Consigli per aumentare la memoria dell'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se disponiamo di un iPhone, in particolare del modello 6 che ha appena 16 GB di memoria, e che per noi risulta non sufficiente, è importante sapere che possiamo liberarla eseguendo delle semplici e veloci operazioni. A tale proposito ecco una lista, con alcuni consigli su come aumentare la memoria dell’iPhone.

26

Analizzare a fondo l’effettiva memoria

La prima operazione da fare per aumentare la memoria del nostro dispositivo cellulare, è di analizzare a fondo l’effettiva quantità disponibile, per cui ci conviene andare su "Impostazione", "Generali", "Utilizzo" ed infine su "Gestisci archiviazione". In quest’ultima si vedrà la quantità di memoria che stiamo utilizzando, quanta ne è rimasta per l'uso, per sapere poi esattamente quello che sta occupando molto spazio sul telefono, e che in genere sono le foto, i messaggi ed alcune App.

36

Disattivare la funzione foto stream

Un'altra operazione che ci consente di liberare la memoria nel nostro iPhone, consiste nel disattivare la funzione "Photo stream" in quanto viene inserita dal default di fabbrica, ed occupa molto spazio a causa della presenza di foto predefinite dal brand Apple. Per disattivarla occorre digitare in sequenza "Impostazioni", "Foto", "Camera" e una volta arrivati ​​sulla voce il "Mio flusso di foto" cliccare su OFF.

Continua la lettura
46

Conservare su una key le App non usate

Le App non usate conviene portarle fuori dal nostro telefono, ed in genere si tratta di applicazioni che non utilizziamo mai; infatti, con la loro eliminazione (per fare ciò, tenere premuto il dito sull'icona dell’App, e si inizierà a muoversi un prompt che vi chiederà se si desidera eliminarla), possiamo guadagnare un bel po’ di memoria. Tuttavia per non buttarle via definitivamente, le conserviamo su una key.

56

Eliminare i vecchi messaggi

Nell'impostazione gli iPhone hanno nel reparto messaggistica anche dei testi predefiniti, che insieme a quelli che noi utilizziamo, occupano tantissima memoria. Eliminare i vecchi messaggi dal nostro iPhone è una buona soluzione, e per farlo è sufficiente modificarli, andando su "Impostazioni" e "Messaggi", ed una volta entrati nella specifica sezione lì possiamo deselezionare definitivamente.

66

Disattivare la modalità HDR

Disattivare la modalità HDR che sta per High Dynamic Range e che si riferisce alle foto, è un'altra ottima opzione per recuperare memoria nel nostro iPhone foto. Infatti, non è sempre necessaria una foto in HDR, che salva automaticamente due foto per volta, quindi occupando molta memoria. È possibile dunque attivare oppure disattivare la funzione HDR, usando semplicemente i tasti "On e Off" situati nella sezione fotocamera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come evitare le tariffe roaming dati viaggiando per il mondo

Per molti italiani si avvicinano le meritatissime vacanze. Tempo di dotarsi delle app di viaggio più importanti, rispolverare la fotocamera nel cassetto e verificare le migliori offerte degli operatori per il traffico voce e dati all’estero. Nonostante...
iPhone

Come disattivare la correzione automatica su dispositivi Apple

Da qualche anno a questa parte, i cellulari hanno subito una repentina evoluzione: infatti, mentre prima era possibile soltanto effettuare e ricevere chiamate o messaggi, oggi è possibile eseguire moltissime operazioni differenti. Una di queste funzionalità,...
iPhone

Come disattivare la rotazione dello schermo dell'iPhone

L'iPhone dà la possibilità di poter scegliere tra la visualizzazione di alcuni contenuti e le applicazioni. Basta impostare lo schermo in verticale oppure in orizzontale con una semplice rotazione dello smartphone. Così facendo si può scegliere l'orientamento...
iPhone

10 trucchi per allungare la vita della batteria con iOS 8

Oltre a presentare, negli ultimi anni, diversi modelli di iPhone, ognuno dei quali caratterizzato da diversi miglioramenti, Apple ha aggiornato anche il sistema operativo iOS; l'ultima versione presentata è iOS 8. Nonostante abbia portato vantaggi in...
iPhone

iOS 10: consigli per velocizzare i dispositivi Apple

Con l'avvento del nuovo sistema operativo per Apple, ovvero iOS 10, molti dispositivi non più recenti hanno iniziato a rallentare le proprie prestazioni. A seguito dell'aggiornamento all'ultima versione di iOS, tutti gli smartphone e i tablet con versioni...
iPhone

Come minimizzare il consumo della batteria dell'iPhone

L'iPhone è un telefono gioiello, lo sappiamo tutti. È quasi perfetto e presenta numerose funzionalità che tanti altri smartphone, seppur all'avanguardia, non possiedono. L'unico punto debole è rappresentato dalla batteria, che con un uso eccessivo...
Apps

Come disattivare una promozione Vodafone

Avete attiva una promozione Vodafone sulla vostra SIM ma desiderate disattivarla poiché ritenete sia ormai diventata inutile o molto onerosa per le vostre tasche? Se la vostra risposta è affermativa non dovete preoccuparvi: sappiate che a prescindere...
Android

Come disattivare le notifiche push su Android

Nel sistema operativo Android, le notifiche push sono avvisi che giungono sul dispositivo mobile per avvisare qualcosa (come il commento in un social network oppure una email). Generalmente le notifiche push che arrivano emettono un suono diverso in funzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.