vero e proprio display facendo leva con il coltellino lungo le scanalature.

Continua la lettura
56

Collegare i cavi e le sistemare le viti

Dopo aver tolto il vecchio schermo rotto, si può tranquillamente sostituire con quello nuovo, per poi richiudere il dispositivo. È importante ricollegare tutti i cavi ed a rimettere a posto tutte le viti.
Per una buona riuscita dell'operazione, occorre seguire attentamente tutti i passaggi sopra descritti. Solo in questo modo non si arrecheranno danni al cellulare.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Le 10 migliori caratteristiche del Samsung Galaxy S8

Elenchiamo qui le 10 principali caratteristiche riguardanti il nuovo top di gamma di casa Samsung, il Samsung Galaxy S8! Alcune caratteristiche sono state ampiamente pubblicizzate, altre invece sono passate un po' in sordina ma sono di sicuro interesse...
Smartphone

Accessori per Samsung Galaxy: i migliori per le foto

Il Samsung Galaxy è uno smartphone davvero prezioso, non soltanto per fare e ricevere telefonate oppure per scaricare simpatiche app, ma anche per scattare foto di ottima qualità e grandissima risoluzione. Il Samsung Galaxy, infatti, non è solo un...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
Android

Come ottenere i permessi di root su Samsung galaxy Tab

Si dice spesso che Android è un sistema operativo aperto, ovvero un OS che non presenta particolari blocchi per un possessore più esperto che voglia mettere in luce tutte le sue potenzialità. Questo è sicuramente vero, ma non significa che sin da...
Android

Come rootare il Samsung Galaxy Next Turbo

Al giorno d'oggi chiunque di noi utilizza smartphone per comunicare con amici e parenti, o con il resto del mondo, alle volte pero' alcune funzionalita' risultano piuttosto limitate. Ogni smartphone presenta, solitamente, un unico livello di utenza, quello...
Android

Come ripristinare un Samsung Galaxy

Il Samsung Galaxy è tra prodotti più venduti in Italia. Dal design accattivante, leggero e compatto, è di semplice utilizzo. Con sistema operativo Android è altamente personalizzabile. Le varie applicazioni, disponibili sul Play Store, migliorano...
Android

Come Aggiornare Android Nel Samsung Galaxy Ace S5830

Il "Samsung Galaxy ACE S5830" (dedicato agli utenti che adorano l'alta tecnologia) è uno smartphone dal design leggero, moderno e pieno di stile. Questo dispositivo mobile ha un ampio display capacitivo (speciale genere di schermo touch-screen) da 3.5...
Smartphone

Come collegare il Samsung Galaxy S Plus al PC

Uno dei modelli di punta del colosso sudcoreano della tecnologia, lo smartphone Galaxy S Plus, offre a chi lo utilizza numerosissime funzionalità. Solido nella sua struttura, è dotato di un processore molto potente, da 1,4GHz, che, nonostante sia stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.