Come velocizzare il fix dei GPS integrati con GPS Quick Position

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete acquistato uno smartphone con GPS integrato, in modo da evitare di utilizzare i navigatori satellitari e avere tutto a portata di mano nel vostro cellulare, sicuramente dopo i primi utilizzi vi sarete pentiti di questa scelta, avendo notato che il tempo di aggancio dei satelliti dura diversi minuti e alcune volte si arriva a destinazione prima ancora che il vostro cellulare abbia capito dove vi trovate.
Ora non dovrete più preoccuparvi e potrete considerare il vostro acquisto un buon compromesso, infatti continuando nella lettura di questa guida scoprirete come è facile velocizzare il fix dei GPS integrati negli smartphone tramite l'impiego di soluzioni "Quick Position", cosi da essere davvero un valido e comodo sostituto dei navigatori GPS classici.

26

Occorrente

  • Smartphone con Windows Mobile e GPS integrato
  • Connessione internet
36

La soluzione è una semplice app “GPS FIX”. Pertanto collegatevi al suo link http://www.1mobile.com/gps-fix-166812.html e scaricate il file ". Cab". Una volta scaricato il file inserite la SD del vostro smartphone all'interno del vostro personal computer e trasferite il file nella directory principale della stessa. A questo punto rimettete la SD nello smartphone. Attraverso "Esplora risorse" del vostro smartphone avviate il file ". Cab" trasferito in precedenza. Ora partirà l'installazione che dovrete portare al termine seguendo la procedura guidata.

46

Finita l'installazione riavviate il vostro smartphone. Adesso potete avviare il software appena installato tramite l'icona "Quick Position". Assicuratevi di avere una connessione "Flat" ad internet con il vostro cellulare poiché il programma si connetterà in rete per acquisire i dati del satellite. Nel caso in cui non disponete della connessione "Flat" utilizzate Active Sync del vostro PC. Ora cliccate sul tasto "Download File" per scaricare i dati. Essi saranno validi per sette giorni e vi permetteranno di agganciare i satelliti in quaranta secondi di tempo circa.

Continua la lettura
56

La procedura sopra descritta vale per Windows mobile, mentre per Android ed iPhone è davvero banale, essendo necessario accedere ai rispettivi store, ricercare l’app “GPS Fix” e scaricarla. Sebbene in commercio ci siano diverse applicazioni che promettono di ridurre i tempi di aggancio dei satelliti solo “GPS Fix” riesce nell'intento, permettendo di rintracciare la vostra posizione in meno di quaranta secondi utilizzando la vostra connessione Internet. Finalmente il vostro smartphone potrà essere un valido navigatore satellitare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

iPhone 5: come attivare o disattivare il GPS

Il GPS è un dispositivo molto importante quando bisogna intraprendere un lungo viaggio e non si conosce la strada da percorrere. All'inizio questi dispositivi erano progettati solo ed esclusivamente per essere installati direttamente in auto e funzionavano...
iPhone

Come recuperare video cancellati da dispositivi Apple

Capita spesso che, per errore, si elimini un video dal proprio cellulare o tablet e ci si disperi perché non si sa come poterlo ripristinare. Se possiedete dei dispositivi Apple, come iphone, ipod o ipad, e, per errore, avete eliminato un video ed ora...
Smartphone

Come installare una recovery modificata su Huawei Ideos U8150

L'installazione di una recovery modificata sul terminale Huawei Ideos U8150 è un passo necessario per una successiva installazione di una rom modificata o comunque non originale. Le operazioni qui descritte non presentano particolari difficoltà, ma...
Android

Come modificare l'aspetto di Android MarshMallow

Android Marshmallow è una nuova versione 6.0 di Android che ha permesso in una serie di modelli Android - ancora in evoluzione - di arricchire la funzionalità del telefono con diversi nuovi strumenti. Molti si sono chiesti a cosa servisse Android Marshmallow....
Android

Come creare e leggere codici QR con Android e iOS

La tecnologia moderna permette di compiere delle azioni impensabili fino a qualche decennio scorso. Il simbolo di questa avanguardia tecnica è certamente lo smartphone o il tablet, attraverso cui è possibile eseguire numerose azioni. Gli ultimi anni...
Apps

Come salvare foto e video inviati con Snapchat su iPhone

Snapchat è una famosa applicazione per smartphone che permette di inviare e ricevere foto e video. Ogni immagine o filmato inviato è definito "snap" e sparisce dopo pochi secondi dall'invio. L'interrogativo che molti utenti si pongono riguarda la possibilità...
Apps

Le migliori app per fare screenshot

Tutti gli smartphone venduti sul mercato, presentano la funziona Screenshot. Tale funzione permette di fotografare letteralmente ciò che state visualizzando con il vostro dispositivo. Le applicazioni di uno Screenshot possono sembrare superflue. Tuttavia...
Apps

Le migliori app di video editing

Gli appassionati di video-maker ormai non possono più fare a meno del Tablet o dello Smartphone. Infatti sono centinaia le app disponibili che permettono di fare editing di video in maniera facile e realizzando video da professionisti. Nella guida che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.