Come usare il telefono Android come router 3G

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli smartphone ormai possono fare quasi qualsiasi cosa. Hanno le stesse funzionalità di un computer e possono sostituire molti dispositivi. Quasi tutti gli smartphone ormai possono sostituire anche il router wifi, in quanto riescono a fare loro stessi da router. Non tutti sanno però come fare svolgere al proprio telefono tale funzione. Tramite una comodissima applicazione disponibile sull'Android Market è possibile condividere la propria connessione 3G con altri dispositivi, che verranno collegati ad esso via wifi. Si otterrà così un comodissimo ed utile router wireless portatile. Vediamo quindi insieme come usare tale metodo.

26

Occorrente

  • Wireless Tether
  • Cellulare Android
36

Come prima cosa scaricate l'applicazione gratuita ''Wireless Tether dall'Android Market'' e avviatela. Una volta avviata toccate il tasto 'Menu' e selezionate 'Settings'. Per impedire che la vostra connessione possa essere sfruttata da tutti è meglio proteggerla, quindi attivate la cifratura spuntando ''Enable WiFI-Encryption''; questa opzione è come la password per il vostro router di casa. A questo punto recatevi su ''Change Passphrase'' per cambiare la chiave di rete. Selezionate ''Change SSID'' per cambiare il nome della vostra rete wifi.

46

Immettete l nome che desiderate e premete su 'Ok'. Tornate quindi alla schermata principale e premete ''Press to start tethering''. Vi verrà chiesto di dare i permessi di root all'applicazione. Premete su 'Consenti' e precedete. Adesso l'hotspot sarà in funzione. È possibile condividere la propria connessione 3G ad altri dispositivi via wifi. Basta andare sul dispositivo con il quale desiderate collegarvi e cercare la rete wifi con il nome immesso precedentemente. Ovviamente con quest'operazione è possibile connettere numerosi dispositivi contemporaneamente!

Continua la lettura
56

Alcuni telefoni possono funzionare da router anche senza questa applicazione, in quanto hanno al loro interno una opzione che consente loro di fare da hotspot. Per verificare se il vostro smartphone ha tale opzione vi basterà andare su 'Impostazioni', poi ''Altre impostazioni'', 'Tethering' e 'router Wi-fi'. Successivamente spuntate la casella Router Wi-fi (alcuni smartphone non devono entrare in questa sotto-impostazione ma hanno già la casella da cliccare). Ricordate che una volta attivata questa opzione il vostro credito probabilmente calerà molto velocemente, in quanto il vostro gestore telefonico applicherà una tariffa diversa. Cercate di trovare una promozione che abbia anche questa opzione inclusa.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come migliorare la ricezione del segnale 3G su Android

Se per caso avete acquistato uno smartphone con il sistema operativo Android, e subito vi siete accorti che la ricezione del segnale 3G non è per niente buona e non soddisfa tutte le prestazioni richieste non dovete disperare perché è possibile migliorare...
Android

Come sbloccare i router su Android

Anche se molti ancora lo ignorano, in realtà è possibile utilizzare il proprio cellulare come un vero e proprio router attraverso dei passaggi davvero facilissimi da seguire. Chi possiede una una tariffa con una connessione dati in abbonamento mensile,...
Android

Come assegnare un IP statico ad un telefono Android

"Android" è un Sistema Operativo per dispositivi mobili sviluppato da "Google", mediante una politica di licenza open source: in base ad una ricerca eseguita dalla compagnia di ricerche di mercato indipendente "Forrester", esso è oggi il sistema maggiormente...
Android

Come personalizzare il led di notifica di un telefono Android

Oggi giorno, la tecnologia risulta essere molto importante. Questo perché è il mezzo di comunicazione per eccellenza. Tra questi mezzi di telecomunicazioni, troviamo appunto il telefono. Oltre al telefono di casa ormai tutti i soggetti possiedono il...
Android

Come rootare un telefono Android

Negli ultimi anni i cellulari hanno fronteggiato un cambiamento radicale in termini di funzionalità. Fino a poco tempo fa questi dispositivi si impiegavano unicamente per le chiamate, oppure per i messaggi di testo. I moderni smartphone invece ci consentono...
Android

Come individuare il proprio numero su un telefono Android

Se abbiamo un cellulare del tipo smartphone in cui è installato il sistema operativo Android, per visualizzare il numero di telefono da fornire a qualcuno che ce lo ha chiesto e non lo ricordiamo, è importante sapere che è possibile conoscerlo seguendo...
Android

Come personalizzare la NavBar di un telefono Android

Lo stile minimale della barra di navigazione dei dispositivi con sistema operativo Android, purtroppo, non ha riscosso molto successo negli ultimi tempi, data la troppa semplicità delle icone stilizzate. Questo accade da quando Google ha abbandonato...
Android

Come associare un telefono Android a Google

Se abbiamo un telefono con integrato il sistema operativo Android ed intendiamo associarlo a Google, è importante seguire delle specifiche linee guida. La necessità di aggiungere un account Google al dispositivo, è utile se si utilizzano diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.