Come visualizzare i canali RAI e Mediaset su iPad

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete acquistato oppure se vi hanno regalato un IPad nuovo, tra le molteplici operazioni da poter usufruire con questo piccolo "gioiello tecnologico" ce ne sono alcune collegate all'utilizzo di internet. Disponendo di un collegamento internet, infatti, è possibile utilizzare il tablet per guardare la televisione riuscendo anche a visualizzare senza alcun problema la maggior parte dei canali proposti dal Digitale Terrestre. Nello specifico, è possibile visionare i canali RAI e Mediaset, ma non solo. Continuate a leggere questo utile articolo dove verranno illustrati alcuni semplici metodi per riuscire a visualizzare i canali RAI e Mediaset, direttamente sull'iPad.

27

Occorrente

  • IPad
  • Connessione internet
37

Usufruire del vostro collegamento Internet

Per poter accedere ai canali RAI non dovrete far altro che usufruire del vostro collegamento internet e digitare: http://www.rai.tv/. Appena vi sarete collegati all'interno del sito, verrete a conoscenza che esiste, all'interno dell'App Store un'applicazione specifica per Pad. Confermando sul messaggio, l'applicazione gratuita verrà subito scaricata in automatico ma, è anche possibile evitare questo "step" e continuare a navigare come se nulla fosse.

47

Scegliere il canale RAI che vi interessa ed attendere qualche secondo

Sul sito della RAI avrete la possibilità di visualizzare di tutto, dalle dirette (anche dei canali radio), ai programmi on demand, ma anche anticipazioni e contenuti extra. Inoltre vi sarà data la possibilità di rivedere integralmente, in differita, alcuni programmi trasmessi sui vari canali RAI negli ultimi sette giorni. Cliccando su "Dirette tv", per esempio, potrete visualizzare in tempo reale il programma trasmesso in quel momento, sarà come avere tra le mani una vera e propria televisione. Basterà scegliere il canale RAI di proprio interesse ed attendere qualche secondo; in men che non si dica sarete connessi ai vostri "beneamini".

Continua la lettura
57

Rilevare una forte differenza in merito alle dirette

Per quanto riguarda, invece, i canali Mediaset, la situazione è leggermente diversa. Sarà comunque sempre possibile scaricare l'applicazione all'interno dell'App Store ed anche in questo caso, come già detto per il percorso da seguire per i canali RAI, sarà possibile visualizzare il tutto in modalità "normale, come se si stesse navigando da un PC. Recatevi su: http://www.mediaset.it e noterete immediatamente che esiste una forte differenza, in merito alle dirette, rispetto a quanto previsto per i canali RAI. Attualmente, infatti, Mediaset non consente la visione di tutte le dirette in tempo reale e, il più delle volte le dirette vengono scelte e proposte all'utente dall'operatore televisivo stesso.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come guardare la TV su iPad

Grazie a delle app esclusive e alle prestazioni veloci con l'iPad è possibile guardare i programmi televisivi senza restrizioni, inclusi ovviamente i canali in HD. La maggior parte di questi dispositivi funziona intercettando il segnale televisivo dal...
Tablet

Come ascoltare la radio attraverso l'iPad

Tra i numerosi apparecchi tecnologici esistenti in commercio, la radio è ancora oggi un mezzo molto utilizzato grazie al collegamento con il web e la nascita della web-radio. Infatti, con i nostri smartphone e tablet è possibile raggiungere le emittenti...
Tablet

Come trasferire foto e video sull'iPad

L'iPad è il tablet adoperato da numerosi utenti, essendo importante per chi lavora e/o studia. La società "Apple Inc" ha eseguito davvero un ottimo lavoro con un touch-screen meraviglioso ed il suo design che lo rende molto amato da migliaia di persone...
Tablet

Come caricare Divx su iPad

Come tutti sanno, l'iPad è uno strumento davvero utile e dilettevole, specialmente nei momenti di noia (come, ad esempio, un lungo viaggio in treno o automobile): proprio in queste situazioni noiose, quindi, potrete approfittarne per guardare i vostri...
Tablet

Come importare file PDF su iPad

Il tablet è un dispositivo che non può mancare nelle nostre abitazioni. Uno dei migliori è senza alcun dubbio il prodotto di punta della Apple, l'iPad. In formato classico o mini, questo gioiello tecnologico ci offre un Sistema Operativo accessibile...
Tablet

Come aggiungere contatti su Skype da iPad

Se siete tra coloro che posseggono un iPad e un contatto Skype, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Con questi due oggetti, infatti, potete usufruire gratuitamente dei servizi di Skype di messaggistica, chiamate e videochiamate comodamente...
Tablet

Come utilizzare Instagram con iPad

Con l'avvento delle nuove tecnologie, la gente possiede almeno uno smartphone, per rimanere al passo con i tempi ed essere aggiornati su tutto. Se siete alla ricerca di un social network semplice e veloce da utilizzare sull'iPad, Instagram, è la scelta...
Tablet

Come collegare l'iPad alla tv Samsung

L'iPad ha fatto la sua comparsa nel Gennaio 2010. Da quel giorno molte persone non possono farne più a meno. L'iPad possiede uno schermo da ben 9,7 pollici. Quando si desidera vedere un film in streaming, ad esempio, si sente il bisogno di vederlo su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.