Le novità di Android Oreo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
114

Introduzione

Il 21 agosto 2017 viene presentato e rilasciato ufficialmente da Google al pubblico Android Oreo, l'ottava versione del sistema operativo per i dispositivi mobili più diffuso al mondo. Si tratta della seconda collaborazione del colosso di Mountain View con un marchio celebre dolciario (dopo la versione 4.4 KitKat). Android 8.0 Oreo ha ricevuto un corposo aggiornamento con la versione 8.1 presentata a fine ottobre 2017 e rilasciata il 5 dicembre dello stesso anno. Rispetto alla precedente versione di Android, Google promette un sistema operativo più veloce, intelligente e potente. Infatti, il robottino verde mascotte di Android, questa volta con un costume da biscotto Oreo per l'occasione, appare proprio come un supereroe in grado di aiutare chiunque in ogni circostanza. Vediamo quindi quali sono state le principali novità introdotte con Android Oreo.

214

Miglioramento dell'autonomia

Poiché spesso e volentieri l'elevato consumo della batteria dei dispositivi Android era legato al lavoro in background delle varie applicazioni installate, Google ha lavorato proprio su questi processi che risultano, con Oreo, meno energivori rispetto alle versioni passate.

314

Project Treble

Questa probabilmente è una delle novità più significative di questo aggiornamento. Il Project Treble permette al sistema operativo di essere modulare, separando, con una nuova architettura del framework, il core di Android da tutte quelle parti che invece devono essere modificate dai vari produttori. In parole povere, ogni volta che una nuova versione di Android viene rilasciata, le case produttrici di smartphone intervengono sul codice modificandolo in base alle proprie esigenze di hardware e di interfaccia utente. Tutto questo rallenta notevolmente il rilascio degli aggiornamenti. Con Project Treble le parti principali di Android, ora separate dal resto, possono essere aggiornate indipendentemente, rendendo così i dispositivi più sicuri e veloci.

Continua la lettura
414

Picture-In-Picture (PIP)

Questa funzionalità permette di ridurre un'applicazione ad una finestra fluttuante sovrapposta al resto del contenuto. Ciò permette, ad esempio, di guardare un video su YouTube in una finestra mentre si sta facendo una ricerca online o si manda un messaggio.

514

Indicatori di Notifiche

I nuovi indicatori di notifica sono dei pallini colorati, i cosiddetti Dots appunto. Questi saranno visibili negli angoli delle icone delle rispettive applicazioni, di cui dovranno segnalare un avviso di notifica, ma non mostreranno il numero di notifiche totali relative a quell'applicazione.

614

Adaptive Icons (Icone adattive)

Questo nuovo sistema di progettare le icone delle applicazioni mira a semplificare notevolmente la loro realizzazione. La novità consiste infatti nel fatto che gli sviluppatori delle applicazioni dovranno realizzare un'icona con uno sfondo di base di dimensioni quadrate, ed un soggetto da inserire in primo piano. Sarà poi compito dei vari produttori di smartphone mascherare, nelle loro User Interface, lo sfondo con la forma preferita ed inserire il soggetto in primo piano.

714

Ambient Display

Questa funzione, in precedenza esclusiva dei Pixel e dei Nexus, permette di visualizzare a schermo spento, su sfondo nero, l'ora e le icone delle varie notifiche. Inoltre è possibile impostare l'attivazione del display ambient anche solo alla ricezione di nuove notifiche, con cui si potrà interagire per il tempo in cui saranno mostrate a schermo.

814

Gestione delle notifiche

Con Android Oreo si ha una nuova gestione delle notifiche. Esse possono, infatti, essere rinviate e posticipate, e saranno divise nei cosiddetti Canali di Notifica. Ogni applicazione potrà infatti suddividere le proprie notifiche e raggrupparle in base alla categoria a cui appartengono (ad esempio Promemoria). Sarà poi l'utente a scegliere a quale canale dare priorità.

914

Emoji

In casa Google hanno pensato, con il loro ultimo aggiornamento, di cancellare completamente le vecchie emoji e di ridisegnarle per adeguarle alle nuove grafiche delle varie applicazioni. In più ne vengono aggiunte circa 70 nuove che possono essere visualizzate a questo link https://emojipedia.org/google/android-8.0/new/. Dovrebbe essere presente anche una funzionalità che permette di cambiare le emoji a livello di sistema.

1014

Supporto codec LDAC e aptX

Vengono implementati per favorire l'audio bluetooth i codec LDAC (precedentemente esclusiva dei prodotti Sony) e aptX e aptX HD di Qualcomm. Questo favorisce l'utilizzo delle cuffie senza fili in quanto riduce al minimo la latenza e permette un ascolto in alta definizione.

1114

Selezione intelligente del testo

Ogni volta che viene selezionato un testo, il sistema operativo riesce a riconoscere di cosa si tratta. In questo modo vengono proposte varie azioni rapide (oltre alle classiche copia, taglia, condividi, etc). Se infatti, ad esempio, viene riconosciuto un indirizzo, il sistema proporrà l'apertura di Google Maps, se invece viene rilevato un numero verrà proposta l'app dialer, e così via.

1214

Google Play Protect

Questa app è stata rilasciata da Google nel suo Google Play Store ed è inclusa in tutti i dispositivi che si aggiornano ad Android O 8.0. Essa non è altro che la suite dei servizi di sicurezza per Android. Protegge infatti il vostro sistema da virus e malware e scansiona oltre 50 milioni di applicazioni ogni giorno per rilevare quelle dannose.

1314

Installazione delle app di origini sconosciute

Con Android O, ogni volta che si vorrà installare un file applicazione. Apk proveniente da store di terze parti o dal web, si dovrà abilitare un permesso per ogni singola app e non sarà più possibile rendere generica questa scelta tramite un parametro nelle impostazioni di sistema.

1414

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come avere le emoji IOS su Android

IOS 10.2 ha introdotto molte novità. Tra le più famose e apprezzate sicuramente si collocano le nuove emoji realizzate da casa Apple, le quali non sono ancora presenti su Android, o almeno in maniera nativa. Tuttavia non scoraggiatevi, se siete anche...
Android

Come scaricare l'aggiornamento ad Android Lollipop

Android è un sistema operativo per smartphone abbastanza diffuso e, allo stesso tempo, molto versatile. Esso è disponibile nella maggioranza degli smartphone sono presenti sul mercato. Ogni nuova versione Android introduce aspetti e caratteristiche...
Android

Come modificare la ROM nei dispositivi Android

Il sistema operativo Android è il sistema operativo mobile più popolare usato sulla maggior parte degli smartphone e tablet. Il migliore di Android consente di personalizzare e ottimizzare il firmware e di accedere alle prestazioni dei dispositivi....
Android

Come funziona Android Auto

Android Auto è un'applicazione che connette il display della vettura con un cellulare Android: la connessione non solo vi permetterà di visualizzare lo schermo del cellulare sul display dell'autovettura, ma sarà anche in grado di eseguire una connessione...
Android

Come sincronizzare i contatti Facebook sul tuo Android

Su Android, e non solo, si ha la possibilità di sincronizzare i contatti di Facebook con quelli della propria rubrica. Alquanto spesso, però, questa sincronizzazione non viene eseguita in modo corretto. Ecco, dunque, una guida utile per capire al meglio...
Android

5 cose da non fare se hai Android

In questa lista vedremo a 5 cose da non fare se hai Android. Il mondo di questo sistema operativo è davvero vasto. Infatti possiamo davvero sbizzarrirci. Ma se da una parte Android è stabile e potente, dall'altra dobbiamo usarlo in maniera corretta....
Android

Come utilizzare il tethering sui dispositivi Android

Tipologie di smartphone recenti hanno la possibilità di diventare router Wi-Fi. La funzione attraverso la quale diversi dispositivi tramite Wi-Fi possono collegarsi alla rete del vostro dispositivo Android e connettersi così al web si chiama tethering....
Android

Come avviare Android da chiavetta usb

La maggior parte delle persone conoscono il sistema operativo Android. È sostanzialmente la prima scelta di molti sviluppatori di smartphone. I suoi punti di forza sono la versatilità e la possibilità di personalizzazione. È una buona alternativa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.