Motorola Moto G5 Plus: come cambiare lo sfondo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il Motorola Moto G5 Plus è, fra tutti gli smartphone attualmente in circolazione, uno dei più avanzati con sistema operativo Android. Caratterizzato da un ampio schermo da 5.2 pollici con un'ottimale risoluzione di 1920x1080 pixel, il Moto G5 plus offre funzionalità all'avanguardia, tra cui il modulo LTE 4G. La fotocamera in dotazione da 12 megapixel permette di eseguire scatti di buona qualità con una risoluzione di 4032x3024 pixel, e riprese video alla risoluzione di 3840x2160 pixel. Lo spessore dello smartphone risulta contenuto, con i suoi 7.7 millimetri, caratteristica che lo rende un dispositivo leggero e piacevole da maneggiare. Nelle pagine seguenti vedremo, in particolare, come fare per cambiare lo sfondo e personalizzarlo.

25

Personalizzare la schermata iniziale

La schermata iniziale raggruppa in una sola posizione tutte le funzioni che si vuole utilizzare più di frequente, venendo visualizzata all'accensione del dispositivo e quando si preme il tasto Home. Per modificare un widget presente sulla schermata occorre premerlo con un dito, oppure tenerlo premuto per ridimensionarlo. Toccando un collegamento, invece, si aprirà la funzione a cui esso indirizza ma, se si tiene premuto, sarà possibile spostarlo in una diversa posizione o eliminarlo. I collegamenti possono anche essere trascinati gli uni sugli altri per creare un gruppo, che verrà poi visualizzato come una cartella.

35

Modificare lo sfondo

Lo sfondo può essere facilmente modificato ogni volta che lo si desidera, potendo scegliere fra quelli standard o quelli animati nonché, naturalmente, fra le immagini della galleria personale. Per modificarlo occorre tenere premuta un'area vuota della schermata iniziale, fino a quando non compare un menù dal quale selezionare l'opzione desiderata (in questo caso: Galleria, Sfondi). A questo punto non resta che scorrere fra le immagini, toccare quella desiderata e premere su "Usa sfondo".

Continua la lettura
45

Aggiungere funzioni rapide

Se lo si vuole, è anche possibile aggiungere allo sfondo funzioni rapide per le applicazioni, le pagine web, i contatti, le playlist ed altri vari elementi. Le funzioni disponibili variano a seconda delle applicazioni che sono installate nello smartphone. Tutte le funzioni rapide presenti nella riga dock possono essere modificate, ad eccezione dell'icona di avvio delle applicazioni. Per apportare modifiche ad una funzione rapida basterà tenerla premuta per spostarla, e infine selezionare la nuova funzione rapida con cui si vuole sostituirla.

55

Organizzare cartelle

Le cartelle consentono di avere una schermata iniziale più pratica da utilizzare e più piacevole da vedere, potendo organizzare i vari elementi in modo ordinato diminuendo così la quantità di collegamenti che coprono lo sfondo. Per creare una cartella occorre tenere premuta l'icona di un'applicazione finché non si avverte una breve vibrazione, quindi trascinarla sopra un'altra icona con la quale vogliamo organizzarla. L'operazione andrà poi ripetuta con gli altri elementi che si desidera inserire nella stessa cartella. Per denominare una cartella si dovrà premerla, selezionare "Cartella senza nome" e digitare infine il nome che si vuole attribuirle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Smartphone

I migliori smartphone con tastiera QWERTY e Android

Attualmente quando si pensa agli smartphone ci si immagina subito uno schermo touch-screen ed una tastiera virtuale... Ed in effetti non si sbaglia di molto, perché la maggior parte delle case produttrici ha deciso di puntare su schermi sempre più grandi,...
Cellulari

10 cellulari che hanno fatto la storia

Oggi una delle invenzioni che non possiamo fare a meno è l'uso del cellulare. Negli anni settanta però, non era così, infatti il primo telefono cellulare fu inventato da Martin Cooper, che fece la sua prima chiamata il 3 aprile del 1973. Questo prototipo...
Smartphone

Come assemblare uno smartphone modulare

Uno smartphone modulare è uno smartphone realizzato con diversi componenti (denominati anche bloks) che possono essere aggiornati o sostituita in qualsiasi momento in modo indipendente. L'obiettivo è quello di ridurre i rifiuti elettronici, nonché...
Android

Root e garanzia: 5 cose da sapere

Come voi lettori e lettrici ben saprete, Android è un sistema operativo per smartphone molto "aperto" all'esperienza utente, con pochissi limiti. Eppure, esiste un modo per ampliare ulteriormente le "libertà" offerte da Android. Per fare ciò, occorre...
Cellulari

I 5 cellulari che hanno fatto la storia

I cellulari ci accompagnano nella vita di tutti i giorni dagli anni ottanta del secolo scorso. L'avanzamento ed il progresso tecnologico hanno migliorato sempre di più le prestazioni degli antenati dello smartphone. I primi cellulari si discostano moltissimo...
Android

Telefoni Android: consigli per l'acquisto

Gli smartphone fanno ormai parte integrante della nostra vita. Li portiamo sempre con noi: a lavoro, in auto, sui mezzi pubblici, in viaggio. Non potremmo proprio pensare ad una vita senza cellulari perché ormai con questi strumenti svolgiamo una miriade...
Smartphone

Come collegare il Samsung Galaxy s Plus alla TV

Abbastanza spesso, potrebbe tornato molto utile collegare il proprio Smartphone alla televisione, allo scopo di riuscire a visualizzare le immagini e i video personali su uno schermo decisamente più grande. La seguente operazione non è assolutamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.