Differenze tra Waze e Google Maps

Tramite: O2O 15/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi il mondo dei network è tempestato da miriadi di app che ormai utilizziamo per vari scopi personali tra cui anche spostarci da un luogo ad un altro o intraprendere un viaggio a piedi, in automobile o in metro? L'esigenza di conoscere la distanza del luogo da raggiungere, il traffico che mediamente si incontra durante il tragitto e moltissimi altri dettagli che chi vuole recarsi in un luogo deve conoscere, ha spinto nel corso degli anni gli sviluppatori della Silicon Valley a creare app come Google Maps o Waze. Le due app, benché si pongano scopi pressocché simili e abbiano delle strutture di base molto affini, sono progettate per offrire all'utente due esperienze di utilizzo completamente differenti. Ma vediamo in cosa consistono tali differenze...

27

Come sono state concepite Maps e Waze?

Maps e Waze sono state organizzate in maniera differente. Maps è un'applicazione grazie alla quale è possibile visualizzare buona parte del suolo terrestre sia nella classica modalità che offre una visione 'geopolitica' sia nella modalità satellitare che offre una serie di foto scattate dai vari satelliti che orbitano attorno alla Terra. Fino al 2008, prima del lancio di Waze, era l'app più usata al mondo, oltre ad essere una delle poche in circolo al tempo. Dal 2008 le cose sono un po' cambiate dal momento che si è deciso di dare a tali applicazioni un'impostazione più social e di adattarla anche all'evoluzione dei vari social network che in quegli anni hanno visto la loro massima espansione sul web.

37

Su quali dispositivi posso utilizzare Maps e Waze?

Maps, all'inizio concepita e sviluppata su PC e molto limitata nelle sue funzionalità, ha avuto la possibilità di espandersi sui dispositivi mobili grazie al lancio di Maps Mobile, acquisendo così maggior rilevanza a livello di utilità dato che gli smartphone sono ovviamente molto più semplici da utilizzare rispetto ai computer. Waze, app sviluppata alcuni anni dopo Maps, invece, è nata sin dall'inizio come app esclusivamente destinata agli utenti mobile, che hanno sempre potuto sfruttare l'aspetto social e i gli altri particolari dell'applicazione a 360 gradi!

Continua la lettura
47

Perchè scegliere Waze?

In base alle esigenze e alla maniera in cui l'utente intende approcciarsi a questa tipologia di app, si può capire quale tra di esse è più conveniente da utilizzare: Waze giocando sul fatto di essere una vera e propria app social, grazie allo sfruttamento del crowdsourcing, riesce ad essere per certi versi più coinvolgente, perché innanzitutto consente la creazione di un profilo personale. La grande community di Waze, che si è andata costruendo negli anni grazie ad una serie di dati relativi al traffico, alle strade più percorse dagli utenti, alle velocità medie che si registrano nel percorrere una strada, ha contribuito a creare un'esperienza unica che riesce ancora oggi ad invogliare il consumatore nell'esperienza di guida e per che per certi versi può anche considerarsi ludica. Sì proprio così? Waze è provvisto di una serie di minigiochi e traguardi da raggiungere che, dunque divertono l'utente, ma allo stesso tempo sono utili al self-building dell'app che continua a raccogliere dati e a perfezionarsi con precisione via via crescente! Ultimamente l'app ha anche messo a disposizione una campagna abbonamenti per le attività commerciali al fine di garantire loro una certa visibilità agli utenti che beneficiano di Waze, in maniera tale da creare maggiore pubblicità.

57

Perchè Maps?

Se si cerca un'esperienza di navigazione più semplice, sicuramente la scelta di Maps è la migliore. Sviluppata prima di Waze, gioca ancora oggi, dopo tanti anni di esistenza, sulla semplicità d'utilizzo e l'immediatezza del calcolo del percorso. Anche Maps offre una grande varietà di dettagli sul percorso che si intende effettuare (tempo necessario al raggiungimento della destinazione, densità del traffico, ecc...) e a differenza di Waze offre varie modalità con cui 'esplorare' singole zone o percorsi che si ricercano; Street View per esempio consente all'utente di usufruire di un'esperienza diretta come se si trovasse al centro della strada che ricerca (anche se alcune foto non sono aggiornatissime), Transit, invece, agevola di più l'utente che ha intenzione di utilizzare per lo spostamento, i vari mezzi di trasporto a disposizione.

67

In conclusione?

Per terminare, dunque, se siete amanti dell'esperienza social che ormai troviamo in quasi tutte le app disponibili sugli store dei nostri smartphone, optate per l'utilizzo di Waze per un'esperienza più coinvolgente e particolare; se siete invece amanti dell'esperienza classica e della semplicità e avete bisogno di spostarvi per vari chilometri, ma non avete idea di quale sia il percorso, che aspettate? Avviate Maps!

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come scaricare e installare Google Maps sul cellulare

Ormai siamo nell'era degli smartphone, dispositivi che non possono essere più definiti semplici cellulari, ma veri e propri dispositivi mobili, proprio perché sono in grado di semplificarci la vita in qualsiasi modo come ad esempio la funzione di navigatore....
Apps

Come inviare la posizione con Google Maps

Nel 2005 Google lancia il suo servizio di navigazione satellitare in grado di mostrare all'utilizzatore le mappe di tutto il mondo. Negli anni è stato arricchito con una pletora di features in grado di rendere il servizio, sia online, che tramite l'applicazione,...
Apps

Come utilizzare Waze per la navigazione su smartphone

Waze è un'applicazione gratuita per evitare il traffico con la comunità di utenti più numerosa al mondo. Grazie ad essa, è possibile unire le proprie notizie a quelle degli altri automobilisti per condividere informazioni in tempo reale sul traffico...
Apps

Come funziona Google Play Music

Google è ormai senza dubbio un'azienda leader dei servizi online, e ad oggi i suoi contenuti vanno ben oltre il semplice motore di ricerca da cui è partito. Offrono infatti il sistema operativo con il maggiore market share del mondo, ovvero Android,...
Apps

5 differenze tra Snapchat e Instagram

Snapchat e Instagram sono due social network basati sulla condivisione di foto e video. Il primo è un sistema indipendente, il secondo appartiene a Facebook. Entrambi vantano milioni di utenti attivi ogni giorno. Se desideri iscriverti su Snapchat o...
Apps

Come personalizzare Google Assistant

Spesso si sente parlare di Siri oppure di Cortana, assistenti vocali dei sistemi operativi iOS e Windows 10. Non sono però gli unici ad avere questo tipo di tecnologia, anche Google è al passo con i tempi. Google ha rilasciato prima Google Now e da...
Apps

Come usare Google Trends

Google Trends è uno strumento messo a disposizione da Google per racchiudere in grafici le tendenze delle ricerche. Google Trends è semplice, immediato e intuitivo da usare. Allo stesso tempo nasconde una quantità di informazioni inimmaginabile. Usato...
Apps

I 5 migliori navigatori per smartphone

Grazie al grande sviluppo tecnologico il nostro modo di svolgere qualsiasi attività è cambiato. Nulla è più come una volta, compreso un eventuale viaggio verso una meta sconosciuta. Prima era sempre necessario consultare una cartina prima e durante...