Come utilizzare il Face ID dell'iPhone X

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

iPhone X è il nuovo modello realizzato dalla casa di Cupertino, che sarà disponibile nel 2018. Nel frattempo sono saltate fuori numerose informazioni a riguardo di questo dispositivo. La prima novità è senza dubbio lo schermo borderless, che riduce al minimo la cornice del telefono stesso. Il secondo aspetto più importante è il cosiddetto Face ID, funzionalità che permette lo sblocco del dispositivo solamente tramite riconoscimento facciale. Inizialmente il telefono raccoglie un dato parziale del nostro volto, necessario per poter poi fare un confronto con i login successivi del telefono. Ad ogni nuovo sblocco dell'iPhone X, il sistema migliorerà il suo riconoscimento facciale, permettendo di essere più affidabile e preciso. Vengono effettuate delle corrispondenze tra i vari cambiamenti del viso, scegliendo quello più simile a quello attuale ed impostandolo come standard per lo sblocco. È un'opzione che ha fatto discutere sicuramente il pubblico, specialmente durante la presentazione, dove il Face ID sembrava non dare il meglio di sè. Rimane comunque una funzionalità interessante, che aggiunge ancor più sicurezza a dispositivi che ormai racchiudono tutti i nostri dati personali e dunque è importante proteggerli da malintenzionati ed evitare che ci vengano sottratti. Oggi dunque andremo a vedere come utilizzare il Face ID dell'iPhone X.

27

Occorrente

  • iPhone X
37

Puntare l'iPhone X verso di voi

Il Face ID dell'iPhone X sfrutta un sensore posto nella fotocamera frontale del dispositivo. Il funzionamento è abbastanza semplice. Una serie di punti invisibili individuano la conformità e la forma del viso, creando un'immagine preliminare del nostro volto. A questo punto il sistema ad infrarossi ricostruisce l'immagine, inviandola al Secure Enclave del processore A11, montato nell'iPhone X. Questa operazione viene ripetuta ogni volta che una determinata persona proverà a sbloccare il proprio iPhone X, migliorando il riconoscimento e la velocità dello sblocco stesso. Il Face ID riesce a riconoscere i volti anche in condizioni di bassa luminosità, magari non eccessiva. Ovviamente il sistema è in grado di riconoscere una foto o una maschera della persona, in maniera tale da bloccare l'operazione.

47

Attendere la schermata di sblocco

Una volta che l'iPhone X avrà riconosciuto correttamente il nostro volto, apparirà la schermata di sblocco che siamo abituati a vedere sugli iPhone. Il Face ID permette non solo di sbloccare il telefono, ma anche di abilitare funzioni chiave come Apple Pay.

Continua la lettura
57

Sbloccare il telefono

A questo punto bisogna semplicemente sbloccare il telefono facendo uno swipe laterale sullo schermo alla vecchia maniera degli iPhone. Purtroppo il telefono non è possibile sbloccarlo direttamente con il Face ID, probabilmente per una questione di sicurezza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Trucchi e consigli per impostare l'iPhone X

Il nuovo modello di smartphone della casa Apple è finalmente disponibile: si chiama iPhone X e si legge iPhone dieci. Se hai intenzione di comprarlo o l'hai già comprato, qui di seguito ti daremo un paio di trucchi e consigli per impostare l'iPhone...
iPhone

Come utilizzare FACE TIME gratis su iPhone, mac ed iPad

Devi sapere che Face Time è una delle più recenti applicazioni disponibile per tutte le piattaforme Apple. Con questo tipo di applicazione, potrai effettuare le videochiamate in alta definizione e senza alcun costo verso tutti coloro che possiedono...
iPhone

Come configurare il Touch ID di iPhone 5S

Una della più grandi novità dell’iPhone 5S è il Touch ID. La Apple ha sviluppato questa tecnologia per permettere lo sblocco del dispositivo tramite impronta digitale. Inoltre ha dotato la stessa di un'estrema facilità d'uso e di configurazione,...
iPhone

Come usare lo sblocco facciale su iPhone X

Nell'ingresso nel mercato internazionale del nuovo telefono Apple si sente molto parlare delle novità. Festeggiando i dieci anni l'Apple decide di chiamare il nuovo iPhone X, sigla romana che indica il numero dieci, ma che in realtà rappresenta il modello...
iPhone

Come funziona Touch ID su iPhone 5S

Gli utenti che archiviano quotidianamente le informazioni personali sul proprio iPhone 5S e vogliono proteggerle possono utilizzare il codice Touch ID. Esso dà la possibilità di utilizzare l'impronta digitale come codice di accesso. Si tratta di uno...
iPhone

Come effettuare la configurazione iniziale dell'iPhone X

Quando si acquistano degli smartphone nuovi bisogna configurarli. Questo lavoro si deve fare seguendo le istruzioni indicate dalla casa produttrice. Ovviamente, ogni configurazione cambia secondo il modello e la marca. Quindi, supponiamo che avete acquistato...
iPhone

Come impostare il Touch ID su iPhone 5S

La nota azienda di Cupertino ha implementato l'iPhone 5s con il Touch ID. Si tratta di un sensore, in grado di rilevare e di riconoscere le impronte digitali dei possessori dei terminali. In poche parole, garantisce un più elevato livello di sicurezza....
iPhone

Le 10 migliori caratteristiche di un iPhone

Vediamo in questo breve articolo quelle che sono le 10 caratteristiche migliori che ci permetteranno di apprezzare al meglio il nuovo iPhone X! Dal nuovo schermo al Face ID, passando per il nuovo chip A11 bionic senza dimenticare la batteria migliorata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.