Come utilizzare le mappe su iPad

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Grazie ad una sinergia con Google, iPad consente la consultazione di mappe, foto satellitari e Street View di una lunga serie di paesi. Tutto è possibile tramite il localizzatore GPS integrato, disponibile nel modello Wi-Fi + 3G. Inoltre, bisogna utilizzare la bussola digitale. Quest'ultima risulta utile per sapere sempre dove ci si trova e dove si sta andando. Nella guida seguente, vi mostriamo come utilizzare le mappe su iPad. Potete creare percorsi e saperne di più sul traffico. Inoltre, il servizio vi aiuterà a trovare negozi, servizi ed esercizi commerciali.

27

Occorrente

  • iPad
  • Connessione a Internet
37

Cosa fare per utilizzare le mappe su iPad? Vi serve sicuramente una connessione a Internet. L'applicazione possiede una forte predisposizione on-the-go. Nonostante molti modelli non dispongano ancora di un sensore GPS in grado di fornire una posizione geografica esatta, l'applicazione risulta ideale per dispositivi 3G e per strada. L'applicazione Mappe dedica l'intero schermo di iPad alla visualizzazione della cartina. Nella parte alta, ecco una piccola barra degli strumenti. Ma ora entriamo nei particolari e scopriamo tutti i segreti per portare a termine tale obiettivo.

47

Prima di tutto, collegatevi ad Internet. Aprite l'App Mappe. In alto a destra, vi appare un piccolo motore di ricerca. Da lì potete iniziare a trovare gli indirizzi che vi interessano. Poi, in basso a destra, notate l'icona con un foglio della cartina "arrotolato". Trascinatelo dal basso verso l'alto. Vedrete un elenco dal quale selezionare la vista che intendete vedere. Al suo interno, ci saranno le diciture "Standard", "Satellite" e "Ibrida". Infine, ecco la funzione "Nascondi Traffico".

Continua la lettura
57

Vediamo ancora come utilizzare le mappe su iPad. Vi descriviamo tutte le funzioni elencate in precedenza. La funzione "Standard" è quella che si nota in ogni mappa. La voce "Satellite" vi mostra la mappa come se fosse una foto scattata da un satellite. La dicitura "Ibrida" vi consente la visualizzazione delle immagini dei luoghi visti dai satelliti, insieme alla toponomastica e alle indicazioni stradali. L'applicazione Mappe funziona anche in GPS. Così potete trovare con facilità e rapidità le strade dove dovete recarvi. Potete usufruire di tale applicazione soltanto se possedete un dispositivo tablet dal modello Wi-Fi più 3G. Per riuscirci, selezionate gli indirizzi di partenza e di destinazione del vostro tragitto. Il sistema calcolerà il tempo da impiegare in auto, bus o a piedi. Inoltre, scoprirete anche i chilometri effettivi di percorrenza.

67

Sappiate che Google Maps vi offre tutte le mappe che vedete in iPad, iPhone o iPod. Infatti, potete trovare tale funzionalità anche nel sito di Google Maps. Se volete, utilizzate questa funzione anche per visualizzare le strade di una determinata località. Se zoomate di più, potrete sentirvi come in strada. Dopo aver attivato questa funzione, potrete girarvi a 360 gradi. Così visualizzerete l'immagine in maniera chiara e fluida, come se stessi girando tu! Ecco quindi come utilizzare le mappe su iPad.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visita il sito Apple.com

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come utilizzare Google Maps su Samsung Galaxy

La tecnologia mobile si evolve giorno dopo giorno e fa sempre più parte della nostra vita quotidiana. Una volta ci bastava una cartina stradale per raggiungere diverse destinazioni. Poi con l'avvento dei navigatori satellitari abbiamo accantonato le...
Tablet

Come zoomare le pagine sull'iPad

L'iPad è un dispositivo multi-touch, con uno schermo da 9,7 pollici, in grado di riprodurre svariati contenuti multimediali, e con la possibilità di accedere ad Internet. Tra le varie funzioni più importanti che troviamo sull'iPad, vi è quella di...
iPhone

Trucchi per usare al meglio Google Maps su iPhone

In seguito alla rimozione dell'applicazione predefinita (disposta da Apple con l'introduzione del sistema operativo iOS 6), Google ha reso disponibile su App Store una nuova applicazione indipendente per l'utilizzo del suo servizio di mappe e localizzazione...
Tablet

Come prolungare la vita della batteria dell'iPad

L'iPad è un dispositivo che ti permette di fare qualsiasi cosa, dall'ascolto della la musica al navigare su internet. Come tutti gli strumenti elettronici ha un piccolo svantaggio, la batteria si esaurisce velocemente se ne fai un uso prolungato. Magari...
Tablet

Come configurare l'iPad: i primi passi

L'iPad è il tablet di casa Apple. Il suo utilizzo differisce non poco dai comuni tablet Android in quanto, come sappiamo, tutti i dispositivi fabbricati dal colosso americano montano un sistema operativo iOS. Per coloro che non hanno mai utilizzato questo...
Android

Come usare il navigatore su Android senza internet

Se avete la necessità di utilizzare un navigatore satellitare sulla vostra auto ma non disponete di una connessione internet, potrete tranquillamente utilizzare il vostro smartphone, purché vi sia installato il sistema operativo Android. Mediante lo...
Apps

I 5 migliori navigatori per smartphone

Grazie al grande sviluppo tecnologico il nostro modo di svolgere qualsiasi attività è cambiato. Nulla è più come una volta, compreso un eventuale viaggio verso una meta sconosciuta. Prima era sempre necessario consultare una cartina prima e durante...
iPhone

Come trasformare l'iPhone in un economico e completo navigatore satellitare

È già una delle applicazioni più vendute sull' App Store, non solo per la sua funzionalità ma anche perché è molto economico e completo. D'altra parte, non poteva essere diversamente, perché con Navmii Gps Live Italia è possibile trasformare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.