Come utilizzare iMoney per Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un modo rapido e accessibile per tenere sotto controllo i propri soldi grazie allo smartphone è iMoney. La parte più importante per la gestione e monitoraggio del proprio denaro è quella di separare le entrate mensili in conti differenti. È presente anche l'aspetto di condivisione grazie alla sezione iMoney Social, in cui è possibile discutere di nuovi progetti e condividere le proprie opinioni, indirizzate chiaramente al business economico. È presente inoltre un forum in cui comunicare con gli altri utenti per consigli e quesiti di carattere specifico, restando in campo finanziario. Adesso vediamo come utilizzare iMoney per Android nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Smartphone
  • Sistema Operativo Android
36

Creare l'account

Prima di tutto si installa iMoney e si crea un account personale attraverso il relativo form. Nella prima pagina andiamo su Manage e poi su Create Account. Ora dobbiamo completare i form Account Name, Password e Re-type Password, e nell'ultimo bisogna reinserire la password digitata in precedenza. Ora clicchiamo su Create. Un messaggio comunicherà che l'operazione ha avuto successo. Ora, nella schermata principale digitiamo i dati del nostro account, creato poco prima, e clicchiamo su Login per entrare.

46

Utilizzare il calendario

Digitare un giorno sul calendario, in cui sappiamo di avere un ingresso o un uscita di denaro. Facciamo clic sul giorno e poi su Add. Ora dovremo digitare i dati dell'operazione: indichiamo su Payout se si tratta di un'operazione in uscita, o Income se si tratta di un'operazione in entrata. Immettiamo la quantità di denaro e la valuta, selezionando anche il tipo di account. Ora potremo inserire altri commenti nella voce Remark, che si trova sotto Category. Per confermare, immessi tutti i dati, cliccare su OK. È possibile modificare tali voci sul calendario quando vogliamo, è sufficiente cliccare nuovamente sul giorno, selezionare l'elemento specifico e scegliere Modify, o aggiungere altri elementi per la stessa data.

Continua la lettura
56

Dividere in categorie

In questo passaggio premere il pulsante Menu e selezionare poi Settings. Adesso andando nella sezione Category potremo, con lo specifico comando, aggiungere altre categorie di spesa ed entrata. Oppure, sempre dal Menu possiamo selezionare su Report e, immettendo un certo range di data, potremo avere uno storico dettagliato dei movimenti nel periodo preso ad esame. Ricordiamo che per aiutarci nella lettura dei dati saranno presenti dei grafici. Si potranno anche creare delle Query per trovare dei movimenti specifici tra quelli disponibili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate una password sicura
  • Utilizzare le categorie per organizzare i vari movimenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori app per tracciare la propria contabilità

In tale tutorial, andremo a prendere in esame diverse tra le app migliori, per tracciare la propria contabilità. Essendo oggigiorno circondati da tecnologia ed innovazioni continue, sarà bene sfruttarle appieno anche per trarne personali benefici. Grazie...
Apps

Le migliori apps per gestire le spese

Specialmente in questo periodo di crisi, il nostro smartphone può essere estremamente utile per gestire le nostre spese personali. Esistono numerose applicazioni che possiedono queste funzioni. Noi abbiamo selezionate le 7 migliori apps che vi consentiranno...
Apps

5 app per tenere conto delle tue spese su Android e iOS

Possedere uno smartphone è, al giorno d'oggi, una normalità per tantissime persone. Molte delle nostre abitudini dipendono in larga parte dall'uso di un dispositivo mobile. Grazie ad uno smartphone e alle sue app possiamo infatti gestire molti impegni...
Apps

5 app per gestire il risparmio

Se hai in mente una spesa grossa o hai deciso di partire in estate e di fare un viaggio che richieda parecchi soldi, allora dovresti sicuramente iniziare a pensare all'idea di risparmiare e di mettere da parte qualche fondo per le spese extra. Il metodo...
Apps

Le 5 migliori app per il Natale

Il Natale è uno dei migliori periodi dell'anno. Durante il mese di dicembre tutta la città si riempie di luci e colori. Veniamo presi dai preparativi al punto che può essere stressante dover pensare a tutto. Ma non disperiamo! Possiamo esorcizzare...
Android

Come creare un form in Android

Prima di addentrarci nella spiegazione su come bisogna creare un form in "Android", è necessario sapere che quest'ultimo è un Sistema Operativo (SO) per dispositivi mobili (come, ad esempio, gli Smartphone e i Tablet) e attualmente tra i più diffusi...
Smartphone

Come registrare i canali TV direttamente sullo smartphone

Come possiamo fare per registrare i canali tv direttamente sul nostro smartphone? Non è nulla di così difficile, a tutti gli effetti; cominciamo quindi a vedere da vicino che cosa di preciso ci occorre e quale procedura dovremo seguire. Innanzitutto,...
iPhone

Come aggiungere o rimuovere un calendario dall'iPhone

Ecco un bell'articolo, attraverso il quale, poter avere e ricevere, un aiuto concreto per imparare, anche da soli, come aggiungere o rimuovere, in maniera del tutto semplice e veloce, un calendario dall'iphone, senza andare incontro ad errori, sbagli,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.