Le migliori app per cambiare sfondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La tecnologia, negli ultimi anni, ha subito dei dei notevole sviluppi, sopratutto nel campo informatico, infatti si è passi dagli ingombranti computer fissi a dei dispositivi che svolgono le stesse funzioni e che possono essere tenuti addirittura nel palmo di una mano. Stiamo parlando degli smartphone e dei tablet, ossia dei piccoli dispositivi che ci consento di navigare su internet, leggere mail, scrivere documenti e creare fogli elettronici, insomma dei veri e propri computer. Proprio come i normali pc, anche per questi dispositivi è possibile sostituire a proprio piacimento l'immagine di sfondo, in modo da personalizzare il proprio dispositivo con le foto o le immagini che più ci piacciono. In questa guida, in particolare, vedremo quali sono le migliori app attualmente esistenti per poter cambiare lo sfondo dei nostri smartphone o tablet.

25

Zedge e Sfondi

Una delle prime app per sfondi mai realizzata, che ancora oggi detta legge in questa specifica categoria, è Zedge. Il catalogo di immagini è molto ricco, la grafica è soddisfacente, e l'usabilità è molto elevata. Tuttavia, la notorietà ha fatto male agli sviluppatori, che pur di rendere remunerativo questo software lo hanno rimpinzato di pubblicità. Altra app molto utile è Sfondi. Digitando nel box di ricerca dello Store del proprio dispositivo la parola “sfondi”, si potrà facilmente trovare l'omonima app, in cui potremo contare su un catalogo che presenta numerose immagini. La qualità delle foto è ottima, e sono divise per categorie. La grafica dell’applicazione Sfondi non brilla, ma l'importante è la sostanza.

35

Sfondi Premium Gratis

Per gli amanti delle foto ad alta risoluzione, l'app adatta è Sfondi Premium HD. Come si può intuire dal nome, questo software contiene solo foto ad altissima risoluzione, la cui bellezza supera ogni immaginazione. L'app è facile e intuitiva, e il catalogo immagini è ricco e soddisfacente. Un neo? La mancanza di un box per effettuare la ricerca tramite parola chiave.

Continua la lettura
45

Wallbase

Altra app interessante è Wallbase. Grafica e usabilità soddisfacenti, qui il vantaggio è l'utilizzo dei tag nella ricerca. In base ad una specifica etichetta, infatti, si possono selezionare tutte le immagini che condividano quella specifica definizione semantica. In più, gli sfondi più belli possono essere salvati e visualizzati in un secondo momento. Con questa ultima applicazione, facilmente scaricabile tramite lo store del nostro dispositivo, potremo finalmente iniziare a personalizzare il nostro tablet o smartphone, inserendo l'immagine che più ci piace, scegliendola fra le moltissime foto contenute all'interno delle app elencate nei passi precedenti.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come scaricare i migliori sfondi per Android con Facets

In questa guida vi spieghiamo come fare per personalizzare il vostro smartphone in modo "classico". Vi illustreremo un'applicazione veramente particolare che vi permetterà di scaricare i migliori sfondi. Stiamo parlando di Facets, applicazione per Android...
iPhone

Come cambiare lo sfondo su iPhone X

È appena uscito ed ha già contagiato l'universo degli affezionati utenti Apple. Ovviamente stiamo parlando del nuovo Iphone X (dove la X sta per dieci), pronto a dettare un nuovo standard per i competitor che dovranno misurarsi con questo gioiello...
Smartphone

Come cambiare lo sfondo delle conversazioni di WhatsApp

WhatsApp è una delle più popolari applicazioni di messaggistica cross-platform per iOS. Se siamo utenti da molto tempo dell'app, è necessario essere consapevoli del fatto che WhatsApp consente di selezionare uno sfondo personalizzato per la chat. È...
Android

Come creare sfondi multipli su Android con MultiPicture Live Wallpaper

Android anche se è un ottimo sistema operativo non ha la possibilità di impostare uno sfondo per ogni schermata della home in modo individuale. Ecco allora che viene in nostro soccorso l'applicazione gratuita MultiPicture Live Wallpaper, che consente...
Smartphone

HTC One M9: come cambiare lo sfondo

Grazie a questa guida capirai in tre semplici passi come cambiare lo sfondo del tuo HTC One M9. Una guida per questa semplice azione può sempre tornarti utile nel momento del bisogno. Infatti, devi sapere che esistono tre modi diversi per cambiare lo...
iPhone

Come gestire l’effetto Parallax di iOS7

L'aggiornamento software gratuito "iOS7" rappresenta il fulcro di qualsiasi iPhone, iPad e iPod touch: per le proprie applicazioni comprese, esso costituisce il Sistema Operativo mobile più evoluto e semplice da utilizzare. Lo "iOS7" ha introdotto delle...
Smartphone

Come cambiare sfondo al Samsung Galaxy Note

Modificare lo sfondo è probabilmente una delle prime operazioni che si effettua per personalizzare un nuovo dispositivo mobile. Nel caso del Galaxy Note, è consigliabile sceglierne uno che sia in grado di risaltare al 100% la brillantezza del suo display....
Apps

Come cambiare lo sfondo della conversazione su Whatsapp

Whatsapp è un'applicazione di messaggistica istantanea per smartphone. Con essa si possono inviare, oltre a messaggi di testo, anche diversi contenuti multimediali come foto, video, file audio, contatti. Inoltre offre la possibilità di condivisione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.