Come svuotare le chat di Whatsapp

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

WhatsApp è un'applicazione gratuita, disponibile per tutti gli smartphone Android, e per usarlo sul telefonino è necessario disporre solo di una connessione 3G o Wi-Fi. Inoltre si può utilizzare lo stesso piano internet che già normalmente si usa, e che consente di chattare con gli amici o i familiari senza alcun costo aggiuntivo. Tuttavia spesso capita che la memoria appare piuttosto piena di messaggi, per cui volendola svuotare, è necessario attenersi a delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, ecco alcuni utili consigli su come svuotare le chat di WhatsApp.

24

Insieme con i messaggi di testo, è anche possibile utilizzare WhatsApp per inviare o ricevere quelli audio e video. Tuttavia è necessario cancellare la cache delle chat di WhatsApp, per motivi di privacy o per pulire lo smartphone Android, e per effettuare ciò ci sono sul telefono delle opzioni di serie ben precise. Tuttavia molti utenti non lo sanno, e cercano invece sul web un programma in grado di ottimizzare il risultato.

34

Per fortuna, c'è quindi un programma noto come Remo, con cui è possibile cancellare la cache contenente le chat di WhatsApp sul telefono Android con un solo clic, ed il software è possibile scaricarlo, ed installarlo poi gratis. Si tratta di un programma molto facile da usare per massimizzare il processo di pulizia della cache delle chat di WhatsApp, ed è completamente automatizzato, grazie ad un algoritmo di scansione integrato. Quindi si possono facilmente eliminare tutti i messaggi audio, video e di testo dalla cache di WhatsApp, con una semplice opzione di pulizia su base giornaliera o settimanale. Remo Più questo è il suo nome completo, può inoltre essere utilizzato per eliminare le chat di WhatsApp su tutti i telefoni comunemente utilizzati, come ad esempio LG, Nexus 4, Samsung Galaxy S4 e tanti altri, ed è compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Android.

Continua la lettura
44

I passaggi per cancellare la cache con le chat di WhatsApp si articolano in 4 fasi ben distinte, e per cominciare parliamo della prima in cui è necessario scaricare e installare Remo Più, poi subito dopo selezionare "Ottimizza". Nel secondo passo invece bisogna andare su "Privacy Cleaner" e quindi fare clic su "Clean Cache". A questo punto passiamo alla fase tre, in cui non appena si clicca su "Cache Clean", l'applicazione visualizza la quantità totale di memoria disponibile sul telefono Android. Questa non è altro che l'anticamera della fase finale, ovvero la quarta in cui basta semplicemente fare clic sul pulsante "Pulisci ora" e quindi confermare su OK.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
Apps

Come impostare uno sfondo nella chat di WhatsApp Messenger

Questa semplice ed esauriente guida vi spiegherà attraverso semplici e brevi passi come impostare lo sfondo con le nostre immagini preferite nella chat del nostro programma WhatsApp Messenger. Questo geniale programma multi-piattaforma di messaggistica...
Apps

Come fare una chat di gruppo con WhatsApp

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più usata al mondo, con centinaia di milioni di utenti che lo usano per scambiare messaggi, foto, video indipendentemente dal sistema operativo che utilizziamo e dall’operatore telefonico. Infatti un possessore...
Apps

Come salvare i messaggi Whatsapp

In pochissimo tempo Whatsapp, divenuta ormai la più famosa app di messaggistica istantanea per smartphone, ha raggiunto il miliardo di utenti, una cifra spaventosa se pensiamo che venne fondata nel 2009. Whatsapp ha letteralmente spedito in pensione...
Apps

Come liberare spazio su Whatsapp

Gli smartphone sono l'evoluzione dei primi cellulari che consentivano soltanto di effettuare e ricevere chiamate e messaggi di testo. Questi moderni dispositivi, invece, permettono di svolgere moltissime operazioni come ad esempio scattare foto ad altissima...
Apps

Come visualizzare le conversazioni di WhatsApp sul computer

WhatsApp è la chat più utilizzata per poter scambiare foto, video, gif animate, messaggi di testo e messaggi vocali in maniera immediata ed istantanea. Grazie a questa applicazione gratuita scaricabile sul proprio smartphone, è possibile davvero scambiare...
Apps

Come riprendere le conversazioni archiviate su Whatsapp

In generale possiamo dire che Whatsapp ha rivoluzionato il modo di comunicare quotidiano tra persone di ogni età. Inoltre recenti aggiornamenti dell'applicazione più scaricata degli ultimi tempi hanno apportato numerose novità. Una delle ultime più...
Apps

Come ripristinare conversazioni archiviate su WhatsApp con Android

Android è il sistema operativo proprietario di Google. Si tratta senza dubbio di uno dei più personalizzabili e liberi nel mercato mobile odierno. Per questa ragione la maggior parte dei produttori di dispositivi smart sceglie di adottare il software...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.