Come usare lo smartphone come Hot-Spot Wi-Fi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono finiti i giorni in cui si era alla ricerca di un hot-spot pubblico per collegare il proprio laptop o tablet ad Internet. Oggi la maggior parte degli smartphone hanno un hot-spot integrato che consente di lavorare in movimento e sfruttare la connessione Internet in qualsiasi momento. Grazie ad un hot-spot mobile, è possibile creare una connessione ad Internet per un massimo di cinque dispositivi mobili su un dispositivo 3G e fino a 10 su un 4G LTE. Dopo pochi passi veloci, il telefono crea una propria rete Wi-Fi, alla quale i dispositivi possono collegarsi. Non c'è bisogno di un cavo USB, e più utenti possono condividere la connessione dati del telefono. Vediamo, quindi, come usare lo smartphone come hot-spot Wi-Fi

26

Occorrente

  • Smartphone capace di funzionare come Hot-Spot Wi-Fi
  • Tariffa telefonica che consente di utilizzare il Tethering
  • PC/Tablet/Smartphone con scheda di rete Wi-Fi
36

Per prima cosa, bisogna specificare che non tutti gli smartphone sono dotati di questa funzione. Inoltre, non tutte le tariffe consentono il tethering, quindi è necessario anche accertarsi che la propria tariffa lo consenta e verificare il costo di utilizzo di questa funzione, per non avere brutte sorprese. Dal momento in cui per la creazione della rete Wi-Fi verrà sfruttata la connessione dati dello smartphone, è necessario che la propria tariffa, oltre al tethering, preveda anche una connessione dati, preferibilmente almeno di 1 GB.

46

Per quanto riguarda la configurazione dello smartphone, occorre andare sulle impostazioni relative a “Wireless e Reti”, cercare la sezione “Tethering/Hot-Spot portatile” ed attivare tale funzione. Nella configurazione è possibile scegliere il nome della rete Wi-Fi (SSID), il tipo di sicurezza: è consigliabile impostare una password WPA o, meglio ancora, WPA2, evitando invece la WEP. In questa sezione, oltre alla password per proteggere la propria rete, è possibile determinare anche il numero massimo di utenti che possono connettersi. Una volta configurato tutto, attivare la connessione dati, e la rete Wi-Fi verrà effettivamente creata e resa disponibile.

Continua la lettura
56

A questo punto, con il dispositivo con il quale si desidera connettersi ad Internet, cercare il nome della rete Wi-Fi creata dallo smartphone e connettersi inserendo la password scelta nella configurazione della rete. Se la configurazione viene eseguita nel verso giusto, dopo qualche secondo il dispositivo sarà in grado di connettersi ad internet e sarà quindi possibile navigare sul web. Il numero di dispositivi che si possono connettere alla rete è comunque limitato: solitamente al massimo 10 dispositivi.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come condividere internet con Sony Xperia M

Ormai non possiamo davvero fare a meno dei nostri smartphone, li abbiamo sempre in mano: dalla mattina appena ci svegliamo, fino alla sera prima di andare a dormire. Giochi, chat, social network, e mail private e di lavoro: ormai possiamo controllare...
iPhone

Come impostare una connessione VPN su iPhone

Una rete VPN (acronimo di Virtual Private Network, ossia Rete Privata Virtuale) rappresenta una rete privata di telecomunicazioni, posta in essere da diversi soggetti attraverso Internet. La funzionalità della rete VPN consiste nella possibilità di...
Cellulari

Come trasformare un Nokia in router 3G

Il possesso di un cellulare, al giorno d'oggi, è ormai un qualcosa di indispensabile tra i giovani e non solo. Condividere le informazioni tramite internet è diventata una necessità e le frontiere dell'informazione sono sempre più svariate. Se disponete...
Smartphone

Come usare lo smartphone come router per il tablet

Oggi i moderni smartphone sono a tutti gli effetti dei mini computer. Come tali, riescono ad eseguire procedure complesse fino a qualche anno fa relegate soltanto ad apparati dedicati, oppure ai personal computer. La procedura che nello specifico sarà...
Smartphone

Come bloccare una pubblicità sul cellulare

Il cellulare è l'oggetto tecnologico utilizzato maggiormente dalla popolazione. Questo perché garantisce informazioni riguardante quello che accade nel mondo, grazie all'utilizzo di internet. La rete internet contribuisce anche l'utilizzo dei social,...
iPhone

Come attivare l'hotspot personale su iPhone

Al giorno d'oggi, internet è una risorsa indispensabile che è così entrata a fondo nella vita di tutti i giorni al punto da rendere molto difficile farne a meno. Questo è dovuto soprattutto ai moderni smartphone ed alle connessioni mobili ad alta...
iPhone

Come collegarci gratis con l'Iphone con Wi-Fi Finder

Molto spesso abbiamo bisogno di collegarci ad internet anche quando non siamo a casa, e può capitare di non aver attivato sul nostro cellulare delle determinate promozioni offerte dalle numerose compagnie telefoniche nazionali che ci permettono di poter...
Android

Come configurare un nuovo smartphone Android

Finalmente hai deciso di abbandonare il vecchio telefono e hai acquistato un nuovo smartphone? Non sai adesso come comportarti con quello che diventerà il tuo passatempo preferito? Bene, qui la guida adatta a te. Infatti, il primo passo è configurare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.