Le migliori app per imparare il tedesco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione. In precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile sfruttare moltissime altre funzioni. In questa guida, in particolare, vedremo quali sono le migliori app per riuscire ad imparare il tedesco.

27

Il tedesco è parlato principalmente nell'Europa centrale, in Germania, Svizzera e Austria, ed è addirittura riconosciuto come lingua ufficiale in Trentino. La grammatica è molto complessa, per la presenza di casi e declinazioni, e la pronuncia non è da meno, per questo avere a portata di mano un'app che ci permetta di ascoltare la corretta cadenza delle parole è un requisito fondamentale per imparare bene la lingua.

37

Impara il tedesco gratis, è un app che consente di eseguire esercizi di lettura, di ascolto della pronuncia, di scrittura del tedesco, e possiede un riconoscitore vocale molto ben realizzato che ti risulterà molto utile per verificare se la tua pronuncia è corretta.

Continua la lettura
47

Impara il tedesco - 5000 frasi, è utile per imparare rapidamente le frasi più ricorrenti nelle conversazioni di tutti i giorni. Adatta per tutti i turisti che si trovano in vacanza e che hanno la necessità di poter comunicare senza dover attendere i lunghi tempi richiesti da uno studio più approfondito. Sarà anche possibile imparare divertendosi con l'utilizzo di giochi. Questa utilissima app, una volta installata, ha il vantaggio di funzionare offline, non necessita di alcuna connessione internet.

57

Impara il tedesco con busuu, è un'applicazione che permette di cimentarsi, dopo un'iniziale preparazione seguendo lezioni di breve durata, nel confronto con migliaia di utenti madrelingua, che ci permetteranno di allenare e migliorare la pronuncia e la capacità di formulare frasi compiute.

67

Imparare il tedesco con Babbel, è invece un app a pagamento, solo la prima lezione di prova e gratuita. Contiene la funzione di riconoscimento vocale ed un vocabolario integrato. Anche qui sarà possibile sperimentare i propri progressi con test e ripassi, per tenere allenata la propria memoria. In più questa app prepara verifiche inerenti ai nostri argomenti preferiti e ai nostri interessi, per stimolare costanza e interesse.

77

Per chi è alle prime armi con il mondo degli smartphone, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad utilizzare l'applicazione migliore in base alle nostre esigenze. Tutte le app indicate in questa guida possono essere facilmente scaricate ed installate sul proprio smartphone, utilizzando l'applicazione Google Play Store già preinstallata su qualsiasi dispositivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori app per imparare una lingua straniera

Questo è l'anno in cui sono uscite sicuramente la maggior parte della app per imparare le lingue straniere in poco tempo. Ovviamente tra le numerose app che sono state rilasciate dai vari creatori ci sono quelle più importanti e più funzionali e quelle...
Apps

Le migliori app per imparare il francese

Oggi, a causa della globalizzazione dei mercati e degli investimenti, diventa sempre più importante conoscere le lingue principali. Fino a qualche anno fa, per imparare le lingue senza spendere soldi per frequentare appositi corsi, si utilizzavano grossi...
Apps

Le migliori app per imparare il cinese

Viviamo in un'epoca in cui è diventato indispensabile conoscere almeno una lingua straniera. I contatti con i vari paesi del mondo sono infatti sempre più frequenti e i datori di lavoro sono alla continua ricerca di personale con una comprovata conoscenza...
Apps

Le migliori app per imparare il latino

Il latino è una delle lingue più difficili da imparare, perché sono moltissime le regole grammaticali che dovremo conoscere per riuscire a parlarla in maniera corretta.Tuttavia se stiamo studiando questa particolare lingua, potremo sfruttare le moltissime...
Apps

Le migliori app per imparare il giapponese

Gli smartphone sono diventati ormai dei dispositivi con i quali è possibile svolgere numerosissime attività, e tutto questo è reso possibile grazie a delle applicazioni scaricabili attraverso i digital store, sia gratuitamente che a pagamento. Alcune...
Apps

Le migliori app per imparare a cucinare

Come italiani, sono secoli che amiamo la buona cucina. Negli ultimi anni, poi, con l'avvento di una quantità spropositata di programmi televisivi per cucina, è stata definitivamente sdoganata la figura dello chef come personaggio di successo. Se aspirate...
Apps

Le migliori app per imparare il greco

La conoscenza delle lingue straniere ha rappresentato e rappresenta tutt'ora una grandissima opportunità di crescita sia umana che professionale. Sebbene l'inglese venga ormai parlato in quasi tutto il mondo, l'apprendimento di una seconda o terza lingua...
Apps

5 app per imparare a contare

L’intelligenza numerica è un dono presente nei bambini fin da piccoli e giocando è possibile svilupparla velocemente. Ecco perché le applicazioni per contare sono sempre più diffuse ed efficaci. Nella guida che segue illustreremo 5 delle migliori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.