Come Usare Il Telefonino Come Scanner

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli smartphone di ultima generazione sono degli strumenti molto utili, in grado di assolvere tantissime funzioni. Grazie a questi strumenti, possiamo, infatti, rimanere sempre in contatto con i nostri amici, scattare foto e video in alta risoluzione e condividerli sulle piattaforme social. Gli smartphone ci vengono incontro anche quando dovremo lavorare e si rende necessario l’invio di allegati alle nostre e-mail. In alcuni casi, infatti, può capitare di dover allegare dei documenti, ma di non aver a portata di mano uno scanner. In pochi, semplici, passaggi è possibile trasformare il proprio telefonino in uno scanner, grazie alla fotocamera, trovando in tal modo un rimedio a questo inconveniente; inoltre, tutto questo può essere eseguito con un semplice strumento che può essere portato sempre con noi. Vediamo insieme, nel dettaglio, come usare il telefonino come scanner.

27

Occorrente

  • Smartphone con fotocamera;
  • Connessione internet;
37

CamScanner

Innanzitutto, è doveroso premettere che, per poter trasformare il telefonino in uno scanner, è necessario che questo sia uno smartphone. Successivamente, dovrete semplicemente recarvi nello store correlato (Google Play Store per dispositivi con sistema operativo Android e App Store per dispositivi iOS) per scaricare le applicazioni utili a tale scopo. Un programma veramente utile e semplice da utilizzare è CamScanner. Lo potete trovare a questo link per Android e a quest’altro link per iOS. Una volta installato, per poter scannerizzare una foto e trasformarla in un documento PDF, dovrete semplicemente scattare una foto e poi selezionare la voce “Condividi” o “Invia via e-mail”. Dopo aver aggiunto un account e-mail, selezionate il formato di esportazione del file (Jpeg o PDF) e l’app invierà automaticamente all’indirizzo prescelto il documento nel formato richiesto. CamScanner è un’applicazione molto utile per chi lavora e per chi deve scannerizzare foto, appunti o altri documenti. Tutti i documenti scannerizzati li troverete salvati nell'area del programma "I miei documenti" e da qui potranno essere inviati anche in un momento successivo o modificati a piacimento prima dell'invio.

47

Office Lens

Un’altra app molto utile per scannerizzare i documenti è Office Lens. L’applicazione può essere scaricata gratuitamente per tutti gli utenti di Android al seguente indirizzo https://play.google.com/store/apps/details?id=com.microsoft.office.officelens&hl=it e per i possessori di device iOS da qui https://itunes.apple.com/it/app/office-lens/id975925059?mt=8. Grazie ad Office Lens, è possibile scattare foto a documenti, foto, appunti e molto altro semplicemente inquadrandoli con la fotocamera dello smartphone. Successivamente è possibile trasformarli in documenti PDF o esportarli in file di Microsoft Office come Word, PowerPoint o OneNote. Office Lens, infatti, supporta la tecnologia OCR che consente di leggere o selezionare il testo contenuto nei documenti scannerizzati. L’immagine ottenuta potrà essere modificata o ritagliata prima delle conversione, per una visualizzazione ottimale. Al termine sarà possibile rinominare il file per ritrovarlo più facilmente e cliccare sul pulsante “Salva” per visualizzare le opzioni e salvarlo in differenti formati.

Continua la lettura
57

Qipit

Come dicevamo, negli store del nostro telefonino esistono tantissime app, alcune totalmente ed altre a pagamento, che attraverso la fotocamera consentono di trasformare il telefonino in uno scanner. In alternativa, se non volete scaricare un'applicazione, potrete usufruire del servizio online Qipit. Tale servizio, raggiungibile all’indirizzo https://www.qipit.com/pub/home vi permetterà di utilizzare la vostra fotocamera come se fosse un vero e proprio scanner. Una volta acquisita l’immagine, Qipit trasformerà la vostra fotografia in un documento PDF, pronto per essere stampato, letto o inviato. Per poter usufruire del servizio, dovrete semplicemente iscrivervi, cliccando sulla voce "Register" che potete trovare nella home del sito. Per farlo, compilate il modulo inserendo i dati richiesti, come nome, cognome, indirizzo e-mail, un nome utente ed una password che utilizzerete per l’accesso. Oltre a ciò, per semplificare il compito a Qipit ed ottenere la massima compatibilità, dovrete specificare la vostra nazione, il vostro operatore telefonico, la marca ed il modello del vostro cellulare. Al termine il servizio invierà una e-mail per confermare ed attivare il vostro account. Per scannerizzare con Qibit, dovrete semplicemente scattare una foto con la fotocamera del vostro smartphone, ed il gioco è fatto. Dopo il salvataggio, potrete inviare il documento come allegato all'indirizzo email specificato sul sito ed utilizzarlo come preferite.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come riparare il microfono del Samsung Galaxy

Se il microfono del Samsung Galaxy comincia a dare dei problemi, per esempio se si fa fatica a interagire con l'interlocutore, ci si può trovare davanti a una situazione facilmente risolvibile autonomamente, senza che sia necessario portare il cellulare...
Smartphone

Come resettare Ngm Winn

Gli smartphone fanno parte della nostra quotidianità, per questo motivo è importante sapere come risolvere eventuali problemi. Per le procedure più semplici possiamo evitare di rivolgerci all'assistenza o a tecnici specializzati. Resettare lo smartphone...
Smartphone

Come usare il Nokia come modem

L'utilizzo di internet è ormai diffuso in tutto il mondo. Collegarsi alla rete per scaricare dati, guardare film, ascoltare musica e quant'altro è ormai una necessità alla quale non si può rinunciare. Con i nuovi telefonini è possibile navigare in...
Smartphone

Come scaricare giochi per cellulare

Oramai tutti hanno un cellulare e, la maggior parte delle persone non ne può più fare a meno; viene usato sia per cose importanti (chiamate urgenti, messaggi..) che per impegnare il tempo (social , ascolto di musica, giochi). Sono molti quelli che amano...
Smartphone

Come leggere i codici a barre con lo smartphone

I codici a barre, detti in gergo tecnico QR Code (Quick Response), si trovano ormai dappertutto. Se letti con un apposito lettore, danno la possibilità all'utente di accedere ai contenuti multimediali. E verificare le informazioni sul prodotto che pubblicizzano....
Smartphone

Come utilizzare l'accelerometro per controllare lo smartphone

La tecnologia ha fatto davvero dei passi da gigante negli ultimi tempi, soprattutto per quanto riguarda i telefoni cellulari, ormai dei veri e propri computer portatili. I moderni mezzi tecnologici ci consentono di compiere delle procedure un tempo veramente...
Smartphone

Come usare il vostro cellulare Samsung come modem

Se abbiamo un cellulare Samsung tra le tante cose che possiamo fare, è importante sapere che si può usare anche come modem; infatti, basta collegarlo al computer portatile o fisso condividendo la connessione internet tramite la funzione di Tethering...
Smartphone

Come leggere i codici qr con il cellulare

I codici QR, sigla che sta per Quick Response, possono essere considerati a tutti gli effetti una evoluzione dei famosissimi codici a barre, dei codici che, presenti su un gran numero di prodotti, ne permettono l'identificazione alla cassa. I QR code...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.